Mescalero Station (Almanacco del West 2006)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mescalero Station (Almanacco del West 2006)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Gio 20 Ott 2016 - 16:55



Soggetto e sceneggiatura: Claudio Nizzi
Disegni: José Ortiz
Copertina: Claudio Villa


Gli unici sopravvissuti di un feroce assalto incendiario a una fattoria da parte di un gruppo di apaches sono il piccolo Tommy e suo nonno, John Brigham. Tex tenta di portare in salvo i due, cercando di raggiungere la stazione di posta di Mescalero, un luogo che sarebbe facilmente difendibile. Il Ranger si aspetta che agli apaches tornino per completare il loro macabro lavoro. I ribelli indiani, guidati dal sanguinario Jorobado, infatti, non vogliono che ai soldati di Fort Apache giunga la notizia della loro fuga dalla riserva e delle loro scorribande: i testimoni dei loro misfatti devono morire e li inseguiranno fino ad essere sicuri di averli spediti all'inferno! A completare l'Almanacco, un dossier su John Ford, "il re del cinema western", autore di capolavori come "Ombre rosse" e "I cavalieri del Nord Ovest".
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mescalero Station (Almanacco del West 2006)

Messaggio Da wakopa il Ven 21 Ott 2016 - 11:32

non malaccio questo almanacco,forse il tex in solitaria sollevava Nizzi dall'impegno gravoso di propinare al lettore un Carson ormai rincojonito stella2

avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 3931
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum