Zenith 666 (n.615)

Pagina 6 di 18 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 12 ... 18  Seguente

Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Claudio L. il Sab 1 Ott 2016 - 18:12

Giudizio senza spoiler:
Da una storia celebrativa e a colori mi aspetto sempre molto, quello che era trapelato fino ad ora non lasciava presagire nulla di buono, eppure non ho voluto sbilanciarmi in giudizi prematuri attendendo buono buono la lettura.
Ragazzi arrivato a pagina 70 sinceramente mi stavo annoiando, non vedevo l'ora di arrivare a finire la tortura a pagina 98. Forse troppe cose da condensare in in solo albo, fatto sta che non mi è piaciuta per niente. Credo che neanche i disegni dell mitico Ferri avrebbero potuto salvare questo fumetto, voto 5.  E invece i disegni sono assolutamente mediocri, non si tratta di giudicare lo stile che è una faccenda soggettiva, ma di tecnica, alcune vignette sembrano addirittura dilettantesche, voto 4. Domani il mio cervello come forma di difesa avrà sicuramente rimosso questa storia, e penserò ai Vampiri...........


Ultima modifica di Claudio L. il Sab 1 Ott 2016 - 18:13, modificato 1 volta
Claudio L.
Claudio L.
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6348
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da capelli d'argento il Sab 1 Ott 2016 - 18:13

@Robert Gray ha scritto:... la cosa peggiore è un'altra: la copertina! Peggio di così non si poteva trovare. Penso che se l'avesse fatta Ferri, sui disegni dell'albo avremmo anche potuto soprassedere.
E no ! I disegni di questo albo "celebrativo" ( Laughing sm^ok sob Crying or Very sad clown drunken ) sono e rimarranno un' aberrazione nella lunga saga zagoriana, che non vorrei mai più si ripetesse ! old

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1632
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da toro seduto il Sab 1 Ott 2016 - 19:04

sono passato in edicola .....non ci potevo credere ...disegni inguardabili ...molto meglio Cassaro e ho detto tutto !!!!! Laughing la cover di Piccinelli e' bellissima ma non so se lo comprero' ..e sarebbe la prima volta per la serie regolare ....veramente DELUSO ... zzzz..e sono daccordo con Capelli d' argento , questa per me e' una presa in giro a tutti gli Zagoriani !!!!!!
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4578
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da natural killer il Sab 1 Ott 2016 - 22:25

GULP!!!

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16146
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da toro seduto il Sab 1 Ott 2016 - 22:39

....Speriamo che arrivi Novembre alla svelta per commentare una VERA storia di Zagor !!!!
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4578
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da lukas luke il Sab 1 Ott 2016 - 23:19

preso oggi...bei disegni, niente da dire affraid





























































l:o

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

50238 post nel vecchio forum
lukas luke
lukas luke
vincitore CHAMPIONS/EUROPEO-Febbre a 90

Messaggi : 15236
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Claudio L. il Sab 1 Ott 2016 - 23:24

stella2 stella2

_________________________________________________
Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca. - Jorge Luis Borges
Claudio L.
Claudio L.
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 6348
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da toro seduto il Sab 1 Ott 2016 - 23:26

Luke ...per un attimo ho pensato che avessi preso una botta in testa ... Very Happy
toro seduto
toro seduto
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4578
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da doctorZeta il Dom 2 Ott 2016 - 6:51

Azz, non vedo l'immagine.

Per tutti quelli che vogliono abbandonare Zagor: ma come? Adesso che iniziano le belle...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
FORUMISTA HONORIS CAUSA
FORUMISTA HONORIS CAUSA

Messaggi : 9557
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da sogheu il Dom 2 Ott 2016 - 12:13

Vorrei spezzare una lancia a favore di Piccatto e Riccio. Non ho trovato i disegni così orrendi come li state descrivendo. È il volto di Zagor che magari si discosta un po' troppo da quello tradizionale, ma anche quello raffigurato in copertina non é il massimo. La storia è un riempitivo in attesa che inizi il nuovo corso.

sogheu
New Entry
New Entry

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 24.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 2 Ott 2016 - 13:47

Devo dire che visto che c'era Mignacco sceneggiatore mi aspettavo di peggio; dato che si parlava di una storia omaggio a Dylan Dog e Sclavi, e che di storie "omaggio" l'autore stesso già ne ha fatte come quella Labirinto verde che è stata soltanto una sequela di citazioni e rimandi a Mister No, mi aspettavo anche qui lo stesso.
Invece la storia segue una trama logica, e non è un collage di citazioni e rimandi appiccicati uno con l'altro senza una logica, anche se poi ha dei buchi clamorosi.

I PRO:

* La rivelazione finale che dietro a tutto ci fosse la mente di Xabaras, è stata un bel colpo inaspettato. Sia come colpo di scena che Xabaras si sia prodotto il siero con le cellule dei morti viventi in fondo al lago, sia perché è stata una soluzione efficace che ha fatto da "ponte" tra le serie di Zagor e Dylan Dog

I CONTRO:

* Sicuramente la caratterizzazione dei personaggi; tutti abbozzati a parte Lupo Solitario mostrato come il solito testone. In particolare nel finale quando Coltello Lucente (lo stregone) rivela le intenzioni della profezia che stava per compiere Xabaras, lo fa con un'aria quasi dispiaciuta della tragedia che si stava per abbattere su Golnor, che stride di molto col fatto che era lui quello che aveva organizzato la spedizione, quello che stava mandando in guerra gli indiani contro gli abitanti di Golnor e il braccio destro di Xabaras.

* La tribù senza nome si redime e depone le armi per due parole pronunciate da Zagor. Considerando che erano sotto l'influsso magico di Xabaras, la loro redenzione sa di tirato via e di sbrigativo. Forse ci voleva una rivelazione o un colpo di scena più convincente per rendere credibile questa loro pacificazione con la gente di Golnor.

* La battaglia finale con i Troll e Xabaras è molto raffazzonata e tirata via in fretta. I troll con quattro colpi di scure cadono come mosche, Xabaras cade per un banale colpo di scure.

--------------------

I DISEGNI: Penso di poter dire al minimo storico. Mi spiace ma Piccatto di Zagor non ha indovinato nulla. Zagor è un incrocio tra il suo ultimo e peggiore Dylan Dog, tra Pesce quando tira via le inquadrature e le pose(quando non è ispirato), e tra i volti deformi di Gramaccioni. Cico è molto caricaturale, Lupo Solitario dai tratti somatici sembra un cinese e non un indiano nativo americano.


Storia: 5
Disegni: 4

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 2 Ott 2016 - 14:00

@sogheu ha scritto:È il volto di Zagor che magari si discosta un po' troppo da quello tradizionale, ma anche quello raffigurato in copertina non é il massimo.

Non è il fatto che si discosta da quello tradizionale, è un volto proprio deforme quello di Zagor: in alcune vignette ha gli occhi semichiusi, volti quasi sempre squadrati, in alcune il naso allungato.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da capelli d'argento il Dom 2 Ott 2016 - 14:13

@Walter Dorian ha scritto:Devo dire che visto che c'era Mignacco sceneggiatore mi aspettavo di peggio;
De gustibus.......Rolling Eyes flower
Di sicuro il sottoscritto, d'ora in avanti, aspetterà ad acquistare certi albi, dopo quest'ultimo errore madornale che ho fatto.... pipeee

_________________________________________________
“Il domani spera che noi si abbia imparato qualcosa dallo ieri.”
John Wayne
capelli d'argento
capelli d'argento
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1632
Data d'iscrizione : 02.08.16
Località : canaveìs

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 2 Ott 2016 - 14:55

@capelli d'argento ha scritto:
@Walter Dorian ha scritto:Devo dire che visto che c'era Mignacco sceneggiatore mi aspettavo di peggio;
De gustibus.......Rolling Eyes flower

Nel senso(e l'ho scritto nella frase seguente a quello che hai quotato) che temevo una storia sulla scia di Labirinto verde( una delle storie della trasferta sudamericana, prima di quella di Marie Laveau), fatta solo di citazioni e rimandi a Dylan Dog, che in quel caso erano invece indirizzati alle copertine di Mister No. Ecco perché mi aspettavo di peggio, che non significa aver rivalutato questa storia che come ho scritto è molto mediocre. Wink

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da SABINO il Dom 2 Ott 2016 - 15:08

Surprised
Non sono un esperto ma sinceramente quest'albo fa...................... azzzz acqua da tutte le parti...........disegni brutti ,storia brutta , è addirittura mi sono dovuto sorbirmi pure una vignetta con Dylan Dog Like a Star @ heaven
Speriamo che tutte queste novità che ci aspettino in futuro non siano su questa falsa riga :onumb  : altrimenti divento un collezionista di Tex................

SABINO
Novellino del forum
Novellino del forum

Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 23.09.16
Località : PRATA P.ULTRA-AVELLINO

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Andrea67 il Dom 2 Ott 2016 - 16:52

Labirinto verde, al confronto, è un capolavoro.

_________________________________________________
Hernan Cortes
Andrea67
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4541
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 2 Ott 2016 - 17:51

Labirinto verde è fatta solo di citazioni a Mister No, qui le citazioni sono due e sono inserite più come battute. Nella storia della trasferta sudamericana sono tutti rimandi a Mister No, oltre a una storia lineare. Almeno questa ha un intreccio, anche se poi è mediocre.
Per capire, a te Andrea che cos'è che non ti è piaciuto?

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da natural killer il Dom 2 Ott 2016 - 20:11

Capisco l'aziendalismo estremo che porta a cross-over tra i diversi personaggi della scuderia nell'evidente tentativo di attrarre gli affezionati di entrambi.
Non capisco invece il senso di questo albo.
A colori perchè celebrativo, ma celebrativo di cosa? dei 30 anni di Dylan Dog, testata in evidente ricerca di rilancio. Il labile legame tra le due serie è Tiziano Sclavi, creatore di Dylan e autore di una serie di episodi di Zagor, clamorosamente riesumato proprio in corrispondenza del trentennale e .... l'apocalittico 666 che caratterizza il numero sequenziale della collana Zenith e la targa del maggiolino dell'investigatore dell'incubo.
E questo è bastato per collocare nella serie regolare dello Spirito con la scure una storia che i due Luigi, Mignacco e Piccato, hanno confezionato ricorrendo a molto mestiere ma assai poca poesia.
Non commento il binomio Signore Nero Xabaras
Avrei preferito che questo albo fosse stato prodotto extra serie come speciale unico e celebrativo senza il forzoso inserimento nella serie regolare, già di per se al momento piuttosto in affanno...
Non solo, ma a questo albo della collana Zenith oltre al colore si è voluto affidare l'esordio di Piccinelli come nuovo copertinista

Per me valutazione negativa all'iniziativa, alla storia e ai disegni.
Di Zagor ho tutto e ho preso anche questo albo, ma spero che non diventi abitudine...

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16146
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da GIOB225 il Dom 2 Ott 2016 - 20:30

@natural killer ha scritto:
Avrei preferito che questo albo  fosse stato prodotto extra serie come speciale unico e celebrativo senza il forzoso inserimento nella serie regolare

SI, questa sarebbe stata un'ottima idea: uno speciale fuori serie, chi voleva se lo comprava e finiva li (anche se si perdeva il collegamento con il "666"...).  Non che si sia obbligati a comprarlo in questo modo, però se uno colleziona la serie regolare non è che si tiene un buco. Ed in ogni caso mi sembra che sia un po' forzata la storia con l'universo zagoriano.
GIOB225
GIOB225
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3140
Data d'iscrizione : 22.01.15
Località : vallecamonica (BS) (e Cuneo, ogni tanto...)

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Guitar Mick il Dom 2 Ott 2016 - 20:38

Secondo me la storia era impossibile da concentrare in 94 pagine, anzi, come hanno detto natural killer e GIOB225, avrebbero potuto farci un extra, almeno 130 pagine ci volevano. Tutto troppo veloce, Galad e gli altri personaggi di Golnor praticamente erano solo comparse.
Mi piace l'idea di avere un collegamento tra Zagor e Dylan Dog con Xabaras.
Riguardo ai disegni non mi piace molto il volto di Zagor (mi riferisco soprattutto alla quinta vignetta di pag. 90) e Cico (terza vignetta di pag. 88) e Lupo Solitario più che un indiano sembra un cinese/giapponese.
I colori sono fatti bene, si vede la differenza tra giorno e notte, luce/ombra ecc.
La copertina di Piccinelli ottima, anche per i colori; sarebbe stata bella anche quella scartata ispirata a "La foresta degli agguati", sarebbe stato un bel tributo al Maestro.
Guitar Mick
Guitar Mick
New Entry
New Entry

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 07.04.16

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Fabri73 il Dom 2 Ott 2016 - 20:39

io, personalmente, evito di usare le parole e gli epiteti che mi vengono spontaneamante nel commentare questa storiaccia corredata da orribili disegnacci. accostare Zagor a quel pessimo
personaggio nero e diseducativo che ha il nome di un Cane, è davvero
orripilante. uno pseudo crossover che non ci azzecca niente.
pesante, troppo pesante. ottimo esempio di come non dovrebbe
essere fatta una storia a fumetti. non c' è nulla che salva quest'albo
indecente, neanche un briciolo di dignità. non riesco a capire come Burattini realizzi
una buona storia come "Gli uccisori di indiani" e, dopo pochi giorni, viene
pubblicato questo pasticcio. Umiliante aver inserito un personaggio validissimo
come Lupo Solitario in questa bufala gigantesca.

storia (se si può definire storia!) 2
disegni 0++ (?!?)

ZAGOR, WHERE ARE YOU GOING ?

_________________________________________________
ARSÈNE LUPIN, LADRO GENTILUOMO

FABRIZIO
Fabri73
Fabri73
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4033
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Quartu S.E. (CA)

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da strepa il Dom 2 Ott 2016 - 22:00

Devo essere sincero: pensavo peggio.
In fondo bisogna prendere l'albo per quello che è: un albo celebrativo, un omaggio ad uno sceneggiatore che formatosi su Zagor ha poi regalato ai lettori italiani di fumetti il personaggio più innovativo degli ultimi trent'anni.
Con questa idea, ho letto l'albo come fosse un divertissement, un gioco di rimandi e richiami, di citazioni e di inside joke.
E, alla fine, non l'ho trovato orrendo.
Intendiamoci: non è un capolavoro né per soggetto/sceneggiatura né per disegni (discorso a parte per la copertina: magnifica!), ma c'è del buono.
Mi è piaciuta, ad esempio, l'idea della mappa porta tra i due mondi. Mi è piaciuta la trovata di Xabaras. Mi è piaciuta la citazione in salsa cichiana della copertina del n. 1 di Dylan Dog. Mi sono piaciute la colorazione dell'albo (d'effetto la nebbia,  riuscite le ombre sui personaggi, belli i giochi di luce dei fuochi nel campo di notte), la foresta e la prateria di Piccatto. Persino lo Zagor tarzanide che vola tra gli alberi.
Non mi è piaciuta la velocità con cui si dipana la storia: non c'è spazio per tutti i personaggi, alcuni fanno solo una comparsata.
Per anni ho atteso un ritorno a Golnor: questa avventura mi è parsa proprio un'occasione sprecata.
Da rivedere sicuramente il volti di Zagor, di Cico e degli altri protagonisti, irriconoscibili.
Ma, come dicevo, questa è una storia particolare, un'eccezione, un apax legomenon, e speriamo che resti tale: un albo celebrativo così basta e avanza.
Con queste premesse non ha senso dare un voto all'albo.

Ha senso invece votare la copertina di Piccinelli: eccellente, da 9 pieno!
Se questo è l'inizio, tra qualche tempo chissà cosa vedremo.

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da newprincevaliant il Lun 3 Ott 2016 - 1:59

Divertissement ??....Inside Joke ???... A me sembra più semplicemente una presa per i fondelli. Se voleva essere un albo celebrativo andava pensato e programmato meglio. La storia avrebbe dovuto omaggiare Tiziano Sclavi, ma i troppi personaggi inseriti in una trama condensata in sole 94 pagine, ci regalano un albo noioso senza spessore narrativo, superficiale. I disegni poi non aiutano di certo. Un Piccatto in fase decadente. Al di la dei gusti personali, ci sono vignette inguardabili oltre che impresentabili, che sembrano disegnate da un dilettante(sarà l'assistente di Piccatto...Renato Riccio?). E qui il curatore e il responsabile della serie( pare che sia un certo Burattini...) avrà pure delle responsabilità?? Soprattutto nella scelta del disegnatore approvata troppo facilmente. Ma le scelte di Burattini chi le controlla?? Masieroooo......e il controllo qualità?? Se Burattini toppa anche sul Marketing stiamo freschi.... La Cover è bella, ma è rovinata dal brutto volto di Zagor.

_________________________________________________
Pensa in grande e manda tutti al diavolo (tutti i mediocri)
newprincevaliant
newprincevaliant
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da strepa il Lun 3 Ott 2016 - 7:14

Piccatto non è più al top da anni, come ben sanno i lettori di Dylan Dog, una larga fetta dei quali lo digerisce male o per nulla.
Ormai il suo stile è questo, scarno e spigoloso, anche troppo...
Qui però è in parte funzionale alla colorazione: meno sono cariche le chine, più spazio resta ai colori.
Quello che proprio non gli è venuto sono i volti e, qualche volta, la corporatura dei personaggi: ci sono vignette in cui Cico sembra disegnato da un bambino!
La storia non poteva che essere tirata via: cosa vuoi riuscire a fare in 94 pagine se ci devi mettere dentro Devil Mask, Lupo Solitario, il galeone maledetto, Golnor, il coniglio rosa e Xabaras?
Io non mi sento preso per i fondelli: non sono per nulla soddisfatto, ma ho inteso l'albo nel senso che ho descritto.
Che non ne sia uscito un granché, è poco ma sicuro.

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Smash il Lun 3 Ott 2016 - 9:49

@Fabri73 ha scritto: non riesco a capire come Burattini realizzi
una buona storia come "Gli uccisori di indiani" e, dopo pochi giorni, viene
pubblicato questo pasticcio.

La storia però è farina del sacco di Mignacco, Burattini ha solo un minimo di responsabilità per averla approvata.
non l'ho ancora letta, poi questi giorni darò il mio parere.
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3136
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Zenith 666 (n.615) - Pagina 6 Empty Re: Zenith 666 (n.615)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 18 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 12 ... 18  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum