Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Ospite il Gio 8 Giu 2017 - 12:06

Gentile Simone Airoldi,
Buongiorno.
Mi chiamo Giuseppe Reina, sono il fondatore del forum ZTN dedicato alla “passione” della mia vita ovvero ZAGOR, e della Zagor TV, un incresciosa serie di video autoprodotti con cui ci piace divulgare, unitamente ad altri appassionati, il mondo del fumetto ed i suoi autori.
Ne contiamo piu’ di mille su Youtube, basta ricercarli come “Zagor Tv”.
Abbiamo fatto decine di iniziative per Zagor,organizzato raduni e manifestazioni, siamo stati i primi, grazie anche all’aiuto ed ai preziosi suggerimenti del “nostro” capitano Moreno Burattini, a realizzare i trailer delle storie del nostro eroe, ad inventarci i primi gadgettini limitati solo per forumisti, in un epoca in cui la SBE non aveva ancora preso piena coscienza delle mutate condizioni pubblicitarie e di piena visibilità editoriale, offerte e promulgate dall’avvento dei social.
Faccio tutto questo gratuitamente e da oltre 10 anni.
Solo per passione.
Sono come lei, un onnivoro del fumetto o di qualunque cosa sia disegnata, fatta eccezione per i manga che detesto.
Le scrivo, non per inviarle il curriculum dei miei “meriti zagoriani”, a cui probabilmente non frega niente a nessuno, ma per complimentarmi per il suo intervento ad Etnacomics che ho registrato e postato successivamente, per conto come le dicevo prima, della Zagor Tv.
E’ vero, l’atmosfera surriscaldata dall’imminente arrivo di Aldo Baglio (a proposito, sappia che è stata una perfomance assai deludente!!) non ha certamente favorito l’intimo godimento di una conferenza che aspettavo, ma ne ho ricavato lo stesso, alcuni spunti che vorrei sottoporle.
Innanzitutto, le Sue parole che definirei epiche ed iperboliche hanno gasato l’intera sala delle conferenze che , seppur distratta e ciarliera, piu’ volte ha applaudito con estrema convinzione le Sue parole e quelle del degnissimo oratore Boninsegni.
Ma è stata soprattutto la sua carica emotiva, i temi trattati, le anticipazioni su un futuro che ha imboccato la strada maestra, le connotazioni multimediali che la SBE ha intrapreso, che mi convincono ancor di piu’ che quanto da Lei affermato, è sicuramente un motivo di gioia e di spasmodica attesa per i lettori bonelliani, zagoriani nella fattispecie.
Quindi, desidero ringraziare lei e la SBE per gli sforzi , ritengo anche onerosissimi, con cui si sta cambiando pelle a quella “fabbrica di sogni” che ci rappresenta e che teniamo nel cuore come una cosa preziosissima.
Detto questo e nella speranza che i progetti avviati a lungo termine vadano tutti in porto , nella maniera piu’ straordinaria possibile, ho da farle, unitamente agli elogi, pure qualche piccola osservazione.
Per carità, nulla di personale, solo alcune precisazioni su cui si è animato il dibattito tra amici nel post-EtnaComics.
La prego di voler considerare queste mie opinioni, solo come un personale punto di vista, magari una base di partenza per dei necessari aggiustamenti in corso d’opera.
Stridono alquanto le sue parole in conferenza con la realtà attuale dei “fatti” , così come abbiamo potuto constatare “de visu” proprio in occasione della kermesse catanese.
Sono assolutamente convintissimo, come Lei ha affermato che EtnaComics sia ormai ed a pieno titolo, nel ranking delle manifestazioni fumettistiche piu’ belle ed innovative del panorama nazionale, ma mi creda, ho la sensazione che in SBE sia ancora parzialmente snobbata, non per scelta voluta perché sarebbe assurdo, ma soprattutto per “scelte” di campo che ai piu’ sono apparse imperscrutabili.
Non si spiegherebbe in maniera diversa allora, l’insufficiente allestimento dello Stand Bonelli, in quanto oltre al fattore estetico, roba da impallidire confrontandolo con quello della Panini Comics posto a pochi metri, ma senza andare oltre , paragonandolo anche agli stand di editori considerati “minori”, non rendeva il giusto merito alla Casa Editrice.
Se poi ci aggiungiamo la pochezza delle copie pervenute, esposte e messe in vendita, l’assoluta mancanza di novità editoriali prodotte ad hoc, pochissime copie di variant cover presenti e subito andate esaurite ed , orrore degli orrori, un lotto di Dragonero di qualche tempo fa , con un bollino adesivo recante la scritta “3.50 Italy only” che faceva sorridere i piu’ in quanto applicato sul prezzo originario quando, al primo piano, ne trovavi uguali a decine a SOLO 1,00 cadauno , cio’ la dice lunga sullo sbigottimento di noi collezionisti che siamo di bocca buona e di occhio superallenato.
Noi acquistiamo novità, roba bella, di gusto, cartonati, storie ben fatte, edizioni prestigiose, non rimanenze di magazzino peraltro con maggiorazione di prezzo.
Suvvia.
Ed ancora.
Tolto il CICO Color 1 che , meno male, sventolava il vessillo SBE sul fronte delle novità editoriali, perché NON si è pensato ad una stampa ricordo per gli appassionati, visto che erano contemporaneamente presenti gli ottimi Faraci/Venturi, unitamente al buon Burattini aggregatosi successivamente?
Quale miglior occasione , oramai perduta, per lasciare un ricordo agli appassionati ed una traccia indelebile sia dell’evento fumettistico ma anche della vicinanza della casa Editrice ai festanti e caciaroni zagoriani, miei conterranei?
Nulla di tutto cio’.
Eppure uno sforzo in tal senso si era fatto con un pregevolissimo disegno della straordinaria Val Romeo, dedicato a Morgan Lost , che mi permetto di ricordarle ,non festeggiava alcunché ed era numerato in ben 120 copie punzonate SBE.
Gradito certamente, a caval donato non si guarda in bocca, ma inspiegabile dal punto di vista meramente concettuale.
Tocco un altro tasto assai delicato e dibattuto tra amici: quello della ”limitazione” numerica delle stampe.
Io non sono un collezionista di stampe, ma la prendo volentieri a titolo di ricordo della manifestazioni a cui partecipo, magari lo faccio per salutare l’amico artista e fare qualche foto. Nulla di piu’, non ne faccio commercio come taluni, ma solo una raccolta assai incompleta da album dei ricordi.
E mi sorbisco talune file anche impressionanti, con buona educazione e tanta pazienza.
Ora dico ed affermo, se la SBE porta a Catania, 120 copie della stampa di Morgan Lost e l’appassionato dopo aver fatto la lunga fila al botteghino della manifestazione, aver pagato 10 euro, essersi rifatto la fila per entrare nel centro fieristico data l’affluenza strabordante, si rimette in fila per un’altra ora buona e dico anche poco, e poi risulta essere il 121° della lista e si becca un “Mi spiace, sono finite”, secondo i dettami SBE, potrebbe restare un po’ deluso oppure è passibile di leggerissima incazzatura?
Insomma, forse ho esagerato un po’ nell’esposizione , ma non mi sembra di essere assolutamente lontano da una realtà possibile.
Ed ancora.
Cercavamo tutti il Mercurio LOI numero ZERO, pubblicazione carina anticipatrice di una bella serie in uscita una/due settimana prima di EtnaComics.
Era lecito attendersi di trovarla in vendita.
Nulla di tutto cio’.
Mi si dice che tale albetto sia stato contingentato per una manifestazione romana “minore” (senza offesa!) , lo dicono i numeri di EtnaComics (78000 presenze), mentre a Catania non si è nemmeno vista l’ombra.
Non comprendo, caro Simone, queste scelte.
Sono piccole cose di fronte ai roboanti progetti ed alle iperboliche e futuristiche anticipazioni, ma sono importanti, fanno la differenza, sono dettagli imprescindibili di valutazione e segno di quell’amicizia e di quella complicità di cui il grande Sergio fu straordinario maestro e fautore.
Magari questi problemi non sono neanche di sua competenza e conoscenza, non saprei davvero.
Ma se il futuro della SBE si sta già delineando con scenari incredibili, futuristici ed iperspaziali, non sarebbe il caso PRIMA, di dare una piccola “aggiustatina” anche al presente?
Nell’interesse di tutti, eh?
Cordialissimi saluti,

Giuseppe Reina.

N.B: La invito a degustare granita e brioches a Catania, la prossima volta che verrà a trovarci.
Le prometto gratuità, nessuna fila da fare e godimento assoluto.
Perché sono i dettagli che fanno la differenza.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Laaya il Gio 8 Giu 2017 - 13:20

Exclamation Exclamation Exclamation
Facci sapere cosa ti risponde.
Laaya
Laaya
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2360
Data d'iscrizione : 05.11.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Ospite il Gio 8 Giu 2017 - 15:30

Se...risponde.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Daimon il Gio 8 Giu 2017 - 19:10

Sottoscrivo soprattutto la questione stand. Quello della SBE era assolutamente inadeguato rispetto agli altri. Una casa editrice di tale caratura, avente in scuderia il fumetto in assoluto più venduto in Italia (Tex), DEVE fare di meglio.
Oltretutto, sperando di non passare per un micragnoso, nessunissimo sconticino, neanche di 10 centesimi, veniva applicato alle vendite di albi e merchandise vario allo stand SBE.
Invece, gli stand Panini e Topolino, oltre ad avere un assortimento vastissimo, applicavano sconti notevolessimi. Il risultato è che Panini ha intascato parecchi miei danari. Allo stand SBE, ho preso solo tazza e maglietta zagoriane.
Oltretutto, è stato anche poco furbo, per esempio, non organizzare delle piccole parti di stand con alcuni albi di Faraci e/o Venturi e/o Burattini etc. (appositamente indicati da un cartello); così sia l'appassionato che il lettore occasionale sarebbero stati invogliati ad acquistare degli albi mancati per poi farseli firmare dagli autori presenti. Per esempio, si sarebbe potuto portare il Texone di Faraci, il Color Tex con le storie brevi di Burattini e Venturi (tutto opportunamente indicato da scritte/cartelli/bigliettini). Qualche copia, ne sono certo, l'avrebbero venduta.
Stessa così dicasi per gli altri autori. "Questi sono gli albi di Siniscalchi/Val Romeo etc. Acquistateli e fateveli firmare!".
Insomma... è stato tutto organizzato in maniera decisamente poco intelligente.
Daimon
Daimon
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 24.08.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da capelli d'argento il Gio 8 Giu 2017 - 22:43

@Daimon ha scritto:Sottoscrivo soprattutto la questione stand. Quello della SBE era assolutamente inadeguato rispetto agli altri. Una casa editrice di tale caratura, avente in scuderia il fumetto in assoluto più venduto in Italia (Tex), DEVE fare di meglio.
Avresti dovuto vedere quello di Torino Comics 2017. Anzi, non l' avresti visto perché, in pratica, non c'era.... Crying or Very sad

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1598
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da usb 2.0 il Sab 10 Giu 2017 - 16:19

Questa è una discussione che non voglio perdere, sono proprio curioso di sapere come va a finire!!

usb 2.0
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 23.03.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Kramer76 il Sab 10 Giu 2017 - 19:14

ma cu è simone airoldi?
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3804
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da natural killer il Sab 10 Giu 2017 - 19:31

stella2 stella2 stella2

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16027
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Ospite il Mar 13 Giu 2017 - 10:20

Airoldi ha risposto, ma è una risposta privata NON divulgabile.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da natural killer il Mar 13 Giu 2017 - 11:13

Lieto che ti abbia risposto, anche se non è consueta una risposta privata a una lettera pubblica... Wink

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16027
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da wakopa il Mar 13 Giu 2017 - 11:16

e che e'?
Manco il russia-gate di Trump stella2
wakopa
wakopa
Vincitore COPPA ITALIA
Vincitore COPPA ITALIA

Messaggi : 6123
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da lukas luke il Mar 13 Giu 2017 - 21:35

@natural killer ha scritto:Lieto che ti abbia risposto, anche se non è consueta una risposta privata a una lettera pubblica... Wink

Eh infatti...che senso ha mandare una lettera pubblica e poi ricevere una risposta privata che non può essere divulgata? Surprised

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

50238 post nel vecchio forum
lukas luke
lukas luke
vincitore CHAMPIONS/EUROPEO-Febbre a 90

Messaggi : 15211
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Visualizza il profilo http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Ospite il Mer 14 Giu 2017 - 8:48

La mia lettera era privata , sono io che l'ho voluta rendere pubblica. Lui mi ha risposto privatamente, chiedendomi la riservatezza della risposta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da natural killer il Mer 14 Giu 2017 - 23:25

ok no problem no-ta

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16027
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da usb 2.0 il Sab 17 Giu 2017 - 23:27

ok un par de cippe!!

usb 2.0
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 23.03.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata) Empty Re: Lettera a Simone Airoldi (già inoltrata)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum