Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Daimon il Gio 22 Set 2016 - 20:33

Evidentemente, nella vita sono un (involontario) spiegazionista convinto. Wink
avatar
Daimon
MATRICOLA DEL FORUM
MATRICOLA DEL FORUM

Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 24.08.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da mohican63 il Ven 23 Set 2016 - 21:05

@Ramath ha scritto:Ancora NON l'ho comprato, ma su FB si commenta a scatola chiusa deicendo che è pessima ed i disegni sono orribili. Che gente...! ^^77ò ^^77ò ^^77ò ^^77ò ^^77ò


guardando il gruppo Zagor di FB leggo solo giudizi buono ottimo capolavoro , dove hai visto le critiche ?

mohican63
campione Mondiale e Coppa America
campione Mondiale e Coppa America

Messaggi : 1550
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da doctorZeta il Ven 23 Set 2016 - 21:34

Mi sa che le ha viste su comix archive... Ahahah

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da KLAIN il Sab 24 Set 2016 - 21:47

Ma che bella storia!!!
Allora Moreno non si è completamente smarrito tra scienziati filonazisti antelitteram e geni del pulito-mastrolindo del più bianco non si può ...  Shocked
Zagor incazzatissimo, come e più dello spaccatutto-scrocchiaossa Nico Toscani ( vedi rissa dal barbiere , sbatacchiamento del portiere, interrogatorio texiano del primo complice, baraonda nel bordello, spappolamento del cranio del pappone sul muro, etc) usando pugni , gomiti, ginocchia, pedate in faccia e quant'altro in dotazione, ... quanto mi mancava, quanto mi è piaciuto!!!
Lo Zagor che perde le staffe, e maltratta chi merita e chi c'è capitato per caso, ci voleva, ogni tanto ci vuole...
E lo Zagor brillante alla Dean Martin? ( sono un allievo ribelle, non facciamoci denunciare per furto , l'interrogatorio del primo complice con battute alla pulp-fiction, dal bordello comebacibene--melodiconotutte , ....).
E poi, inseguimenti per strada, trai tetti, sulle montagne, nelle grotte....
Capitolo nemici, si è salvato solo il riccone potente ( potrebbe essere utile in futuro ) mentre sono morti il cattivissimo Quebert-Keith Richards ( io l'avrei tenuto in frigo...) , il tirapiedi Curry-John Travolta e il capo della guardia nazionale Kazinsky-Jason Isaacs ....
Dunque uno Zagor protagonista al massimo, ma non tale da oscurare i comprimari , bene infatti anche gli indiani ed il giornalista....l'unico sacrificato dalla sceneggiatura è stato Cico, presente nelle fasi salienti ma poco più che spettatore ....va bè, pazienza!
Ottimi i disegni che si rifanno un pò al Milazzo prima maniera, (quello che preferisco, ) , e bene i visi dei cattivi ispirati a personaggi dello spettacolo!!!
insomma, non credo di esagerare dicendo che sia la miglior storia zagoriana degli ultimi anni, a mio parere!
E credo anche che questo genere di avventura pura ispirata alla vecchia frontiera sia assolutamente nelle corde di Moreno, come lo fu il primo capitolo di tannti anni fa!
Eccheccaxxo, ma tanto ci voleva? stella2

_________________________________________________
ZAGROSKY , altrove...


Rispetto per i Di Vitto e per Pini Segna, grazie!!!

Detrattore con la scure!!!
avatar
KLAIN
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2244
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : AVEZZANO

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da wakopa il Dom 25 Set 2016 - 10:12

@KLAIN ha scritto:
Zagor incazzatissimo,  ( vedi rissa dal barbiere , sbatacchiamento del portiere, interrogatorio texiano del primo complice, baraonda nel bordello, spappolamento del cranio del pappone sul muro, etc)
pero' quei corpi che volano dalle finestre,l'interrogatorio,sono roba prettamente texiana Rolling Eyes
ci vedo un pericoloso processo di toninellizzazione ^^77ò

non ho ancora finito di leggerlo il maxi ma questa cosa assieme al titolo goffissimo,inficiano un po' l'ottima storia al momento benvenuto
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Smash il Lun 26 Set 2016 - 9:31

E' il lato positivo del senese però, Zagor ingazzatissimo e pieno di scatti d'ira
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da wakopa il Lun 26 Set 2016 - 11:18

@Smash ha scritto:E' il lato positivo del senese però, Zagor ingazzatissimo e pieno di scatti d'ira
cosi' lo era anche quello originario di Nolitta;
io mi riferivo proprio a scene prettamente texiane come i corpi che volano dalle finestre nelle scazzottate, od a un certo tipo di interrogatori nonche' a certe espressioni proprie del rangers,cosa quest'ultima di Toninelli abusava in maniera invereconda stella2


Comunque ribadisco che al netto del titolo illeggibile e qualche texianesimo di troppo,la storia e' ottima, la migliore dell'anno per distacco Exclamation

Il passaggio che ho gradito di piu' e' stata l'atmosfera lugubre(topoi sempre efficace) alla cappella Turner al cimitero in cui i nostri si rifugiano per pianificare l'azione no-ta
 
Non male anche la restituzione della giacca al barbone Very Happy

la scena al bordello divertente e funzionale anche se un po' ruffiana stella2


Cosa meno gradita invece, la solita presenza impalpabile di Cico che si limita a qualche battutina telefonata,il che sorprende sempre da parte di uno che ha scritto innumerevoli special sul messicano. Shocked

Prisco ormai e' una certezza !

Apprezzabili i dinamismi e la gamma di espressioni che sa fornire ai personaggi;spettacolare in particolar modo la corsa sui tetti con relativo tuffo nel fiume quando i nostri sfuggono all'attentato degli scagnozzi della guardia georgiana. hey benvenuto
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 26 Set 2016 - 11:43

@KLAIN ha scritto:
Capitolo nemici, si è salvato solo il riccone potente ( potrebbe essere utile in futuro )

Ma non penso. Quello della scena del barbiere dici ?
Quella era una scena e un personaggio pensata/o per essere totalmente slegata/o dal resto della storia.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da natural killer il Lun 26 Set 2016 - 16:30

Anche io mi aspettavo che Stevens potesse in qualche modo essere coinvolto, ma mi sbagliavo e concordo con Walter che la scena introduttiva dell'albo sia del tutto avulsa dal resto della storia e abbia soltanto il doppio scopo di introdurci al clima dell'epoca e di consentire la brillantissima e da me apprezzatissima entrata in scena di Zagor.

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13157
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da MASSIMO il Lun 26 Set 2016 - 18:58

Ottima storia, come da mesi non se ne leggevano....supportata da disegni positivi di un Prisco in netta evoluzione e netto miglioramento, anche se in qualche tavola la fisionomia di ZAGOR lascia a desiderare.
Uno ZAGOR "scafato" (e questa è una bella e inaspettata novità) con le donne, però (unico neo assieme al titolo dell'albo) troppo Texiano negli interrogatori.
Ci voleva questa ventata di puro Ossigeno, dopo l'anidride carbonica dei mesi passati....
avatar
MASSIMO
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2746
Data d'iscrizione : 21.01.15
Località : Sant'Eufemia D'Aspromonte (RC)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Smash il Lun 26 Set 2016 - 19:23

@wakopa ha scritto:
@Smash ha scritto:E' il lato positivo del senese però, Zagor ingazzatissimo e pieno di scatti d'ira
cosi' lo era anche quello originario di Nolitta;
io mi riferivo proprio a scene prettamente texiane come i corpi che volano dalle finestre nelle scazzottate, od a un certo tipo di interrogatori nonche' a certe espressioni proprie del rangers,cosa quest'ultima di Toninelli abusava in maniera invereconda stella2

ho capito, anche in Toninelli c'erano ogni tanto questa incazzature e tamarrate di Zagor, una delle poche cose positive del Marcellone
se Burattini l'ha ripresa non ci vedo nulla di cui preoccuparsi
Mi preoccuperei in tema di pericolosa toninellizzazione dei triti e ritriti chiché di Zamberletti o delle troppe botte in testa che ha preso lo Zagor di Altariva
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da kit carson il Lun 26 Set 2016 - 22:50

SPOILER

Un bel maxi, divertente e ben fatto.
Uno zagor veramente tosto e determinato, in versione decisamente texiana durante l'interrogatorio. Sinceramente questo interrogatorio così cruento non rientra nella natura di zagor, pero' l'ho molto apprezzato in quanto, in tale frangente , era l'unica maniera per ottenere informazioni.

Da pura goduria l'entrata in scena del nostro eroe, quando incontra turner dal barbiere e strapazza i prepotenti.
Molto divertente, e decisamente inusuale per questa testata, la scena del bordello con l'avvenente molly. Quindi un plauso a Burattini per avere "osato" un po' di più.

Zagor è rappresentato proprio come piace a me : e' carismatico, e' l'autentico leader del gruppo ed e' determinante ed implacabile in tutti gli scontri.

I cattivi di turno sono ben caratterizzati, spietati ed odiosi, tanto che ho provato piacere nella scena della loro soppressione.

Chiaramente non tutto è perfetto, molte volte viene ripetuto ciò che era già stato espressamente mostrato, ed inoltre la parte relativa ai racconti storici poteva essere un po' più snella, pero' tutto questo non disturba più di tanto e non toglie fluidità alla bella sceneggiatura.

Concludendo una bella storia, la migliore di questo ultimo periodo.

Disegni : sono di buona fattura, anche se purtroppo in alcune vignette faccio fatica a distinguere le varie figure. Personalmente prediligo un tratto più delineato e figure più marcate. Inoltre il "corpo" di zagor non mi aggrada : dovrebbe farlo con spalle dritte (mentre invece sono spioventi) è più larghe
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da strepa il Mar 27 Set 2016 - 10:39

Finalmente una buona storia, la migliore del 2016.
Un bel maxi in cui vediamo finalmente uno Zagor all'altezza della sua fama, un soggetto non certo originale ma ben sviluppato, una sceneggiatura non banale (mi sono piaciuti i continui stacchi narrativi da Zagor in città ai cacciatori di indiani nella foresta e viceversa), scorrevole e piacevole.
Bella la rissa dal barbiere, inusuale Zagor dongiovanni e conoscitore di bordelli.
Un po' troppo rude negli interrogatori alla Tex.
Un difetto di cui Moreno fatica a liberarsi è la necessità di spiegare sempre al lettore che cosa sta succedendo: ad esempio è inutile far pensare a Zagor che Satko e Turner hanno capito subito il suo intento di spaventare l'unico delinquente che poteva rivelare loro i nomi del mandante. Era già chiaro per noi lettori!
Belli i disegni di Prisco, che richiamano un po' Milazzo.
Voto alla storia: 8
Voto ai disegni: 8

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
avatar
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1727
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio (CO)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Andrea67 il Mar 27 Set 2016 - 11:05

Per chi avesse ancora dei dubbi, Burattini sa ancora scrivere Zagor e lo dimostra confezionando una bella storia "concreta " ed avvincente.
Questa è la prova che lui si trova meglio con questo tipo di soggetti e non si capisce perché debba arrischiarsi in altri campi a lui non familiari e, secondo me, nonostante illustri precedenti, neanche alla saga.
Tornando alla storia, le prime cento pagine sono spettacolari e filano via velocemente. Poi troppi dialoghi e noiosissimi flashback storici che si sarebbero potuti evitare per lasciare maggiore spazio ad un finale diverso con eventuale punizione dei colpevoli da parte di Zagor, o anche dei cherokee superstiti. Inizialmente, infatti, mentre leggevo le varie ricostruzioni storiche, pensavo che Moreno volesse allungare il brodo, visto che si trattava di un malloppone. Quando poi ho letto quel finale, invece, mi sono chiesto il perché si prediliga quello a scapito di altro.
Peccato dunque, per tutta la seconda parte che, se fosse stata più fluida, avrebbe innalzato nettamente le già buone quotazioni.
Molto belli i disegni di Prisco, del quale però non preferisco il volto di Zagor.
Voto alla storia: 7,7
Voto ai disegni: 8,5

_________________________________________________
Hernan Cortes
avatar
Andrea67
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4309
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Catanzaro

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da mohican63 il Mar 27 Set 2016 - 11:57

Moreno ha fatto vedere che quando vuole c'è , sicuramente ci avrà dedicato del tempo ma i risultati si vedono , eccome ! Avete già detto tutto voi , io do un bel 8 a Burattini e a Prisco , bravissimo . Onore anche all ' ultima del Maestro ! W Zagor !!!

mohican63
campione Mondiale e Coppa America
campione Mondiale e Coppa America

Messaggi : 1550
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Guitar Mick il Mar 27 Set 2016 - 15:56

Appena finito di leggere. Bella storia e soprattutto bei disegni... l'unica cosa che non mi è piaciuta è il titolo: io lo avrei chiamato "L'oro dei Cherokee" o qualcosa che riguardi comunque il tesoro.
avatar
Guitar Mick
New Entry
New Entry

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 07.04.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da wakopa il Mar 27 Set 2016 - 16:19

@Guitar Mick ha scritto:... l'unica cosa che non mi è piaciuta è il titolo: io lo avrei chiamato "L'oro dei Cherokee" o qualcosa che riguardi comunque il tesoro.
probabilmente oro,tesoro e cherokee devono essere termini inflazionati che richiamano altri titoli,che volevano evitare;
pero' resta il fatto che potevano metterci piu' fantasia e orecchiabilita' nello sceglierne uno inedito Wink

@strepa ha scritto: inusuale Zagor dongiovanni e conoscitore di bordelli.
a furia di ripeterla sta cosa, uno che non ha letto il maxi,davvero potrebbe credere che zagor frequenti i bordelli,mentre la sua presenza li' ha uno "scopo" diverso l:o
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 27 Set 2016 - 18:06

@wakopa ha scritto:
@Guitar Mick ha scritto:... l'unica cosa che non mi è piaciuta è il titolo: io lo avrei chiamato "L'oro dei Cherokee" o qualcosa che riguardi comunque il tesoro.
probabilmente oro,tesoro e cherokee devono essere termini inflazionati che richiamano altri titoli,che volevano evitare;

Però Michele allora anche Libertà o morte---La terra della libertà, Terrore dal sesto pianeta----La casa del terrore e potrei continuare.
Poi in finale L'oro dei Cherokee sarebbe stato più descrittivo della vicenda e questo conta e mi bastava.

Concordo con Kit Carson e Andrea che i flashback storici potevano essere diluiti, però è un modo di raccontarla per il resto della storia molto incalzante che fa venire meno queste pesantezze dei flashback.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Kramer76 il Mar 27 Set 2016 - 18:45

incredibile che non abbiano pensato a "il ritorno di satko"

avrei scelto un titolo breve ma ad effetto tipo "BOCCA DI ROSA" o "LA PROMESSA"
come promessa di tenere il segreto, di riottenere le terre di riscattarsi dalla prostituzione e dalla schiavitù
ma il curatore che fa, dorme?
avatar
Kramer76
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3012
Data d'iscrizione : 19.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da natural killer il Mar 27 Set 2016 - 18:51

@Kramer76 ha scritto:incredibile che non abbiano pensato a "il ritorno di satko"

avrei scelto un titolo breve ma ad effetto tipo "BOCCA DI ROSA"

io avrei preferito "QUELLO CHE NON HO"

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 13157
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da doctorZeta il Mar 27 Set 2016 - 18:56

Quindi, un altro ritorno, come quello di Hays sulla Zenith...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Smash il Mar 27 Set 2016 - 18:59

In lavorazione come titolo c'era Sangue Cherokee
sarebbe stato molto più evocativo, peccato.
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da toro seduto il Mar 27 Set 2016 - 19:05

...anche bordelli selvaggi non era male ... stella2
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3847
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Smash il Mar 27 Set 2016 - 19:13

@strepa ha scritto: inusuale Zagor dongiovanni e conoscitore di bordelli.

Io ho rivisto lo Zagor sornione corteggiatore di Vendetta vudu. Grande!
avatar
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2545
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da wakopa il Mer 28 Set 2016 - 10:48

@Walter Dorian ha scritto:
@wakopa ha scritto:
@Guitar Mick ha scritto:... l'unica cosa che non mi è piaciuta è il titolo: io lo avrei chiamato "L'oro dei Cherokee" o qualcosa che riguardi comunque il tesoro.
probabilmente oro,tesoro e cherokee devono essere termini inflazionati che richiamano altri titoli,che volevano evitare;

[font=Georgia][size=16]Però Michele allora anche Libertà o morte---La terra della libertà, Terrore dal sesto pianeta----La casa del terrore e potrei continuare.
Poi in finale L'oro dei Cherokee sarebbe stato più descrittivo della vicenda e questo conta e mi bastava.

che abbiano voluto evitare il termine cherokee,mi sembra solare...
altrimenti potevano benissimo intitolarlo "uccisori di cherokee" stella2
preferiscono un titolo macchinoso piuttosto che ripetere l'ennesimo l'oro di...,il segreto di...,il ritorno di...
scelta condivisibile pero' metteteci piu' impegno ghigli
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum