DIABOLIK

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 23 Apr 2015 - 11:48

E comunque nel comunicato dell'aumento di prezzo, va dato atto all'Astorina che ha riconosciuto che l'aumento è sgradevole per i lettori. Wink

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Guitarjim1982 il Gio 23 Apr 2015 - 11:58

purtroppo in tempi di crisi anche trenta centesimi significano tanto... però per Diabolik, se uno compra solo Diabolik, ora che è a cifra tonda fa anche prima dall'edicolante a pagare stella2

avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4648
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da markfat il Ven 8 Mag 2015 - 14:15

Un saluto ai fan di Diabolik. Sono orgoglioso di annunciarvi che durante la prossima edizione di Etna Comics avrà luogo questa mostra, da me proposta all'Astorina e approvata con entusiasmo. Conterrà una serie di omaggi al re del terrore realizzati da maestri indiscussi come Sergio Toppi, Claudio Villa, Giorgio Cavazzano e tanti altri ancora. Della mostra se ne parlerà anche all'interno del catalogo di Etna Comics dove ho previsto anche un intervento di Mario Gomboli e una ricca testimonianza di Daniele Brolli (inutile dire ai fan di Diabolik chi sia...)

Riporto qui sotto il testo di presentazione della mostra e il link al sito. Se fra il 30 maggio e il 2 giugno passate dalle parti di Catania...  Wink  



Un oscuro personaggio si aggirerà al Centro Fieristico Le Ciminiere durante la quinta edizione di Etna Comics.  Una mente diabolica, un impareggiabile maestro del travestimento, un infallibile fuoriclasse con il suo coltello, e a lui tutte le casseforti rivelano i loro tesori…

Nessun timore! Il Re del Terrore per fortuna è solo un personaggio di carta. Diabolik sbarcherà a Catania fissandovi, con il suo sguardo penetrante, dalle tavole realizzate da autentici maestri della nona arte.

Un’esclusiva e originale mostra attende infatti il visitatore, al quale abbiamo riservato una corposa raccolta di opere originali e riproduzioni legate allo storico personaggio edito dalla Astorina.

Il titolo della mostra parla da sé: ogni opera esposta è stata realizzata negli anni da grandi autori al di fuori dello staff consueto della serie. Una vera galleria d’arte di omaggi straordinari. Qualche nome? Sergio Toppi, Claudio Villa, Giorgio Cavazzano, Alarico Gattia, Leo Ortolani, Ferec Pinter, Corrado Mastantuono… e tanti altri ancora.

Un’occasione unica per ammirare, da un’angolazione diversa, il personaggio creato dalle sorelle Angela e Luciana Giussani nel 1962, reinterpretato con il confondibile stile di ogni maestro chiamato a omaggiarlo. Ci siamo affidati alle parole del direttore dell’Astorina Mario Gomboli per introdurre questa straordinaria esposizione:

“Diabolik è indubbiamente entrato da decenni nell’immaginario collettivo degli italiani. Le ragioni sono molteplici, legate al fascino del personaggio; al suo sempre rinnovato successo; al suo aspetto graficamente inconfondibile e quindi facilmente interpretabile, deformabile, caricaturabile senza ridurne la riconoscibilità. Così abbiamo avuto modo di vedere tanti Diabolik con tratti e comportamenti inusuali, abbiamo trovato il suo nome/simbolo nei contesti più diversi, l’abbiamo riconosciuto persino in personaggi della pubblicità o dello spettacolo che non dichiaravano esplicitamente la fonte ma la davano per sottintesa, individuabile per tutti. Possiamo considerare queste citazioni una sorta di “omaggio”, una riprova della validità del personaggio creato da Angela e Luciana Giussani più di cinquant’anni fa.
Ma poiché Diabolik è essenzialmente un fumetto, un’icona grafica, ecco che gli omaggi più coerenti e apprezzabili sono quelli che vengono da disegnatori che magari non hanno mai illustrato una vignetta per la serie regolare ma hanno comunque sentito il desiderio di cimentarsi nel dare una loro personale interpretazione del Re del Terrore. Il risultato è una fantastica galleria di immagini.
Diabolik e Eva Kant ringraziano”.

Il resto dell’intervista al direttore dell’Astorina, e tanto altro ancora, nel catalogo delle mostre di Etna Comics 2015.

http://www.etnacomics.com/2015/?p=12184
avatar
markfat
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 961
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Sab 9 Mag 2015 - 12:21

Ottima iniziativa, Mark. no-ta

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da markfat il Lun 11 Mag 2015 - 13:23

@Walter Dorian ha scritto:Ottima iniziativa, Mark. no-ta

Grazie buon uomo no-ta
avatar
markfat
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 961
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 13 Mag 2015 - 12:17



Storia che mi ha deluso.
Molto bello il colpo che è complesso, intricato e affascinante. La figura della bella donna poliziotto Giulia Lester secondo me poteva essere sfruttata meglio mettendola contro Diabolik, ma noto ormai che quello di allearsi con il primo che capita, dove a morire è la solita carogna di turno, facendo leva sull'ipersensibilità di Eva sta diventando un plot abbastanza ripetitivo oltre a tingere di buonismo questo eroe. flower
Non male i disegni del trio Buffagni-Montorio-Merati.

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 25 Mag 2015 - 12:11

L’arrivo dei telefilm di Diabolik, quindi, è rimandato a data da destinarsi?

Il progetto va avanti e piace sempre più livello mondiale. A oggi, oltre a Sky Italia ci sono dentro le britannica Sky UK, Sky Deutschland per la Germania, la francese Canal+, una rete spagnola… Ogni volta che entra qualcuno cresce il budget, cosa senza dubbio positiva, però aumentano anche gli interlocutori e le nuova figure con cui confrontarsi, il che porta a un inevitabile dilatarsi dei tempi. Comunque, come dicevo, il lavoro va avanti e attualmente la fine delle riprese è prevista per l’autunno 2016. Quando poi andrà effettivamente in onda è difficile dirlo, ma credo non molto dopo.

http://sbamcomics.it/blog/2015/04/14/mario-gomboli-news-diabolik/

Un passaggio di un'intervista a Gomboli.

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da kit carson il Lun 25 Mag 2015 - 13:08

mi dispiace che abbiano rimandato i telefilms, in quanto ne sono molto incuriosito. Tra l'altro sono abbastanza fiducioso sulla loro buona qualità, in quanto L'Astorina è una casa editrice molto seria, che sicuramente vorrà avere delle garanzie prima di dare il suo benestare
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Preacher il Lun 25 Mag 2015 - 23:39

A me interessa questa serie, nonostante non sono mai stato un lettore fan di Diabolik. Se la rimandano significherà che ci stanno lavorando bene,dai.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 26 Mag 2015 - 11:48

@Preacher ha scritto:Se la rimandano significherà che ci stanno lavorando bene,dai.

Sono d'accordo. Se ci stanno lavorando per apportare miglioramenti posso pure aspettare un annetto in più. Surprised

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 29 Mag 2015 - 12:44

Il "dietro le quinte" dell'ultima storia dell'albo di maggio "Tutto da rifare": www.facebook.com/DiabolikUfficiale/posts/874599372612377):

PUNTO DI PARTENZA – Lo spunto è venuto da Licia Ferraresi: Diabolik, alla fine di uno dei suoi colpi, invece di trovare Eva ad attenderlo trova qualcun altro che gli dice: “se vuoi rivederla, ora vai e rimetti tutto come hai trovato”. Parlandone poi con Gomboli, assieme hanno immaginato perché doveva essere rimesso tutto a posto e quale era stata la dinamica del colpo diaboliko. A quel punto sono subentrato a Licia e con Mario abbiamo strutturato il resto della trama.
TITOLO DI LAVORAZIONE – “Diabolik torna indietro” troppo moscio come titolo definitivo. È rimasto così fino all'ultimo e, solo a copertina già impostata, Mario ha proposto “Tutto da rifare”.
SERVIZI SEGRETI ADDIO – Nel primo abbozzo della trama Stark e i suoi non erano poliziotti ma spie che non rispettavano i patti e non liberavano Eva. Ci siamo però fermati subito, visto che la storia è stata scritta in un periodo con un po' troppe “Eve rapite” (o infortunate o prigioniere) nelle storie che avevamo in lavorazione. Anche i servizi segreti ci è parso il caso di farli riposare per un po' e quindi la squadra di Stark si è trasformata in un'unità antidroga di una sorta di Interpol e gli impegni presi con Diabolik sono stati onorati.
Facendo così però avevamo un problema: come giustificare il fatto che dei bravi poliziotti lasciassero liberi Diabolik ed Eva quando avrebbero potuto arrestarli entrambi? La risposta che ci siamo dati è che, per la squadra di Stark, la propria missione doveva essere diventata una questione personale.
UNA QUESTIONE PERSONALE – È nata così la scena iniziale, in cui vediamo decimare gli uomini (e le donne) di Stark e, in seguito, scopriamo che è stato per colpa di un loro superiore che li ha venduti al narcotrafficante Velaskoz. A quel punto saltava ogni regola e, pur di vendicarsi, ogni mezzo era lecito, anche scendere a patti con Diabolik ed Eva Kant.
EVA E GIULIA – A storia delineata, una volta deciso il finale in cui Diabolik ed Eva attaccano Velaskoz, facendo credere a lui (e, per quanto possibile, al lettore) che si trattava di un attacco di Giulia e Stark, ho sentito la necessità di giustificare meglio questo loro comportamento. Il modo più efficace mi è parso quello di ricorrere all'empatia di Eva, facendola sentire molto vicina a Giulia (che per tutto il soggetto però si è chiamata Julie) e questo – purtroppo per lui – ha condannato a morte Paul.
Avevo infatti bisogno che Eva potesse vedere in Giulia quello che potrebbe diventare lei se un giorno Diabolik venisse ucciso: una donna capace e combattiva ma restata con una sola ragione di vita, vendicarsi.
FERITE INTERIORI ED ESTERIORI – Quando si è pensato di inserire la strage di apertura, ci è parso il caso che ci fosse qualcosa di visivo che ricordasse, nel prosieguo della storia, quel trauma iniziale patito dalla squadra. Abbiamo quindi deciso che il caposquadra in quella scena si sarebbe salvato ma avrebbe portato sul volto un'evidente cicatrice. Sulle prime ruolo e sfregio avevamo pensato di affibbiarli a Stark poi però, con l'aumentare del peso di Giulia nella storia, la cicatrice è passata a lei.
ELENCO LUOGHI E PERSONAGGI – Alla fine di ogni sceneggiatura, per facilitare il lavoro dei disegnatori, mettiamo un elenco in cui vengono descritti tutti i luoghi e i personaggi principali. Da questo punto di vista “Tutto da rifare” è stata una sceneggiatura record. Non solo presenta più di un ambiente importante per cui ho dovuto (ahimé!) realizzare schizzi e piantine ma, soprattutto, ha una straordinaria quantità di personaggi. Tra squadra di Stark, Warner & scagnozzi e Velaskoz con la sua banda, nell'allegato si contano le descrizioni di 25 diverse persone.
FINALINO – In soggetto la storia aveva un'ulteriore, brevissima, scena di chiusura in cui Eva faceva arrivare a Ginko il foglietto con le frequenze dei segnalatori/perle (che, in precedenza, i Nostri avevano lasciato nel covo di Velaskoz) accompagnato da un biglietto anonimo con queste parole: “Saprete di certo che due giorni fa, in Ferland, è stato ucciso Velaskoz, un importante capo della malavita internazionale. La sua organizzazione avrà già mandato qualcuno per prenderne il posto e ricostruire, altrove, la sua rete di narcotraffico. Nel covo il nuovo boss avrà trovato, nascoste in cassaforte sotto a molti documenti, venticinque perle inestimabili. Tre di esse però contengono un segnalatore. Nella busta, troverete l'elenco delle loro frequenze. È un regalo del capitano Diego Stark e della sua squadra. In modo che la loro missione continui anche dopo la fine di Velaskoz. Buona caccia.”
Doveva trattarsi di un ulteriore regalo di Eva a Giulia ma, pur avendolo sceneggiato in prima stesura, proprio non mi convinceva, mi sembrava un finale appiccicato a forza. Per fortuna sono stati dello stesso avviso Licia e Mario e così ho potuto chiudere la storia con uno dei classici baci appassionati tra Diabolik ed Eva.



_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 11 Giu 2015 - 11:44

Letto "Sotto assedio".
Grande storia di azione e trucchi molto geniali(su tutti il finto daino esplosivo in mezzo la strada). Storia che scorre fluida con un ritmo incalzante, troppo ingenui solamente gli uomini di Lucenko a voler fare irruzione nel rifugio di Diabolik buttandosi così a capofitto, senza preoccuparsi di prendere la minima precauzione Surprised.
Non sempre preciso il volto di Facciolo, anche se i suoi disegni danno alla storia sempre quell'atmosfera sinistra.

Per quanto riguarda la splash-page a pag. 13, spero sia stato solo un esperimento che si limiti a questa storia.


Storia: 8,5
Disegni: 7

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da falask75 il Mer 17 Giu 2015 - 15:26


_________________________________________________
se zico ha giocheto con i guanti, il mio aristoteles giocherà col cappotto
avatar
falask75
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3216
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Viareggio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Gio 9 Lug 2015 - 14:56

Letto "La morte in corpo".
Bella storia ricca di azione e tensione, bella l'idea che nasce un imprevisto dal quale Eva e Diabolik si ritrovano complice il virus che apparentemente li aveva infettati ad assistere quasi impotenti agli eventi. La possibile fine dei due si avverte con l'abbraccio di Eva e Diabolik che vedono la morte, poi l'imprevisto colpo finale,
Storia secondo me annacquata dal fatto che Diabolik avrebbe dovuto uccidere mamma e figlia visto i traumi,le preoccupazioni e gli imprevisti che gli avevano provocato, oltre a dover distruggere le formule di quei farmaci.
Non ho ben capito poi come faceva il capo della banda di banditi a sapere che i due non potevano muoversi bene.


Storia: 7
Disegni: 8,5

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da rob.seven il Dom 12 Lug 2015 - 1:44

@Walter Dorian ha scritto:Storia secondo me annacquata dal fatto che Diabolik avrebbe dovuto uccidere mamma e figlia visto i traumi,le preoccupazioni e gli imprevisti che gli avevano provocato,

Non sei l'unico ad aver mosso questa critica.
Personalmente, non sono d'accordo. Il Diabolik dei primissimi numeri, in effetti le avrebbe uccise, ma il personaggio è stato modificato dalle autrici già prima della fine degli anni '60. Ora Diabolik in genere si vendica solo di chi ha in qualche modo cercato di causarne la morte (possono esserci eccezioni, ma ci sono comunque motivazioni gravi).

In questo caso, ci sono due elementi chiave che non mi hanno portato a pensare che il comportamento di Diabolik ed Eva nel finale fosse troppo morbido:
Spoiler:
1 - Diabolik ed Eva restano coinvolti nel piano delle due donne accidentalmente. Non sono mai stati loro i bersagli designati.
2 - Ma soprattutto, Diabolik ed Eva non sono mai stati realmente in pericolo di vita. Hanno avuto qualche disagio temporaneo (cecità intermittente e dolore alle gambe con difficoltà a camminare) e qualche momento di disperazione: ma in realtà, la paura di dover morire è durata poche ore... fino all'arrivo della telefonata del virologo che li ha rasserenati
.

Mettendo insieme le due cose, io non ritenevo che ci fosse ragione da parte di Diabolik ed Eva di attuare una vendetta contro le donne che andasse oltre al fatto di portargli via il bottino.


oltre a dover distruggere le formule di quei farmaci.
Mah... non vedo perché.
Scegliere di fargli distruggere la chiavetta con i dati rubati, mi avrebbe dato l'impressione da parte di Diabolik di schierarsi dalla parte di Alexis, perché quello che avrebbe ottenuto era di far prevalere lui nello scontro fra la ricercatrice e il direttore della multinazionale... e direi che non aveva alcun motivo per parteggiare per lui, come non ne aveva per prendere le parti della donna.

Oltretutto, Laura poteva aver fatto una copia dei dati (come ipotizzano anche i criminali) a casa della madre, prima di partire per consegnarla ai criminali, o addirittura anche subito dopo essere tornata a terra, a Ghenf. Copia che, quindi poteva anche non trovarsi in quella casa.
Perciò, cosa dovevano fare Diabolik ed Eva? Far riprendere una delle donne, iniettarle del pentothal (che probabilmente non avevano nemmeno con sé), chiederle se esisteva una copia dei dati e distruggerla? Tutto questo in un momento in cui avevano grossi problemi motori?
Mi sembra uno sbattimento eccessivo e anche un po' inutile. Alla fine, loro hanno avuto un buon bottino, non vedo perché dovrebbero dannarsi più di tanto per danneggiare le due donne, anche in base a quanto ho scritto sopra.

Non ho ben capito poi come faceva il capo della banda di banditi a sapere che i due non potevano muoversi bene.

In effetti, ci sono stati dei problemi e per allungare in un altro punto, la redazione ha accorciato la mia sceneggiatura in quella scena. Il risultato è che, purtroppo, appare poco chiara.
Come avevo scritto io la sequenza, tutti e 5 i criminali entravano nella casa, Diabolik ed Eva ne uccidevano tre e il capo e l'altro fuggivano all'esterno.

Nella versione pubblicata, invece, sembra che il capo e l'altro uomo che si salva non siano mai entrati nella casa e quindi non è chiaro come possano sapere dei problemi motori di Diabolik ed Eva. Si è trattato di un incidente redazionale in fase di revisione della sceneggiatura, purtroppo.

rob.seven
Sceneggiatore
Sceneggiatore

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 30.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 13 Lug 2015 - 14:17

@rob.seven ha scritto:
In questo caso, ci sono due elementi chiave che non mi hanno portato a pensare che il comportamento di Diabolik ed Eva nel finale fosse troppo morbido:
1 - Diabolik ed Eva restano coinvolti nel piano delle due donne accidentalmente. Non sono mai stati loro i bersagli designati.
2 - Ma soprattutto, Diabolik ed Eva non sono mai stati realmente in pericolo di vita. Hanno avuto qualche disagio temporaneo (cecità intermittente e dolore alle gambe con difficoltà a camminare) e qualche momento di disperazione: ma in realtà, la paura di dover morire è durata poche ore... fino all'arrivo della telefonata del virologo che li ha rasserenati.
Anche se sono stati coinvolti accidentalmente, comunque hanno corso un rischio, sono stati pressati e traumatizzati a livello psicologico(l'abbraccio di Eva a Diabolik che vede una possibile fine), anche se è durato poche ore. In più gli hanno mandato all'aria inizialmente un colpo. Motivazioni abbastanza valide per una vendetta per il Diabolik come lo vorrei io(e su questo ti rispondo al terzo capoverso).

In effetti, ci sono stati dei problemi e per allungare in un altro punto, la redazione ha accorciato la mia sceneggiatura in quella scena. Il risultato è che, purtroppo, appare poco chiara.
D'accordo, se è stato un taglio redazionale allora alzo le mani.

Non sei l'unico ad aver mosso questa critica.
Personalmente, non sono d'accordo. Il Diabolik dei primissimi numeri, in effetti le avrebbe uccise, ma il personaggio è stato modificato dalle autrici già prima della fine degli anni '60. Ora Diabolik in genere si vendica solo di chi ha in qualche modo cercato di causarne la morte (possono esserci eccezioni, ma ci sono comunque motivazioni gravi).

Il punto Roberto, è che a me mi sembra che da un anno a questa parte un personaggio per essere vittima di Diabolik debba essere o un narcotrafficante, o un usuraio o uno stupratore(tutta gente che nella vita reale se lo meriterebbe insomma). Non pretendo che si torni per forza al Diabolik degli albori che ho nell'avatar-anche se adoravo quel criminale sociopatico che era un fantasma-,nè sto dicendo che è diventato un benefattore dell'umanità,però vorrei un eroe che si faccia meno scrupoli e che usi più il pugnale che il narcotico anche con gente "non criminale". Anche con Eva che è invadente nella decisione di sacrificare le vittime o meno è qualcosa di cui se ne sta abusando troppo. Surprised

La serie nell'insieme mi sta piacendo, però mi piacerebbe personalmente venissero limate queste cose.

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da wakopa il Lun 13 Lug 2015 - 15:52

@Walter Dorian ha scritto:però vorrei un eroe che si faccia meno scrupoli e che usi più il pugnale che il narcotico anche con gente "non criminale".
col politically correct imperante ,te lo sogni stella2
stessa cosa che hanno fatto con Zagor,che non puo' piu' prendere in giro gli indiani,ma e' diventato davvero il predestinato divino vedi appunto il pur buon 600 benvenuto
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4457
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da rob.seven il Lun 13 Lug 2015 - 22:31

@Walter Dorian ha scritto:
Il punto Roberto, è che a me mi sembra che da un anno a questa parte un personaggio per essere vittima di Diabolik debba essere o un narcotrafficante, o un usuraio o uno stupratore(tutta gente che nella vita reale se lo meriterebbe insomma).

Sono tantissimi anni che Diabolik uccide solo i suoi avversari.
Dove per avversari si intende chiunque gli si metta contro. E' quindi lecito fargli uccidere non solo altri criminali ma anche poliziotti/guardie giurate che cercano di arrestarlo o persone che volontariamente cercano di ucciderlo o comunque di fare del male a lui o Eva.
Poi ci sono eccezioni per cui magari compie una sorta di vendetta conto terzi o altro, ma sono casi particolari.
Quello che il Diabolik attuale non fa mai è uccidere persone innocenti che non gli si sono messe contro o persone che gli hanno causato dei problemi del tutto involontariamente (come nella storia in questione). Tranne quando, anche se involontariamente, ne hanno quasi provocato la morte (ma anche in questo caso, è probabile che esistano delle eccezioni, anche se in questo momento non mi vengono in mente).

Questa non è una novità degli ultimi anni, è così fin dalla fine degli anni '60, anche se magari in passato si creavano più occasioni, nelle storie, per fargli uccidere personaggi che non erano dei cattivi.

Addirittura, in vari casi si arrivò all'eccesso di evitare che Diabolik uccidesse personaggi femminili anche quando queste se lo meritassero, perché pareva brutto che Diabolik uccidesse una donna. Per esempio, nella storia "Abbandono" (N.13, Anno X - 1971), la ladra Marzia Brinton, innamorata di Diabolik, cerca di spingere Eva al suicidio e praticamente ci riesce (Eva verrà salvata da un complice di Marzia, che si è innamorato di lei), ma Diabolik alla fine non la uccide e si limita a farla arrestare dalla polizia.
Lo stesso avviene in "Nel Tunnel della Pazzia" (n.8, Anno XXXIV - 1995), in cui Elisabeth (la prima "fidanzata" di Diabolik) lo tortura, intenzionato a ucciderlo; anche qui, nel finale, lui non la uccide e viene arrestata.

Almeno da questo punto di vista, qualche cambiamento c'è stato.
Quando proposi il soggetto de "Il Richiamo della Morte" (n.5, Anno L - 2011), la storia iniziava con una donna che - scoperto che Diabolik era penetrato in casa sua per rubare - prendeva una pistola per cercare di ucciderlo e lui la faceva fuori, scena che mi sembrava più che adatta alla logica diabolika attuale e pensavo potesse passare. Dalla redazione mi dissero "se deve essere uccisa da Diabolik, almeno facciamola stronza, la tipa". In realtà, per come proseguiva la storia, con il marito che arrivava a suicidarsi non sopportando l'idea di vivere senza la moglie, a me sembrava più sensato che stronza non lo fosse, e quindi abbiamo optato per una morte accidentale mentre cercava di sfuggire a Diabolik.
Resta il fatto che in questo caso, almeno, se la donna era stronza Diabolik poteva ucciderla... era già un passo avanti, rispetto alle due storie che ho citato sopra ^_____^
Però, in effetti, anche di recente (nell'albo di Marzo, mi pare) c'è stato un caso di una donna "graziata" da Eva, nonostante si adattasse al profilo di quelle che Diabolik di logica avrebbe dovuto eliminare. Quindi non ci sono sempre scelte coerenti.

Per quanto riguarda personaggi non criminali uccisi da Diabolik, in una delle prossime storie, per esempio, ci sarà per esempio l'uccisione di due guardie che cercano di impedirgli la fuga. La storia la sta disegnando Buffagni ed è programmata per Gennaio 2016 (salvo problemi).


Non pretendo che si torni per forza al Diabolik degli albori che ho nell'avatar-anche se adoravo quel criminale sociopatico che era un fantasma-,nè sto dicendo che è diventato un benefattore dell'umanità,però vorrei un eroe che si faccia meno scrupoli e che usi più il pugnale che il narcotico anche con gente "non criminale". Anche con Eva che è invadente nella decisione di sacrificare le vittime o meno è qualcosa di cui se ne sta abusando troppo. Surprised
La serie nell'insieme mi sta piacendo, però mi piacerebbe personalmente venissero limate queste cose.

E' troppo tempo che Diabolik è così, ormai. Non credo che in redazione abbiano intenzione di cambiare.
C'è anche da dire, comunque, che qualche anno fa era stato fatto un sondaggio sul sito internet ufficiale in cui - tra le tante domande - si chiedeva anche ai lettori se volevano un Diabolik più buono o più cattivo.
Nonostante che a me il personaggio vada bene com'è, ero praticamente certo che molti avrebbero votato per "più cattivo". Invece, Mario Gomboli mi disse che la maggioranza dei votanti (che erano stati circa 7.000) non aveva barrato nessuna delle due caselle, quindi lui giudicava che il grado di "cattiveria" andasse bene così.

Diciamo che non si dovrebbe comunque dare l'impressione che Diabolik sia diventato "buono" e faccia comunemente il raddrizzatorti o il giustiziere.
In questa storia, forse a far giudicare che ci sia stato un eccesso di buonismo è stato anche il discorso finale, in cui Diabolik ed Eva fanno notare che le due donne potrebbero recuperare i soldi che loro gli anno rubato, rivendendo nuovamente la formula ad altri. Forse, da qualcuno quel discorso è stato interpretato come se Diabolik ed Eva avessero lasciato volutamente alle due la possibilità di rifarsi, mentre io la vedevo semplicemente come un'analisi della situazione fatta da DK ed Eva tanto per chiacchierare, senza che in alcun modo parteggiassero per loro.

rob.seven
Sceneggiatore
Sceneggiatore

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 30.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Preacher il Mar 21 Lug 2015 - 22:03

“DIABOLIK – I NUMERI 1”: La Nicola Pesce Editore pubblica, per la prima volta in un unico, lussuosissimo volume, le treDIABOLIK NPE versioni de “Il Re del Terrore” ossia il n. 1 di Diabolik. Il volume è già disponibile dal sito www.edizioninpe.it, sarà in fumetteria entro il 10 Agosto ed in tutte le librerie italiane a partire dal 20 Agosto.
Formato: volume 297 x 210 mm, cartonato, bianco e nero, 512 pag. ISBN: 978-88-88893-35-8, euro 35,00.


_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 10 Ago 2015 - 12:31

Letto "Uno dei tre", storia avvincente e complessa, ma che ti appassiona tanto proprio perché è intricata. L'idea di Foller della vendetta mettendo in stanza i 3 papabili assassini della figlia, dandogli un limite di tempo per far uscire il colpevole è stata molto suggestiva. Di questi 3 papabili uno è Diabolik.
Tra uno dei 3 che si discolpa dicendo che ha fatto il colpo nel rennert quel giorno portando un alibi, con Diabolik che era quello biondo avevo pensato che Diabolik fosse Barnes che si è autoaccusato.
Non mi aspettavo nemmeno la colpevolezza di Foller.

Storia: 8,5
Disegni: 8

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 14 Set 2015 - 12:05

Letto "Morte in alto mare".

Fa piacere vedere un Diabolik spietato prima col poliziotto corrotto e poi con gli uomini sulla nave di Bajak. Bella anche l'idea delle macchine tutte uguali e la capacità in situazioni di emergenza di Diabolik di trovare un bel piano alternativo.

Solo una cosa: ma quando la macchina non partiva più, Diabolik non se lo poteva mettere in tasca il gioiello e andarsene ?

Storia: 7,5
Disegni: 8

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 16 Ott 2015 - 12:04

Letto "Ho ucciso Eva Kant".
Una bellissima storia, con un colpo tanto macchinoso quanto intricato e suggestivo di simulare la morte di Eva per arrivare ai diamanti del Kradkistan custoditi nell'ambasciata della stessa nazionalità della presunta assassina di Eva. Exclamation Nonostante sia stata molto parlata, l'azione non manca e la tensione si mantiene alta.
Unico difetto: quando la finta Tesich dichiara a Ginko che Diabolik ed Eva mentre era loro prigioniera le avrebbero fatto domande sulla mostra, fossi Ginko mi sarei un po' insospettito conoscendo Diabolik che studia ambienti,orari tutto nei minimi dettagli.
Poteva poi anche morire qualche poliziotto nel primo assalto di Diabolik.

Barison ottimo: sempre bravo a tratteggiare i personaggi e a dare alla storia quell'atmosfera cupa che richiedeva.

Storia: 8
Disegni: 9

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da rob.seven il Mar 20 Ott 2015 - 1:44

@Walter Dorian ha scritto:[font=Georgia][size=16]
Poteva poi anche morire qualche poliziotto nel primo assalto di Diabolik.

Come spiega Andrea Pasini qui: https://www.facebook.com/DiabolikUfficiale/photos/a.268047746600879.63136.264387733633547/956948117710835/?type=3&theater, inizialmente si era pensato di fargli uccidere proprio la donna poliziotto, ma l'idea è poi stata scartata perché in questo caso, quella morte sarebbe avvenuta per colpo di Ginko, che aveva deciso di usarla come esca.
Lo stesso si può dire nel caso fosse morto un altro poliziotto: era stato Ginko a trasformarli in un bersaglio e nel caso della morte di qualcuno di loro, la colpa sarebbe ricaduta su di lui.

Se Diabolik fosse una serie in continuity, la cosa avrebbe potuto essere utilizzata per creare una situazione che provocasse la sostituzione di Ginko con un altro poliziotto, almeno per un certo numero di episodi, ma visto che non lo è e che alla fine dell'episodio doveva essere mantenuto lo status quo, è stato deciso che in questo caso era meglio che Diabolik non facesse vittime.

rob.seven
Sceneggiatore
Sceneggiatore

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 30.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 20 Ott 2015 - 18:30

@rob.seven ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:[font=Georgia]
Poteva poi anche morire qualche poliziotto nel primo assalto di Diabolik.

Come spiega Andrea Pasini qui: https://www.facebook.com/DiabolikUfficiale/photos/a.268047746600879.63136.264387733633547/956948117710835/?type=3&theater, inizialmente si era pensato di fargli uccidere proprio la donna poliziotto, ma l'idea è poi stata scartata perché in questo caso, quella morte sarebbe avvenuta per colpo di Ginko, che aveva deciso di usarla come esca.
Lo stesso si può dire nel caso fosse morto un altro poliziotto: era stato Ginko a trasformarli in un bersaglio e nel caso della morte di qualcuno di loro, la colpa sarebbe ricaduta su di lui.

Se Diabolik fosse una serie in continuity, la cosa avrebbe potuto essere utilizzata per creare una situazione che provocasse la sostituzione di Ginko con un altro poliziotto, almeno per un certo numero di episodi, ma visto che non lo è e che alla fine dell'episodio doveva essere mantenuto lo status quo, è stato deciso che in questo caso era meglio che Diabolik non facesse vittime.

[size=16]Può anche capitare che un poliziotto possa avere sulla coscienza la vita di un collega, poi un fatto così grave bisognerebbe anche metterlo in conto a maggior ragione se si tratta di Diabolik, e la responsabilità diretta sarebbe ricaduta su di lui in quanto autore materiale.

Ma la sensazione è che tutto ciò rientri nel processo di edulcorare le caratteristiche criminali di Diabolik. flower

_________________________________________________
I miei sogni, i miei incubi vanno ancora a 45 giri
avatar
Walter Dorian
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA
DOBLETE SCUDETTO/SUPERCOPPA

Messaggi : 8234
Data d'iscrizione : 03.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da rob.seven il Mar 20 Ott 2015 - 20:37

La storia l'ho sceneggiata io, quindi non credo possano esserci dubbi sul fatto che io sappia come sono andate le cose.
Perciò, anche se probabilmente non te ne sei reso conto (o almeno, lo spero), implicitamente mi stai accusando di venire qui a raccontare palle.
E piuttosto di venire qui a dire cose false, avrebbe avuto più senso che non rispondessi alla tua osservazione sul fatto che avresti preferito che ci venisse il morto, non ti pare? Ho risposto solo perché mi sembrava interessante far notare la motivazione che ci ha spinto a far sì che non ci venisse il morto tra i poliziotti, in questa storia.

Insomma, puoi essere d'accordo o meno, col mio punto di vista, ma per me un conto è far morire qualche agente in una normale azione di polizia, altra cosa è farlo morire in un'operazione in cui Ginko ha trasformato volontariamente sé stesso e altri agenti in bersagli per Diabolik. In questo caso, avrebbe avuto una responsabilità diretta sull'accaduto.

Questa è stata l'obiezione che ho mosso e Andrea Pasini mi ha dato ragione, anche se a malincuore. Quindi, non si è trattato di una scelta "politicamente corretta", anche perché - invece - non ho avuto problemi a far uccidere a Diabolik due innocenti guardie giurate nella mia storia successiva (di cui ho scritto soggetto e sceneggiatura, e che uscirà a Gennaio) e nessuno dalla redazione ha avuto nulla da dire al riguardo.

Quindi, sì, già da parecchi anni (dagli anni '80) in Astorina si è preferito ridurre il numero di persone innocenti uccise da Diabolik, ma non c'è una regola che impedisce che ciò accada. Per cui a volte lo si fa senza problemi. In questo caso, Pasini, co-autore del soggetto, avrebbe voluto farlo, ma la mia obiezione l'ha convinto a cambiare idea.

rob.seven
Sceneggiatore
Sceneggiatore

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 30.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: DIABOLIK

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum