Capitan Jack (Texone n.31)

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da doctorZeta il Gio 7 Lug 2016 - 17:02

Finalmente l'ho letto anch'io. Lo ritengo un capolavoro, magari non rientra nella mia personale top 10, ma qui Faraci ha realizzato la storia molto bene. Non ho visto grosse imprecisioni storiche rispetto alla realtà dei fatti, anche se, com'è naturale che sia, un po' di fantasia ce l'ha messa. Capitolo disegni: vero, Tex e Carson mi hanno lasciato un po' basito, ma nel complesso non si può assolutamente bocciare Breccia. La cosa che mi ha dato un po' fastidio sono le vignette dove sbucavano i volatili: secondo me spezzettavano un po' la narrazione

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4278
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Gio 7 Lug 2016 - 18:14

penso che nessuno bocci Breccia. Se tu analizzi un'opera ne dici pregi e difetti, tutto qua, secondo una percezione soggettiva. Ci sono tanti pregi e qualche difetto, come ogni lavoro. C'è gente che critica Ticci o Galep che dobbiamo fare? Impalarli? clap Surprised
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Tony Willer il Ven 8 Lug 2016 - 0:15

@doctorZeta ha scritto: vignette dove sbucavano i volatili: secondo me spezzettavano un po' la narrazione

volatili Shocked
guarda che quelle sono delle aquile che stanno ad indicare la presenza incombente di Tex Aquila della Notte.
Per me una bellissima trovata e non spezzano per niente la narrazione

Tony Willer
New Entry
New Entry

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 05.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da doctorZeta il Ven 8 Lug 2016 - 0:54

Io l'ho trovata rallentata. E poi scusami ma l'aquila non è un volatile? Ahahahah

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4278
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da natural killer il Ven 8 Lug 2016 - 2:01

Come ho detto fin dal principio considero i disegni di questo albo veramente eccezionali per il forte impatto che riescono a trasmettere.
Ciò nondimeno è evidente che la resa grafica dei personaggi con un tratto caricaturale e grottesco, assai lontano dal fumetto realistico classico italiano che caratterizza Tex, mal si concilia con la tradizione iconografica che tutti noi ben conosciamo. Se da un lato ammiro il lavoro che Breccia ha realizzato per questo volume, non posso fare a meno di rilevare come Tex e Carson appaiano essere completamente fuori registro, non per il tratto caricaturale, ma per le fisionomie spesso sbagliate. Lo stile caricaturale deve necessariamente tenere conto delle fattezze fisiche per poi accentuare determinati particolari caratterizzanti, ma in ultima analisi anche una caricatura per essere riuscita deve essere somigliante. Ecco qui appare nella sua pienezza il difetto nella rappresentazione di Tex e Carson: non somigliano al modello che conosciamo dopo quasi settant'anni di vita editoriale. Si comportano e si vestono come Tex e Carson, ma ciò non basta a farceli riconoscere. Del resto Breccia ha privilegiato la storia ai personaggi e ha mostrato anche una scarsa conoscenza del protagonista quando ha definito Tex come un cowboy del tutto simile a un gaucho delle pampas. Il naso è solo un aspetto, forse il più evidente, ma anche altri aspetti fisiognomonici, che dovrebbero riflettere i caratteri psicologici attraverso l'aspetto esteriore del corpo e i tratti e l'espressione del volto, confermano la scarsa conoscenza di Tex del pur bravissimo maestro argentino. Sbagliati i tratti somatici e sbagliate pure le espressioni e non per il grottesco che caratterizza il disegno, ma proprio per una mancata padronanza del personaggio.
Tavole quindi eccezionali, ma Tex e Carson sono tutt'altra cosa...
Gli uccelli e le foglie (i volatili insomma) non mi han dato fastidio....

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
MASTER IN ZAGOR
MASTER IN ZAGOR

Messaggi : 8213
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 8 Lug 2016 - 11:37

@natural killer ha scritto:Come ho detto fin dal principio considero i disegni di questo albo veramente eccezionali per il forte impatto che riescono a trasmettere.
Ciò nondimeno è evidente che la resa grafica dei personaggi con un tratto caricaturale e grottesco, assai lontano dal fumetto realistico classico italiano che caratterizza Tex, mal si concilia con la tradizione iconografica che tutti noi ben conosciamo. Se da un lato ammiro il lavoro che Breccia ha realizzato per questo volume, non posso fare a meno di rilevare come Tex e Carson appaiano essere completamente fuori registro, non per il tratto caricaturale, ma per le fisionomie spesso sbagliate. Lo stile caricaturale deve necessariamente tenere conto delle fattezze fisiche per poi accentuare determinati particolari caratterizzanti, ma in ultima analisi anche una caricatura per essere riuscita deve essere somigliante. Ecco qui appare nella sua pienezza il difetto nella rappresentazione di Tex e Carson: non somigliano al modello che conosciamo dopo quasi settant'anni di vita editoriale. Si comportano e si vestono come Tex e Carson, ma ciò non basta a farceli riconoscere. Del resto Breccia ha privilegiato la storia ai personaggi e ha mostrato anche una scarsa conoscenza del protagonista quando ha definito Tex come un cowboy del tutto simile a un gaucho delle pampas. Il naso è solo un aspetto, forse il più evidente, ma anche altri aspetti fisiognomonici, che dovrebbero riflettere i caratteri psicologici attraverso l'aspetto esteriore del corpo e i tratti e l'espressione del volto, confermano la scarsa conoscenza di Tex del pur bravissimo maestro argentino. Sbagliati i tratti somatici e sbagliate pure le espressioni e non per il grottesco che caratterizza il disegno, ma proprio per una mancata padronanza del personaggio.
Tavole quindi eccezionali, ma Tex e Carson sono tutt'altra cosa...
Gli uccelli e le foglie (i volatili insomma) non mi han dato fastidio....

complimenti. Intervento inappuntabile e che straquoto. no-ta

avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Tony Willer il Ven 8 Lug 2016 - 11:49

i Texoni sono cosa diversa dalla serie regolare, quindi le sceneggiature e i comportamenti dei personaggi devono essere consoni alla tradizione, i disegni no. Se a quaslcuno non piacciono li può non comprare, ma restano di una qualità elevatissima pari al livello dell'altra grandissima serie Bonelli Un'uomo un'avventura. Questa è la realtà, poi possiamo fare tutte le analisi di ogni singola vignetta, ma ciò non toglie che si tratta di artisti eccezzionali che devono seguire il proprio stile

Tony Willer
New Entry
New Entry

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 05.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da doctorZeta il Ven 8 Lug 2016 - 12:23

Quoto. Sulla serie Un uomo un'avventura, la parte meno riuscita sono per me le copertine...

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4278
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 8 Lug 2016 - 13:13

Questa storia dei Texoni è un falso mito credetemi. Non voglio usare la frase trita e ritrita "se fosse stato vivo Sergio Bonelli"... ma sono STRACONVINTO che avrebbe detto a Breccia di ritoccare alcuni tratti della sua interpretazione dei personaggi. Lo stesso Sergio ci teneva alla diversità dei disegnatori, alla loro autonomia. Leggete cosa scriveva in una rubrica speciale apparsa sul numero 280 di Tex:

Mi sembrò subito evidente che ad artisti dalla personalità tanto spiccata io non potevo chiedere di limitarsi a un lavoro di pura imitazione (impresa del resto quasi impossibile visto la particolarità del tratto di Galep) e perciò mi limitai a suggerire una nuova interpretazione della figura e del mondo di Tex.

Sergio si riferiva ai vari Fusco, Letteri, Ticci, Nicolò che non imitarono l'immenso Galep ma prendendone le distanze proposero la loro versione di Tex. Ora mi chiedo: il concetto espresso sopra da Bonelli non può essere applicato anche ai Texoni? Certo. Solo che inizialmente per i Texoni era previsto che a cimentarvisi fossero autori che non avevano mai avuto a che fare con Tex. Però, notate, Sergio parla di INTERPRETAZIONE che è diverso da MODIFICAZIONE. Breccia modifica, disegna benissimo, ma modifica i personaggi. Poteva farlo? Per me sì. Mi è piaciuta questa rivisitazione? No. Ho apprezzato lo stesso il suo Texone nella sua interezza grafica? Sì.

Amen. Wink
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Tony Willer il Ven 8 Lug 2016 - 14:00

Breccia non ha modificato niente è il suo stile

Tony Willer
New Entry
New Entry

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 05.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 8 Lug 2016 - 14:50

alle volte io ho la convinzione che quando scrivo gli utenti non leggano. O forse, sarà che sono io che non mi spiego bene. Può darsi. Breccia ha modificato il naso di Tex. Per non dire di quello di Carson che sembra quello della strega in Biancaneve e i sette nani. mutley1
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Tony Willer il Ven 8 Lug 2016 - 14:57

Guitar Jim ho letto il tuo post ma io rimango della mia idea. Ho letto molto altro di Breccia e ha disegnato nel suo stile. il naso è una cosa veramente relativa. A te non piace va bene

Tony Willer
New Entry
New Entry

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 05.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 8 Lug 2016 - 15:03

Conosco lo stile di Breccia anch'io. Non è relativa come questione, lo vogliamo capire che se passa questa linea d'ora in avanti QUALSIASI disegnatore potrà apportare delle modifiche al volto di Tex? Qui sta il punto. Modifiche, non interpretazioni, e questo non si può permetterlo a nessuno. O almeno così dovrebbe essere.

Poi che a me piaccia o non piaccia quello è relativo. E a me il Texone è molto piaciuto com'è stato disegnato credimi. I chiaroscuri brecciani è tanta roba. Breccia è un ottimo illustratore e sono sicuro che con il colore il suo stile ne risalterà ancora di più. Vedrai che la prossima storia di Breccia per il cartonato sarà ancora migliore. Ne sono convintissimo.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da chinaski89 il Ven 8 Lug 2016 - 15:05

Boselli per il cartonato gli ha espressamente chiesto di rivedere i volti dei due pards
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2953
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 8 Lug 2016 - 15:07

@chinaski89 ha scritto:Boselli per il cartonato gli ha espressamente chiesto di rivedere i volti dei due pards

ecco. Allora ho letto bene anch'io. Surprised

Beh non c'è niente di male, cioè anche ai grandi attori il regista chiede di cambiare qualcosa durante una recita. Mica si deve essere infallibili.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4335
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Devil Mask il Gio 14 Lug 2016 - 11:07

Per i disegni di Breccia confermo di averlo visto molto ispirato, grandissimi chiaroscuri.
Giusto che su un Texone un grande artista metta la sua libera interpretazione di Tex, stile e tecnica: un lavoro da manuale di grande interpretazione. Peccato solo per quel naso adunco, forse la tensione palpabile sul volto di Tex poteva essere rappresentata in altro modo.

La storia è una serie di sparatorie e duelli che non ti annoiano ma a cui non viene conferito il pathos giusto.
Il cattivo che ammazza il bambino, Tex che giura che lo avrebbe vendicato quando questo la sfanga alla fine...mah.

Storia: 5
Disegni: 9

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2035
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Claudio L. il Gio 14 Lug 2016 - 18:35

@Guitarjim1982 ha scritto:
@chinaski89 ha scritto:Boselli per il cartonato gli ha espressamente chiesto di rivedere i volti dei due pards

ecco. Allora ho letto bene anch'io. Surprised

Beh non c'è niente di male, cioè anche ai grandi attori il regista chiede di cambiare qualcosa durante una recita. Mica si deve essere infallibili.
Lo so che vado controcorrente, e mi rendo conto che quel naso non fa parte dei lineamenti di Tex, ma io sono dell'idea che ad un artista non deve essere chiesto di cambiare o modificare alcunchè. Prendiamo i grandi artisti per dare la loro interpretazione di Tex, non dobbiamo poi fargli fare Tex come lo vogliamo noi. Questo è il Tex di Breccia punto, se al curatore della serie non va bene lo facciano fare ad un altro.
Il film è un prodotto del regista che muove attori, scenografi, montatori, luci etc. come vuole lui. Il disegnatore deve stare alla sceneggiatura, ma la parte artistica deve essere solo sua responsabilità, questo il mio pensiero.
(PS. per questo sono contro i disegnatori emuli di Ferri che (chi lo fa bene, chi lo fa male)scopiazzano il suo stile snaturando il proprio.)
avatar
Claudio L.
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4618
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da doctorZeta il Gio 14 Lug 2016 - 19:01

Un conto è somigliare, un altro è diversificare. Non si può cambiare le fisionomie dopo 70 anni

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4278
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Claudio L. il Gio 14 Lug 2016 - 20:13

Hai ragione , il mio è solo un parere personale, ma faccio un esempio:
"Sono il curatore della serie e decido di chiamare Picasso a disegnare Tex (premetto che a me Picasso non piace). Lui realizza il suo texone con il particolare stile che lo contraddistingue. Ritengo che non si debba dire a Picasso o chicchessia di cambiare il naso, la corporatura, il cappello etc. altrimenti non lo chiamo! Se ritengo che l'artista non faccia al caso mio non gli faccio fare il texone, ma non posso chiedergli di cambiare la sua personale visione di Tex."

Questo sarebbe il Tex di picasso:

stella2 stella2 stella2 stella2
avatar
Claudio L.
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4618
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da doctorZeta il Gio 14 Lug 2016 - 21:15

Ahahaha... Sei giunto al punto, comunque

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...


Buone Feste ai tutti i Forumisti.

Tutti, tranne:
xxxxxxxxxx
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 4278
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da lukas luke il Gio 14 Lug 2016 - 22:48

Bellissimo il Tex di Picasso tz/
Quando esce il suo Texone? l:o

_________________________________________________
Il blog del gatto con la scure   hate-ok
http://ilgattoconlascure.blogspot.com/

x 5

BACHECA DEI TROFEI VINTI A FEBBRE A 90

50238 post nel vecchio forum
avatar
lukas luke
DOBLETE SCUDETTO/EUROPEO - vincitore scudetto / Europeo 2016
DOBLETE SCUDETTO/EUROPEO - vincitore scudetto / Europeo 2016

Messaggi : 10885
Data d'iscrizione : 03.01.14
Località : Last Chance Hotel

Vedi il profilo dell'utente http://ilgattoconlascure.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Claudio L. il Gio 14 Lug 2016 - 23:02

L'opera originale che ho storpiato, Pablo non volermene [,] :
avatar
Claudio L.
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4618
Data d'iscrizione : 08.02.15
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da kit carson il Dom 31 Lug 2016 - 14:30

stella2 Claudio, sei un grande, meglio dello stesso Pablo !!!!! winki
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3193
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da kit carson il Dom 31 Lug 2016 - 14:53

Pur inchinandomi al grande artista Claudio, non condivido appieno il suo pensiero per la seguente ragione :
Tex e' una serie uscita nel 1948, che quindi ha una sua ben delineata tradizione e che quindi ha dei ferrei paletti.
Qualora venisse uno sceneggiatore dei più famosi al mondo, non potrebbe raccontarlo come gli pare e piace, ma dovrebbe attenersi ai dettami della sbe, altrimenti non racconterebbe le storie di Tex, ma di un altro cow boy.
A mio avviso la stessa regola dovrebbe valere anche per i disegnatori : chiaramente devono eseguire i disegni in accordo alla maniera grafica che li rappresenta, ma però senza stravolgere completamente la fisionomia dei pards, che hanno una tradizione che andrebbe rispettata.
Poi sinceramente, li avesse fatti un po' più consoni alla tradizione, non penso che questo avrebbe stravolto la sua tecnica. Invece li ha disegnati in maniera inguardabile, Tex sembra uno scimmione, mentre carson il fratello brutto di mefisto. Questo secondo me è inaccettabile, e' mancanza di rispetto verso i lettori
avatar
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3193
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Devil Mask il Mar 2 Ago 2016 - 10:16

Letta durante le ferie finalmente, Faraci scrive una storia godibile, scorrevole ma manca qualche riflessione seria sui personaggi o qualche momento epico che avrebbe richiesto una storia di un formato del genere.
Alcuni dialoghi li ho trovati troppo stringati e superficiali.
Andava poi meglio approfondita la battaglia coi Modoc, qualche grossa incongruenza quando Tex si butta allo scoperto con le pistole alla mano senza alcuno scudo.
L'azione è anche buona, ma da una storia del genere mi sarei aspettato più momenti riflessivi e drammaticità(soprattutto attorno alla figura di Capitan Jack). Ne esce fuori una storia scorrevole, con qualche estemporaneo bel momento, ma niente di più.
Fantastici i disegni di Breccia, una prova maiuscola che quasi mi fa dimenticare quei nasi leggermente deformi a Tex e Carson.

Storia: 6,5
Disegni: 8

_________________________________________________
Maurizio
avatar
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2035
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Capitan Jack (Texone n.31)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum