Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Pagina 5 di 16 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10 ... 16  Seguente

Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Claudio L. il Ven 27 Mag 2016 - 18:32

Credo che nella nostra Penisola i talenti ci siano, bisogna trovarli, e cosa c'è di meglio che mettersi alla prova in una delle serie extra del nostro eroe? Ultimamente le storie extra serie non sono niente di che, solo dei riempitivi (altro che speciali), usiamoli una per testare i nuovi, non esiste che una serie come Zagor, abbia una squadra di sceneggiatori e disegnatori contati e di non eccelse qualità, tranne rare eccezioni.

_________________________________________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
Claudio L.
Claudio L.
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6333
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da newprincevaliant il Ven 27 Mag 2016 - 18:39

E' un fatto difficilmente contestabile che dopo il numero 600 ci sia stata una curva negativa sulla qualità delle storie, dovuta ad una crisi di creatività di Burattini, il quale essendo troppo permaloso nega anche l'evidenza. E' anche vero che dopo 25 anni un calo fisiologico ogni tanto ci sta, ma qui la parentesi e' preoccupante, perché si tratta di un calo inquietante, insomma siamo quasi alla deriva. Se Moreno si preoccupasse di più della serie e meno delle sue pubblicazioni private forse sarebbe meglio. Attualmente ripongo le mie speranze soprattutto su Rauch e Marolla. Ma anche Altariva e' molto promettente.

_________________________________________________
Pensa in grande e manda tutti al diavolo (tutti i mediocri)
newprincevaliant
newprincevaliant
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 905
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da kit carson il Ven 27 Mag 2016 - 23:51

Poe fa un'analisi molto accurata, che però condivido solo parzialmente. Sono d'accordo sul fatto che il nostro eroe non stia passando un momento tra i più felici, però il periodo Toninelliano era molto peggiore ed inoltre oggi vi sono molte più iniziative inerenti a zagor, che denotano il fatto che questa serie sia ancora viva ed abbia la potenzialità per continuare ad emozionare i lettori.

Ultimamente Burattini, dal punto di vista sceneggiativo, ha indubbiamente fatto qualche passo falso, in alcuni suoi recenti racconti sembra abbia fatto un passo indietro, le sue storie sono farcite di ridondanti spiegazioni che tolgo ritmo all'avventura. In ogni caso è abbastanza normale che uno sceneggiatore possa avere un periodo di appannaggio, non si può pretendere che partorisca solo buoni racconti. Quantunque questo, non metto in dubbio le qualità sceneggiative di Burattini e sono sicuro che nel prossimo futuro ci delizierà ancora con divertenti racconti.
Per quanto riguarda invece il suo incarico di curatore non posso che dargli un 10 e lode : è molto attivo, presenzia tutte le ferie, promuove ottimamente la serie ed inoltre ha doti oratorie non indifferenti. Personalmente, nel panorama fumettistico italiano, non vedo nessun curatore meglio di lui, quindi teniamocelo ben stretto.

Nello staff zagoriano inoltre c'è uno sceneggiatore che adoro, in quanto lo considero un autentico fuoriclasse, sicuramente il mio preferito : sto parlando di Rauch, le cui storie mi affascinano sempre. Mi piacerebbe gli fosse dato più spazio, in quanto i suoi racconti alzano notevolmente il livello qualitativo della serie.

Per quanto riguarda gli altri sceneggiatori, mi trovo in sintonia con Poe.

Disegnatori : a parte qualche “solito noto” che non gradisco, la maggioranza è composta da artisti di indubbie qualità, che solitamente riesce a creare buone tavole. Quindi, dal punto di vista grafico, non posso che ritenermi soddisfatto


kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da KLAIN il Sab 28 Mag 2016 - 10:35

Senza dubbio siamo in un brutto periodo per Zagor, le storie sono perlopiù noiose, soprattutto a causa di Burattini che ha perso smalto e idee, lo testimonia il fatto che ci sono continui ripescaggi di personaggi del passato. Io credo che per rivitalizzare il personaggio occorrerebbe un intervento drastico, cioè il cambio del curatore e dello sceneggiatore principale, due figure che io vedrei separate! Non saprei fare nomi, ma la Bonelli deve prendere una decisione drastica come fece negli anni 90 quando inserì Boselli e Burattini!
Così restando le cose, con lo zoccolo duro che viene eroso mese per mese , in meno di un decennio Zagor chiuderà i battenti!

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...
Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 2la5wyo

Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!

Detrattore con la scure!!!
KLAIN
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2603
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 28 Mag 2016 - 12:01

@kit carson ha scritto:
Per quanto riguarda invece il suo incarico di curatore non posso che dargli un 10 e lode : è molto attivo, presenzia tutte le ferie, promuove ottimamente la serie ed inoltre ha doti oratorie non indifferenti. Personalmente, nel panorama fumettistico italiano, non vedo nessun curatore meglio di lui, quindi teniamocelo ben stretto.

Su quello è encomiabile, preferirei però che su quel fronte fosse meno attivo, e più ispirato a livello di sceneggiature.
Del resto Boselli non presenzia mai alle fiere, e anche Nolitta era abbastanza restio a mostrarsi.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Ospite il Sab 28 Mag 2016 - 13:04

Puntare sui giovani? L'hanno fatto. Se per giovani s'intende Marolla o Zamberletti. Poi se per giovani uno vuole "aria nuova", cioè i classici debuttanti pieni di entusiasmo, è IMPOSSIBILE. In Bonelli per pubblicare devi avere esperienza, ma l'esperienza se non ce l'hai come fai a pubblicare? E' un paradosso divertente ma purtroppo che esiste. E non solo nell'editoria professionistica, ma anche nel teatro, nella musica e in altri media. L'eterno dilemma del giovane che cerca una collocazione. Suona simile a quel cartello che una volta vidi in una vetrina: "Cercasi commessa con esperienza".
Un'amarezza totale.

Ma a memoria ricordo che in venti anni e più che seguo i fumetti con dedizione e maggiore attenzione oltre che per il piacere di leggerli, solo Paola Barbato è riuscita a debuttare e a farsi un nome, pur essendo una perfetta sconosciuta prima di scrivere Dylan Dog. Ma checché se ne dica è un caso su un milione. E poi Paola è un genio. I detrattori si rassegnassero. I vari Accatino e company non hanno niente della sua imponenza e della sua ricchezza narrativa. Ah, Bilotta. Ecco se Bilotta ci fa un pensiero credo che Zagor aspetti uno come LUI. Uno che sappia scrivere fumetti. Ma scrivere Zagor è DANNATAMENTE difficile. Noi lettori la facciamo facile, eh sì. Cool

Per il resto, diminuire gli extra e concentrarsi SOLO sull'inedito è una strada percorribile. Ma se i Maxi vendono, continueranno a uscire. Il pubblico li vuole, li acquista, li legge. Ed è per questo che, da annuale che erano, i Maxi oggi sono quadrimestrali. Avrebbero aumentato la loro mole di lavoro se non fossero stati sicuri di vendere? Però, giocoforza, più produci, più c'è il rischio che non tutte le ciambelle riescano col buco.

Maggiore attenzione da parte degli autori ci deve essere. Io sarei più contento di leggere uno, anche due, Maxi in meno e avere però più storie come Lo zoo di Kaufman ogni anno.

Penso siate tutti d'accordo su questo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da kit carson il Sab 28 Mag 2016 - 14:22

@Walter Dorian ha scritto:
@kit carson ha scritto:
Per quanto riguarda invece il suo incarico di curatore non posso che dargli un 10 e lode : è molto attivo, presenzia tutte le ferie, promuove ottimamente la serie ed inoltre ha doti oratorie non indifferenti. Personalmente, nel panorama fumettistico italiano, non vedo nessun curatore meglio di lui, quindi teniamocelo ben stretto.

Su quello è encomiabile, preferirei però che su quel fronte fosse meno attivo, e più ispirato a livello di sceneggiature.
Del resto Boselli non presenzia mai alle fiere, e anche Nolitta era abbastanza restio a mostrarsi.

ritengo che burattini abbia ancora la capacità di esprimersi a buoni livelli, però adesso è molto impegnato, quindi non può concentrarsi come dovrebbe sulle sceneggiature e, forse, in questo momento, non ha neppure la giusta ispirazione (questo è più che normale in uno sceneggiatore). Di conseguenza ritengo che dovrebbe prendersi una pausa sceneggiativa lasciando più spazio agli altri, e cercare di scrivere, con la dovuta calma e con i necessari tempi (senza l'assillo di dovere mandare in edicola la sua pubblicazione), una buona storia, che lo riporti ai fasti dei tempi passati. In questo modo, oltre che farci leggere una bella avventura, avrebbe il plauso ed il consenso dei lettori, e questo gli solleverebbe il morale, cosa di cui mi sembra abbia bisogno, in quanto ultimamente mi sembra un pò troppo suscettibile.

Dal punto di vista del marketing, è importante che burattini presenzi alle varie fiere e manifestazioni, anche perchè è dotato di una forte carica di simpatia, che attrae. Boselli, pur essendo un bravo sceneggiatore, non risulta simpatico come burattini, e neppure ha la medesima capacità comunicativa.
Per quanto riguarda Nolitta, sebbene avesse un grandissimo carisma, viveva in un differente periodo storico, in cui il marketing e la comunicazione non erano così importanti
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da wakopa il Sab 28 Mag 2016 - 15:09

@Walter Dorian ha scritto: preferirei però che su quel fronte fosse meno attivo, e più ispirato a livello di sceneggiature.
Del resto Boselli non presenzia mai alle fiere, e anche Nolitta era abbastanza restio a mostrarsi. [/size][/font]

anche perche' Burattini e' un po' il Ferrer degli sceneggiatori stella2 deve puntare sull'allenamento,la quantita' delle ore dedicate al proprio lavoro, non e' Federer(Nolitta) benvenuto
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6120
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Preacher il Sab 28 Mag 2016 - 18:57

@wakopa ha scritto:
gente appassionata e competente in grado di sostituire Burattini io non ne vedo, a parte Rauch Shocked

Il punto è questo, e sono d'accordo, come in gran parte è condivisibile anche l'analisi di Poe.
Per Rauch, un conto è essere uno sceneggiatore competente e Jacopo lo è e ad oggi è quello su cui ripongo più fiducia, un conto è avere i "numeri" per guidare una serie, e non sono tanto convinto che potrebbe dare al personaggio una sua connotazione, perché è uno sceneggiatore che per caratterizzazione di Zagor ha attinto un po' da Nolitta, un po' da Burattini e un po' da Boselli. Non c'è però uno "Zagor rauchiano". Come spalla a un curatore poi è ottimo e sono anche io con voi che gli andrebbe dato più spazio, ma come curatore non ce lo vedrei bene.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5240
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Preacher il Sab 28 Mag 2016 - 19:08

Guitarjim1982 ha scritto:
Per il resto, diminuire gli extra e concentrarsi SOLO sull'inedito è una strada percorribile. Ma se i Maxi vendono, continueranno a uscire. Il pubblico li vuole, li acquista, li legge. Ed è per questo che, da annuale che erano, i Maxi oggi sono quadrimestrali. Avrebbero aumentato la loro mole di lavoro se non fossero stati sicuri di vendere? Però, giocoforza, più produci, più c'è il rischio che non tutte le ciambelle riescano col buco.

Maggiore attenzione da parte degli autori ci deve essere. Io sarei più contento di leggere uno, anche due, Maxi in meno e avere però più storie come Lo zoo di Kaufman ogni anno.

Penso siate tutti d'accordo su questo.

Potrebbe essere percorribile.
Si disperderebbero meno energie.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5240
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da toro seduto il Dom 29 Mag 2016 - 0:04

@Walter Dorian ha scritto:
@kit carson ha scritto:
Per quanto riguarda invece il suo incarico di curatore non posso che dargli un 10 e lode : è molto attivo, presenzia tutte le ferie, promuove ottimamente la serie ed inoltre ha doti oratorie non indifferenti. Personalmente, nel panorama fumettistico italiano, non vedo nessun curatore meglio di lui, quindi teniamocelo ben stretto.

Su quello è encomiabile, preferirei però che su quel fronte fosse meno attivo, e più ispirato a livello di sceneggiature.
Del resto Boselli non presenzia mai alle fiere, e anche Nolitta era abbastanza restio a mostrarsi.
.. Smile no-ta
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4565
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Marco65 il Dom 29 Mag 2016 - 0:29

Sono d'accordo con Poe dopo il numero 600 c'è stato un nettissimo appiattimento della serie verso il basso. Questo periodo però contrasta stranamente con quello tutto sommato abbastanza recente che ci aveva offerto non solo perle come "Ultimo atto" e "Lo zoo" ma anche storie a buon livello come "Hellgate" "La pista della speranza" o lo stesso "Giorno dell'invasione" e che mi aveva fatto tornare l'entusiasmo per la saga dopo che a lungo l'avevo seguita più che altro per affezione.
A distanza di un anno è chiaro invece che le avventure avrebbero bisogno di un altra impennata ma la soluzione non è facile. Più spazio a Rauch? Forse, anche se sono d'accordo con Andrea che il racconto capolavoro non l'ho letto nemmeno con lui. Per il resto cerco di non partire condizionato da  nessuna etichetta ma di valutare semmai avventura per avventura, il cuore mi dice di concedere ancora credito agli autori ma la testa mi avverte che questo non è illimitato. So che a breve sono in programma diversi ritorni , che sono fonte di aspettativa ma anche rischio di forti delusioni.


Ultima modifica di Marco65 il Dom 29 Mag 2016 - 15:46, modificato 1 volta
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da graziano il Dom 29 Mag 2016 - 11:56

non ci siamo,a parte la qualità delle storie non si possono muovere critiche all'autore,si chiude in se stesso e amen,ha sempre spiegazioni pronte che ha volte sfiorano il ridicolo,il problema è che non vedo serie alternative ogni tanto ci sono delle buone storie di altri autori ma non basta,ma la cosa che più mi preoccupa è questo continuo ritorno di personaggi del passato,bruttissimo sintomo,da una parte si sputtanano personaggi epici perchè diciamo la verità non c'è stato un ritorno all'altezza dall'altro si evidenzia una scarsità di idee da far paura,la vedo veramente brutta
graziano
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2861
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Thunderman78 il Dom 29 Mag 2016 - 12:12

@kit carson ha scritto:Poe fa un'analisi molto accurata, che però condivido solo parzialmente. Sono d'accordo sul fatto che il nostro eroe non stia passando un momento tra i più felici, però il periodo Toninelliano era molto peggiore ed inoltre oggi vi sono molte più iniziative inerenti a zagor, che denotano il fatto che questa serie sia ancora viva ed abbia la potenzialità per continuare ad emozionare i lettori.

Io non penso che il periodo Toninelli fosse molto peggiore. Negli ultimi 5 anni la serie ha seguito più o meno lo stesso trend del periodo Toninelli, tolte ottime storie come Il mondo perduto, Mortimer ultimo atto, Lo zoo di Kaufman e La rivolta, il resto sono state tutte storielline sufficienti e qualcuna mediocre da causare sbadigli. E anche con Toninelli si vedeva qualche punta di storia ottima.
Che attorno a Zagor ci sia un buon fenomeno marketing rivolto più che altro ai collezionisti, non vuol dire per me che la serie acquisti vigore.

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Thunderman78 il Dom 29 Mag 2016 - 12:21

@Preacher ha scritto:
@wakopa ha scritto:
gente appassionata e competente in grado di sostituire Burattini io non ne vedo, a parte Rauch Shocked  

Il punto è questo, e sono d'accordo, come in gran parte è condivisibile anche l'analisi di Poe.
Per Rauch, un conto è essere uno sceneggiatore competente e Jacopo lo è e ad oggi è quello su cui ripongo più fiducia, un conto è avere i "numeri" per guidare una serie, e non sono tanto convinto che potrebbe dare al personaggio una sua connotazione, perché è uno sceneggiatore che per caratterizzazione di Zagor ha attinto un po' da Nolitta, un po' da Burattini e un po' da Boselli. Non c'è però uno "Zagor rauchiano". Come spalla a un curatore poi è ottimo e sono anche io con voi che gli andrebbe dato più spazio, ma come curatore non ce lo vedrei bene.

Non ha caratterizzazione di Zagor sua fissa e delineata, ma uno stile narrativo riconoscibile lo ha, come per esempio far parlare e interagire molto i personaggi e dargli profondità, cosa che manca oggi, sopratutto al curatore della serie attuale più impegnato a pensare ai suoi utili sputi di riflessione. [,]
Ha le facoltà per prendersi una testata in mano, poi intendiamoci, meglio un tentativo anche d'azzardo con un autore come Rauch, che questa fase di stagnazione completa!

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 29 Mag 2016 - 14:27

@kit carson ha scritto:

Dal punto di vista del marketing, è importante che burattini presenzi alle varie fiere e manifestazioni, anche perchè è dotato di una forte carica di simpatia, che attrae. Boselli, pur essendo un bravo sceneggiatore, non risulta simpatico come burattini, e neppure ha la medesima capacità comunicativa.
Per quanto riguarda Nolitta, sebbene avesse un grandissimo carisma, viveva in un differente periodo storico, in cui il marketing e la comunicazione non erano così importanti

Il ruolo del curatore deve essere principalmente quello di far girare tutto bene a livello di storie e di disegni; scrivendo bene ed essendo ispirato quando tocca a lui, e coordinando gli altri sceneggiatori e disegnatori affinché la serie mantenga una buona qualità. Il marketing, il presenziare alle fiere, il curare qualche ristampa sono tutte cose marginali.
Ad oggi, preferirei uno meno simpatico ma che sia fortemente ispirato.
Non parlavo di Nolitta degli anni '70, ma anche degli anni 2000 dove alle fiere a parte Cartoomics a Milano e qualche volta Lucca, si vedeva poco.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11461
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Devil Mask il Lun 30 Mag 2016 - 9:34

Riflessioni condivisibili, soprattutto sulla vena creativa di Burattini in calo.
Non condivido molto sullo scetticismo dei nuovi. Marolla promette bene, anche se mi piacerebbe vederlo di nuovo e più spesso e Altariva almeno tenta qualcosa di originale nei soggetti e dà spessore ai personaggi, contrariaramente a Zamberletti che scrive la classica sceneggiatura senza troppe pretese.

_________________________________________________
Maurizio
Devil Mask
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3315
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Smash il Lun 30 Mag 2016 - 11:31

Poe78 ha scritto:
@Smash ha scritto:Che Burattini sia in un periodo dove ha frenato la sua vena ispirativa ci sta anche

Il problema è che Burattini poco ispirato è questo da 5 anni. Dopo la trasferta sudamericana mi ero un attimo illuso che ci fosse stato un cambiamento di rotta, ma si è tornati ai livelli modesti di prima.
La doppia con Mortimer e Kaufmann non è stata la regola, ma l'eccezione ahimè! flower

C'è stata anche Risvegli e il maxi Il varco tra i millenni di alto livello a dir la verità
che complessivamente negli ultimi 5 anni sia un Burattini non proprio ispirato è vero, dicevo che però da uno che ha scritto 4 storie così solo nemmeno un anno fa, non posso immaginare che sia tornato in questa fase di stagnazione
Prendi l'ultimo ritorno di Hellingen: mi aspettavo il botto, ti arriva una storia molto controversa invece.
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3109
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da graziano il Lun 30 Mag 2016 - 13:34

@Walter Dorian ha scritto:
@kit carson ha scritto:

Dal punto di vista del marketing, è importante che burattini presenzi alle varie fiere e manifestazioni, anche perchè è dotato di una forte carica di simpatia, che attrae. Boselli, pur essendo un bravo sceneggiatore, non risulta simpatico come burattini, e neppure ha la medesima capacità comunicativa.
Per quanto riguarda Nolitta, sebbene avesse un grandissimo carisma, viveva in un differente periodo storico, in cui il marketing e la comunicazione non erano così importanti

Il ruolo del curatore deve essere principalmente quello di far girare tutto bene a livello di storie e di disegni; scrivendo bene ed essendo ispirato quando tocca a lui, e coordinando gli altri sceneggiatori e disegnatori affinché la serie mantenga una buona qualità. Il marketing, il presenziare alle fiere, il curare qualche ristampa sono tutte cose marginali.
Ad oggi, preferirei uno meno simpatico ma che sia fortemente ispirato.
Non parlavo di Nolitta degli anni '70, ma anche degli anni 2000 dove alle fiere a parte Cartoomics a Milano e qualche volta Lucca, si vedeva poco.
se le storie sono scarse sai dove te lo sbatti il marketing caro marco????
graziano
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2861
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Preacher il Lun 30 Mag 2016 - 22:54

Poe78 ha scritto:
@Preacher ha scritto:
@wakopa ha scritto:
gente appassionata e competente in grado di sostituire Burattini io non ne vedo, a parte Rauch Shocked  

Il punto è questo, e sono d'accordo, come in gran parte è condivisibile anche l'analisi di Poe.
Per Rauch, un conto è essere uno sceneggiatore competente e Jacopo lo è e ad oggi è quello su cui ripongo più fiducia, un conto è avere i "numeri" per guidare una serie, e non sono tanto convinto che potrebbe dare al personaggio una sua connotazione, perché è uno sceneggiatore che per caratterizzazione di Zagor ha attinto un po' da Nolitta, un po' da Burattini e un po' da Boselli. Non c'è però uno "Zagor rauchiano". Come spalla a un curatore poi è ottimo e sono anche io con voi che gli andrebbe dato più spazio, ma come curatore non ce lo vedrei bene.

Non ha caratterizzazione di Zagor sua fissa e delineata, ma uno stile narrativo riconoscibile lo ha, come per esempio far parlare e interagire molto i personaggi e dargli profondità, cosa che manca oggi, sopratutto al curatore della serie attuale più impegnato a pensare ai suoi utili sputi di riflessione. [,]
Ha le facoltà per prendersi una testata in mano, poi intendiamoci, meglio un tentativo anche d'azzardo con un autore come Rauch, che questa fase di stagnazione completa!

Io parlavo più di una caratterizzazione di Zagor, non di scelte narrative generali come il far interagire i personaggi, ad oggi non c'è una caratterizzazione netta di Rauch su Zagor personaggio e ritengo che per fare il curatore bisogna averla.
Poi questo non mette in discussione la sua bravura e magari se decide di prendere una sua linea personale ti stupisce.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5240
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da kit carson il Mer 1 Giu 2016 - 13:36

@graziano ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:
@kit carson ha scritto:

Dal punto di vista del marketing, è importante che burattini presenzi alle varie fiere e manifestazioni, anche perchè è dotato di una forte carica di simpatia, che attrae. Boselli, pur essendo un bravo sceneggiatore, non risulta simpatico come burattini, e neppure ha la medesima capacità comunicativa.
Per quanto riguarda Nolitta, sebbene avesse un grandissimo carisma, viveva in un differente periodo storico, in cui il marketing e la comunicazione non erano così importanti

Il ruolo del curatore deve essere principalmente quello di far girare tutto bene a livello di storie e di disegni; scrivendo bene ed essendo ispirato quando tocca a lui, e coordinando gli altri sceneggiatori e disegnatori affinché la serie mantenga una buona qualità. Il marketing, il presenziare alle fiere, il curare qualche ristampa sono tutte cose marginali.
Ad oggi, preferirei uno meno simpatico ma che sia fortemente ispirato.
Non parlavo di Nolitta degli anni '70, ma anche degli anni 2000 dove alle fiere a parte Cartoomics a Milano e qualche volta Lucca, si vedeva poco.
se le storie sono scarse sai dove te lo sbatti il marketing caro marco????

Probabilmente nel mio precedente messaggio non sono stato abbastanza chiaro ed esaustivo, quindi chiedo venia.
Quello che intendo dire e' che il marketing ed il curatore della serie sono due aspetti importanti e burattini li sta svolgendo bene, quindi deve continuare a mantenere questa carica.
Purtroppo ultimamente, a livello sceneggiativo, e' poco inspirato, di conseguenza ritengo che dovrebbe prendersi una pausa sceneggiativa lasciando più spazio agli altri, e cercare di scrivere, con la dovuta calma e con i necessari tempi (senza l'assillo di dovere mandare in edicola la sua pubblicazione), una buona storia, che lo riporti ai fasti dei tempi passati. Continuo a rimanere fiducioso sulle capacità sceneggiative di burattini, sono sicuro che riuscirà a superare questo suo periodo nero e ci delizierà con altre ottimi racconti

kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Smash il Mer 1 Giu 2016 - 19:02

Lo auspicherei più ingegnoso e mattatore nelle sceneggiature, meno conferenziere
questo è il punto, e penso sia anche il pensiero di Graziano e Walter
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3109
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da graziano il Mer 1 Giu 2016 - 20:19

@Smash ha scritto:Lo auspicherei più ingegnoso e mattatore nelle sceneggiature, meno conferenziere
questo è il punto, e penso sia anche il pensiero di Graziano e Walter
esatto e dico anche che non deve pensare che zagor è solo il suo ma di tutti......
una bella pausa sarebbe ottimale
graziano
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2861
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Thunderman78 il Mer 1 Giu 2016 - 22:24

@Smash ha scritto:
Poe78 ha scritto:
@Smash ha scritto:Che Burattini sia in un periodo dove ha frenato la sua vena ispirativa ci sta anche

Il problema è che Burattini poco ispirato è questo da 5 anni. Dopo la trasferta sudamericana mi ero un attimo illuso che ci fosse stato un cambiamento di rotta, ma si è tornati ai livelli modesti di prima.
La doppia con Mortimer e Kaufmann non è stata la regola, ma l'eccezione ahimè! flower

C'è stata anche Risvegli e il maxi Il varco tra i millenni di alto livello a dir la verità

Buone storie e nulla più, non hanno toccato certo i picchi di Mortimer ultimo atto.
Purtroppo lo standard medio di Burattini è Un capestro per Gambit e storie di quel genere: spiegazionismo a fiumi e sempre il colpevole a sorpresa.

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Thunderman78 il Mer 1 Giu 2016 - 22:27

@kit carson ha scritto:
Quello che intendo dire e' che il marketing ed il curatore della serie sono due aspetti importanti e burattini li sta svolgendo bene

Zamberletti lo ha voluto fortemente lui. flower pale

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
Thunderman78
Thunderman78
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1168
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale - Pagina 5 Empty Re: Critiche (o anche elogi) allo Zagor attuale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 16 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10 ... 16  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum