Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Marco Felipe il Gio 13 Ott 2016 - 14:06

Quoto in pieno la l'ottima recensione di Capitan Kidd. Bella storia, fantastici i disegni di un Pino Prisco in pieno spolvero. A cercare proprio il pelo nell'uovo, il personaggio della ragazza, ben caratterizzato e gradevole l'avrei lasciato in un ambiente intrigante come il bordello western, sempre utile per nuove storie visto come è riuscito in questa. Avrei quindi evitato la redenzione un pò bacchettona (tanto mi sa che l'età media del pubblico di Zagor è un po cresciuta rispetto agli anni 70). Ma ripeto niente di che in una storia davvero intrigante.
Voto complessivo:9
avatar
Marco Felipe
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 31.01.15
Località : sassari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 14 Ott 2016 - 15:00

@Marco Felipe ha scritto: A cercare proprio il pelo nell'uovo, il personaggio della ragazza, ben caratterizzato e gradevole l'avrei lasciato in un ambiente intrigante come il bordello western, sempre utile per nuove storie visto come è riuscito in questa. Avrei quindi evitato la redenzione un pò bacchettona (tanto mi sa che l'età media del pubblico di Zagor è un po cresciuta rispetto agli anni 70).

Però fare le marchette dentro un locale non è che facesse una bella vita, e poi c'è chi voleva sfruttarla.
Io che Zagor l'abbia tolta in mezzo la strada l'ho visto un bel messaggio tutt'altro che bacchettone.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da wakopa il Ven 14 Ott 2016 - 15:36

dai ha ragione Marco Felipe e' il solito messaggio buonista per babbioni quali vengono ritenuti al solito i lettori zagoriani stella2 benvenuto
avatar
wakopa
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5349
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Walter Dorian il Ven 14 Ott 2016 - 16:07

Wakopa, per me levare una ragazza da un giro di prostituzione è un'opera eroica.
Sarebbe stato moralista se le avesse detto dentro il locale che era senza pudore e di mal costumi stella2 però Zagor si intrattiene pure con la signorina. Io non ci ho visto questo messaggio moralista. Surprised

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Marco Felipe il Lun 17 Ott 2016 - 16:31

@Walter Dorian ha scritto:Wakopa, per me levare una ragazza da un giro di prostituzione è un'opera eroica.
Sarebbe stato moralista se le avesse detto dentro il locale che era senza pudore e di mal costumi stella2 però Zagor si intrattiene pure con la signorina. Io non ci ho visto questo messaggio moralista. Surprised
Non posso che essere d'accordo, Walter nella vita reale è una delle azioni più meritorie, ma nella finzione fumettistica o romanzesca certi personaggi e certi ambienti, anche solo sfiorati, danno degli spunti narrativi eccezionali: guarda la Tina di Mine Town (n° 2  Mine Town di Ken Parker) o la Adah di Ken Parker, le tre "garotas" amiche di Mister No o nei romanzi che so: mi viene in mente la Rosa dei romanzi di Vichi: tutti personaggi di grande spessore capaci di creare emozioni e di far riflettere in modo profondo sul problema della prostituzione. Poi per carità non fraintendermi: guarda il voto che ho dato alla storia. La mia era una considerazione proprio perchè mi è piaciuto  il personaggio. no-ta
avatar
Marco Felipe
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 31.01.15
Località : sassari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 18 Ott 2016 - 12:54

Capisco che dici Marco, e in parte è pure condivisibile, però secondo me personaggi come quella ragazza del bordello sono pensati e funzionano solo per una breve apparizione. Per un'amica di Zagor al pari di quelle che ha Mister No vedrei bene Gambit, ma non questa apparsa nella storia.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.10 - LA RIVISTA
avatar
Walter Dorian
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 9842
Data d'iscrizione : 03.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Marco Felipe il Mar 18 Ott 2016 - 13:13

@Walter Dorian ha scritto:Capisco che dici Marco, e in parte è pure condivisibile, però secondo me personaggi come quella ragazza del bordello sono pensati e funzionano solo per una breve apparizione. Per un'amica di Zagor al pari di quelle che ha Mister No vedrei bene Gambit, ma non questa apparsa nella storia.
cincin
avatar
Marco Felipe
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 31.01.15
Località : sassari

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Thunderman78 il Gio 20 Ott 2016 - 17:47

Ho letto il Maxi. Bella storia, avvincente e solida, un Burattini meno prolisso del solito(anche se le vignette in cui puntualizza alla ragazza del night perché si fosse trovato lì sono da sbadigli), ma lontano da quel capolavoro di cui questa storia è il seguito, e sto parlando de La lunga marcia.
Quella storia aveva raggiunto picchi emotivi così alti perché era incentrata e si sentiva moltissimo il dramma delle vite umane spezzate e spogliate da tutto, in questo Maxi invece è solo accennato, mentre la vicenda centrale è una corsa tra banditi a chi trova prima il tesoro.
Un buon nemico, una vicenda avvincente interessante, ma mi aspettavo riprendesse i temi della lunga marcia.
Poi in questo periodo mediocre sarà anche un toccasana, per me è un'occasione un po' sprecata.
Molto convincenti i disegni di Prisco a suo agio con l'ambiente cittadino.

Storia 7
Disegni 7,5

_________________________________________________
http://www.mitiemisteri.it/index.html
avatar
Thunderman78
SAPIENTONE DI ZAGOR
SAPIENTONE DI ZAGOR

Messaggi : 842
Data d'iscrizione : 20.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Lapalette il Ven 21 Ott 2016 - 0:28

Ottima storia con passaggi molto suggestivi, c'è qualche spiegone che però viene sovrastato da un ritmo narrativo molto fresco, pungente e incalzante. Bene Burattini che ultimamente non mi stava tanto piacendo.

Bravo anche a superare uno dei tabù su Zagor come quello delle donne in pose e atteggiamenti osè, come la ragazza del bordello.

Grande Prisco con tavole molto plastiche, un disegnatore che si trova a suo agio sia nelle scene ambientate nella frontiera e nella foresta, sia in città.

Il mio voto è un secco 8 a sceneggiatura e disegni.
avatar
Lapalette
ZTN BABY
ZTN BABY

Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 05.10.16
Località : Busti Grandi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da doctorZeta il Mar 22 Nov 2016 - 15:41

Bello! Quando Moreno lascia il fantastico è al top. Forse un po' troppi flashback (ma questa è una considerazione personale in quanto non mi piace che si abusino nella narrazione). La pecca sta proprio nel titolo: brutto. Poi indiani in generale, semmai Cherokee. Ho notato però una cosa: Satko invia segnali di fumo e traduce la risposta, ma perché, Zagor non li da più leggere? Un bell'8 comunque al nostro Moreno (con un appello: molla il fantastico e scrivi queste storie...)

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 7537
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Salgor il Sab 3 Dic 2016 - 11:33

Ottima storia, mi è piaciuta parecchio, con una trama intrigante e che non annoia mai. Personaggi riusciti e ben caratterizzati. Ottimo Zagor tosto e deciso!
Bello anche il personaggio di Molly, spero che ritorni in futuro.
Nota negativa i soliti difetti di Burattini, flashback a volte inutili e i dialoghi in cui Zagor spiega quel che succede... pale
Ottimi i disegni di Prisco.
voto storia: 8
voto disegni: 7.5

_________________________________________________
VINCITORE DI FEBBRE A 90 (2009-10)
avatar
Salgor
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5197
Data d'iscrizione : 04.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Wilding65 il Mar 9 Ott 2018 - 13:48

Tolgo la polvere a questo topic... stella2
Sono indietro di un bel paio d'anni ed infatti l'ho appena letto...
Sto anche rincoglionendo probabilmente dato che nessuno ha nominato quanto sto per chiedervi...
La storia è ottima, Prisco mi piace un sacco tra l'altro quindi tutto ok...
Però c'è un passaggio che fatico a comprendere...
Perché l'ultimo custode del segreto non ha rivelato SUBITO a Zagor e co. l'ubicazione del tesoro al primo incontro rimandando la cosa a dopo la sistemazione di Keith Richards e ciurma col risultato di farsi ammazzare e di non poterlo fare?
Trovo sia un passaggio logico difficile da comprendere, pur funzionale alla trama, ma forse appunto non ho colto un dialogo per i motivi di cui sopra... ^^77ò
Bello il trucco di Richards che sapeva della trappola, bellissima la causalità finale della pallottola random che uccide il vecchio: niente da dire, solo mi rimane quell'interrogativo in testa... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
Magari però nessuno ricorda più la circostanza quindi al limite come non detto... l:o l:o
avatar
Wilding65
New Entry
New Entry

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 10.11.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gli uccisori di indiani (Maxi n.28)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum