Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da chinaski89 il Dom 18 Set 2016 - 13:55

In effetti io anche volendo mandargliela non saprei proprio come fare.

Oh Walter non cambiarlo però l'avatar, sarà mefistofelico ma è spettacolare
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3242
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Ospite il Dom 18 Set 2016 - 13:59

quoto. L'avatar di Walt va BENISSIMO. no-ta

Per quanto riguarda la mail però nel blog ce n'è una che Moreno ha messo a disposizione. Non sarà la sua privata ma c'è penso per noi lettori. Non so se scriverla qui si può fare, comunque Chinaski se vuoi te la mando in privato, oppure basta che ti colleghi nel blog di Burattini e la trovi nella colonna a destra in basso agli argomenti.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da chinaski89 il Dom 18 Set 2016 - 14:06

Non avevo mai notato guardando il suo blog. Comunque non credo gli scriverò mai, qui lo critico-difendo a seconda dei casi ma non ho certo competenze per dargli consigli o muovere critiche di cui possa far tesoro.

Poi poraccio già si incazzerà di bestia quando viene a sbirciare il forum e legge le mie pseudorecensioni ci manca che gli scriva in privato stella2
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3242
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Walter Dorian il Dom 18 Set 2016 - 14:14

Guitarjim1982 ha scritto:
Per quanto riguarda la mail però nel blog ce n'è una che Moreno ha messo a disposizione. Non sarà la sua privata ma c'è penso per noi lettori.

eddyrufus@gmail.com . No Guitar, te lo giuro su chi ti pare, non usa più quella da tempo. Ce l'ho, ma per motivi di privacy non la posso scrivere qui. Ecco perché dico che non so quanta gente possa avere l'email privata di Burattini e quanti gli possano scrivere critiche.
Per il resto tutto a posto, ci siamo scritti in privato anche. cincin

Torniamo pure a parlare della storia, per gli utenti che ancora vogliano dire la propria.  Wink  

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Smash il Lun 19 Set 2016 - 11:00

@Walter Dorian ha scritto:Recensione de Lo spazio bianco, anche se più che recensione è un commento ai disegni di Barison:

Concordo

l'unica cosa che hanno saputo dire è che "western e fantastico si contaminano".
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3140
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da osages il Lun 19 Set 2016 - 19:09

sceneggiatura un po troppo inverosimile,vabbe` che a darkwood siamo abituati a vedere di tutto,pero` c e` anche un limite che ultimamente stiamo superando un po` troppo spesso.......evasi alieni da qualche fantomatico carcere spazial guidati da un terrestre ,che comunicano tranquillamente tra loro e addirittura non possono uccidersi a causa di un condizionamento psicologico al quale sono stati sottoposti Rolling Eyes scratch
ma la cosa che piu mi infastidisce e` vedere zagor,tonka e cico assistere a tutta la vicenda senza provare il minimo stupore.
osages
osages
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1281
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da falask75 il Sab 24 Set 2016 - 8:03

storia tanto bella nel primo albo che deludente nel secondo...si sta cercando di forzare troppo la mano con zagor...citrando un altro utente "è vero che noi siamo abituati a vedere di tutto a darkwood, ma così si esagera"
molto adatti alla storia i disegni di barison, anche se l'ho preferito nello speciale "risvegli".
queste storie mi fanno desiderare il ritorno di storie su trapper, trafficanti d'oro...la frontiera etc...

_________________________________________________
se zico ha giocheto con i guanti, il mio aristoteles giocherà col cappotto
falask75
falask75
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5705
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Viareggio

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da strepa il Dom 25 Set 2016 - 12:12

Una storia molto border line, al limite della fantascienza horror, ma le copertine ed i titoli degli albi non lasciavano molti dubbi in proposito.
Se non fosse perché ci sono Zagor ed il contesto western...
Sin dall'incipit Burattini ha creato un'atmosfera cupa, subito confermata dalle uccisioni efferate e truculente dei minatori. A rendere veramente inquietante la vicenda hanno contribuito i disegni di Barison, le cui chine cariche sono sicuramente funzionali al testo.
Per tutto il primo albo la tensione e la curiosità crescono ed anche le tavole in cui viene riassunta la vicenda di Hays, almeno per me, non sono né inutili né noiose, perché francamente, sin da quando Cico a pag. 70 dice che il nuovo venuto gli ricorda qualcuno, per quanti sforzi abbia fatto io non ero proprio riuscito ad inquadrarlo.
Anche le uccisioni dei soldati, così diverse da quelle dei minatori, e la strana figura di Angel hanno aiutato a creare incertezza: siamo in presenza di creature aliene, d'accordo, ma quante sono? Due? Tre? Una sola, mutaforma? E sono tutte malvagie? Di sicuro lo è l'essere con cui si scontrano Zagor e Tonka, ma su Angel i dubbi sono legittimi.
Che sarà uno scontro impari è invece chiaro: troppo forte l'alieno, addirittura invulnerabile alle armi terrestri.
Bravo fin qui Burattini, non c'è dubbio, e a rendere ancora più disperata la situazione ci pensa l'inizio del secondo albo quando facciamo la conoscenza del secondo alieno.
Tonka ferito, Cico prigioniero, due alieni invulnerabili: come farà il nostro eroe?
Per uscire dal cul de sac in cui ha infilato Zagor, Burattini ha una sola strada: tirar fuori un deus ex-machina che riporti in parità la forze.
E lo fa nell'unico modo non del tutto impossibile: inventando un pentimento di Angel, che, non potendo agire direttamente contro i suoi alleati, mette in condizione Zagor di combattere alla pari. D'altronde ci piace pensare che come razza intelligente e senziente siamo migliori degli altri esseri.
Bello lo stratagemma con cui Angel si sostituisce a Zagor e gli consente di andare a recuperare l'arma nell'astronave (dite la verità, quanti avevano capito il trucco?).
In verità non mi aspettavo l'uccisione a sangue freddo di Miles, personaggio appena comparso, ma per cui già provavo simpatia, in parte riflessa, per via del padre cieco.
Assolutamente godibile lo scontro finale con i due alieni, in cui Zagor è più tosto di Rambo (anche se più che Rambo mi è sembrato di vedere Punisher).
Amaro e commovente lo scambio finale con cui Angel diventa Miles e viceversa.
Una storia, come detto al limite della fantascienza, che un po' richiama Predator, ma che ha il pregio di avere un buon ritmo, con scontri vivaci e non scontati: Zagor è veramente in difficoltà, troppo superiori sono i suoi avversari.
Inoltre introduce nell'universo zagoriano un personaggio ambiguo: Angel/Miles ora è buono, ma come sarà in futuro? Potrebbe rivelarsi un alleato prezioso e potente, ma anche un nemico temibile...
Nel complesso la storia mi è piaciuta: certo non è un capolavoro, ma è godibile, ci mostra uno Zagor vivido, combattivo e tenace.
Non mancano i soliti difetti: Zagor e Cico (ma anche Tonka) non si stupiscono per niente alla vista di astronavi ed alieni, ma come potrebbero? Hanno incontrato ogni sorta di entità terrestre ed extraterrestre, umana e sovrumana, che due o tre in più che cosa vuoi che siano?
Gli spiegoni non mancano neanche stavolta: passi per il flashback, ma i pensieri di Zagor non si possono proprio sopportare...
Poi ci sono le incongruenze e le assurdità: come può Zagor sfuggire a Shrike portando in braccio Tonka? Non è mica un fuscello...
Come mai Hays non si è preso il fucile laser? Forse pesava troppo? Mah...
E può Angel convertirsi così repentinamente? Però, se l'ha fatto San Paolo...
Qualcuno ha anche sottolineato l'impossibilità che Zagor potesse guidare la navicella: io, magari sbagliando, ho letto la faccenda in modo diverso.
Angel dice che ha richiamato la sfera e che l'ha "usata" per portare Zagor fino all'astronave e per riportarlo indietro: in sostanza Angel ha impostato la sfera perché andasse e tornasse da sola...
I disegni di Barison: il mio giudizio è positivo. Certe cose sono da aggiustare (un Cico a volte un po' troppo caricaturale, Tonka da rivedere, qualche vignetta è un po' confusa...) ma la sua versione di Zagor emana forza, determinazione e in questa vicenda ci sta bene.
A volte le tavole sono un po' troppo cariche, è vero, ma è il suo stile.
Che un nuovo disegnatore si cimenti su Zagor non è un male, anzi. In passato abbiamo avuto interpreti anche peggiori...
Una parola sulle copertine: molto buona la prima, non altrettanto la seconda, con il solito Zagor che arretra e si fa scudo con la scure contro un pericolo incombente e la figura di Tonka di spalle, a mio avviso non proporzionata e soprattutto una colorazione che non valorizza il disegno.
Voto alla storia: 7
Voto ai disegni: 7,5


Ultima modifica di strepa il Lun 26 Set 2016 - 14:06, modificato 2 volte

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Walter Dorian il Lun 26 Set 2016 - 12:09

@strepa ha scritto:
Qualcuno ha anche sottolineato l'impossibilità che Zagor potesse guidare la navicella: io, magari sbagliando, ho letto la faccenda in modo diverso.
Angel dice che ha richiamato la sfera e che l'ha "usata" per portare Zagor fino all'astronave e per riportarlo indietro: in sostanza Angel ha impostato la sfera perché andasse e tornasse da sola...

Sì. Anche io da quello che ho capito le navicelle potevano essere impostate per viaggiare automaticamente.
Infatti quando Hays e soci escono con esse dall'acqua, poi le navicelle vi fanno ritorno sott'acqua, mi sembra molto probabile che le abbiano impostate come con un pilota automatico.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11538
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da strepa il Mar 27 Set 2016 - 10:41

Comunque, gira e rigira, anche questa storia è un ritorno!
Qui Moreno ha rispolverato Hays...

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da natural killer il Mar 27 Set 2016 - 18:53

Chi non muore si rivede...
e alle volte pure chi muore Laughing

_________________________________________________
the haematologist
natural killer
natural killer
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 16151
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da doctorZeta il Mar 27 Set 2016 - 19:02

E anche sul maxi c'è un ritorno: Satko...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
FORUMISTA HONORIS CAUSA
FORUMISTA HONORIS CAUSA

Messaggi : 9558
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da strepa il Mar 27 Set 2016 - 21:56

Alè!

_________________________________________________
Andrea

Per aspera ad astra
strepa
strepa
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Tavernerio

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Gio 6 Ott 2016 - 11:01

Molto sinteticamente . Storia che mi è piaciuta, l'alieno mutaforma può essere sfruttato anche in altre storie ed ha un grande potenziale , lo Zagor Rambo l'ho percepito come una "boutade" e spero che non torni . Zagor è Zagor non ha bisogno di somigliare a qualcuno. no-ta)

_________________________________________________
Per me Zagor è morto nel momento in cui  la macchia nel cuore è stata smacchiata, il mito che lasciava l'amaro in bocca è stato addolcito e sopratutto in nome di una insensata presunta coerenza logica la verità e la giustizia sono scivolate tutte da una parte...

... e se la verità e la giustizia scivolano tutte da una parte la vendetta vale quanto la giustizia e Zagor ( il suo Clone )  è solo un povero idealista preso per i fondelli da una ( voluta ) realtà molto più manichea e miseramente  banale. INACCETTABILE !
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 642
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da doctorZeta il Lun 14 Nov 2016 - 11:41

Letto la prima parte "Non umani". Mi è ancora impossibile dare un giudizio, troppe le questioni in sospeso: l'extraterrestre con lame alla Wolverine, il ritorno di Hays, le morti tutte diverse in poco tempo (sparizione di indiani, squartamento di trapper, mummificazione di indiane, scarnificazione dei soldati), la ferita di Tonka. Ciò che già non sopporto l'abbondante uso di china nera di Barison

Ed eccomi alla seconda parte. Non mi ha fatto nè caldo nè freddo. Comunque solo con un tradimento, quello di Change, si poteva rovesciare le sorti dell'incontro. Un Change che ha dimostrato alla fine buon cuore (comunque non si è capito come fa a scarnificare le persone). Mi sembra, però, che sia l'alieno a guidare l'astronave. Sarebbe stato troppo vedere pilotarla. Mi è bastato vedere Terminator (gli mancavano solo gli occhiali fa sole) nel finale...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
doctorZeta
doctorZeta
FORUMISTA HONORIS CAUSA
FORUMISTA HONORIS CAUSA

Messaggi : 9558
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Ospite il Mar 22 Nov 2016 - 11:31

Storia che non mi è piaciuta, ancora un ennesimo ritorno che si rivela un flop, poi quando Zagor che spunta dalla foresta in versione Rambo è stato davvero troppo... stella2 scratch
Peccato perchè all'inizio del primo albo la storia prometteva molto bene.
I disegni di Barison mi sono piaciuti.
voto storia: 5.5
voto disegni: 7

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Marco Dorian Gray il Gio 24 Nov 2016 - 11:16

Ho letto con fatica questa storia, sia per i disegni troppo scuri (più da Dylan Dog che da Zagor) e veramente poco particolareggiati, sia perché sapevo di avere in mano l'ultima copertina del Maestro e non volevo mai arrivare alla fine. L'inizio non mi ha convinto, poi ha recuperato nel finale. Storia non eccelsa, voto direi 6+ perché con l'astronave ed Angel apre molte nuove possibilità a nuove storie.
Marco Dorian Gray
Marco Dorian Gray
New Entry
New Entry

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 08.04.16
Località : Recco (GE)

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Wolfenstein1976 il Dom 13 Mag 2018 - 12:09

Storia molto particolare, ma coraggiosa e divertente.Inoltre ha un bel finale a mio avviso.
Wolfenstein1976
Wolfenstein1976
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 527
Data d'iscrizione : 26.07.17

Torna in alto Andare in basso

Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614) - Pagina 12 Empty Re: Gli assassini venuti dallo spazio (n.613/614)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 12 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 10, 11, 12

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum