Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Devil Mask il Lun 7 Mar 2016 - 9:59

Per alcuni versi prevedibile e telefonata, ma nella sua linearità è una storia narrata molto bene.
Bella trovata e realizzato molto bene intensamente il duello all'ultimo sangue tra il capo Mohawk e Cordero, con Tonka nei panni improvvisati di Iron Man...
Belli i dialoghi tra Zagor e Tonka e quell'inquadratura finale della foresta di Darkwood che sembra quasi voler dare il definitivo commiato ad Ade.

Disegni semplicemente magnifici di uno dei disegnatori più in palla del periodo.

Storia 7
Disegni 9

_________________________________________________
Maurizio
Devil Mask
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3347
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Kramer76 il Lun 7 Mar 2016 - 12:09

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 1zf1su8

il ritorno dei lupi neri
degno epitaffio per ADE CAPONE. a metà tra una storia tonkiana (la maledizione di tonka, la congiura degli dei, sulle piste del nord) e una storia di mignacco tipo il labirinto verde o tipo l'atteso (ma de che) numero 666: ci si diverte (il tonka metallaro) a cercare questa o quella citazione dal primo zagor nolittiano, che per me ha la medesima dignità del nolitta più maturo. iron man addirittura anticipa gli incubi di zagor. guerra! è la storia classica zagoriana sulle pulizie etniche. gli evasi è il primo ritorno a darkwood, con caratteristi e zagorabilia da golden age inoltrata. poi i disegni del grande Paolo Bisi (e non solo i disegni) richiamano l'inferno dei vivi e la rivolta. a me le copertine di ferri piacciono ancora e le ultime storie brevi mi sono tutte piaciute, però non vorrei che zagor diventasse sempre più un fumetto breve o un fumetto brivio, con tutti questi titoli ruffiani poi. negli anni ottanta e novanta le storie brevissime preannunciavano la chiusura di zagor...

voto 7+


Ultima modifica di Kramer76 il Dom 8 Set 2019 - 11:16, modificato 4 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3868
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da chinaski89 il Lun 7 Mar 2016 - 12:47

Ma una storia di più di un albo non è per niente breve. Il problema è come viene svolta, questa imho ha un finale troppo compresso e sempliciotto, anche io preferisco di solito le storie più ad ampio respiro ma non si può dire che una storia di un albo-un albo e qualcosa sia breve ne che sia per questo necessariamente più brutta
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3242
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Liberty Secular Sam il Lun 7 Mar 2016 - 18:37

QUEL DIALOGO FRA ZAGOR E TONKA .
Storia che verrà ricordata per essere stata l'ultima scritta da Ade Capone . Si distingue soprattutto per i magistrali disegni di Bisi e per quel "vivo" dialogo fra Tonka e Zagor. Sui disegni di Bisi c'è poco da dire se non tornare ad ammirarli, cosa che farò appena terminato di scrivere questo commento  , il dialogo a cui hanno fatto riferimento anche altri nel primo albo è particolarmente gradito perché ricordandoci  alcune parentesi  "Nolittiane"ci ha restituito per qualche pagina dei personaggi  che non sono semplicemente ostaggi della storia da raccontare.  Per il resto una avventura  abbastanza ingenua nella costruzione e nel finale sbrigativo ( i militari che distruggono le armature è ben poco credibile ) , non dico altro per rispetto alla memoria di un autore che ci ha regalato un paio di storie strepitose  no-ta) .
Liberty Secular Sam
Liberty Secular Sam
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 642
Data d'iscrizione : 28.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Preacher il Lun 7 Mar 2016 - 22:35

Confermo quanto detto del primo albo letto: molto lineare, però si vede che è scritta con una certa dovizia e i tempi narrativi sono buoni.
Particolarmente buono è questo aver saputo incastrare le indistruttibili armature lasciate in eredità da Sam Fletcher con la rifondazione dei Lupi Neri e il desiderio di vendetta di Cordero.
Stride vedere proprio i Lupi Neri, passare da un'armata invincibile a un'armata brancaleone nel lasso di poche pagine. Troppo compressa, e in questo andava sviluppata meglio.
Leggermente stereotipati anche Cordero e il colonnello, mentre quello che duole, è vedere un Cico nelle precedenti storie messo da parte o usato come un comprimario qualunque, qui completamente assente !!!

Voto complessivo 6,5

Stratosferici i disegni di Bisi.

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
Preacher
Preacher
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5279
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 8 Mar 2016 - 12:21

Malgrado concordo con voi che il finale sia un po' frettoloso e che ci siano alcune incongruenze, la storia mi è piaciuta.
Non ci sono tempi narrativi morti, buone scene d'azione della mattanza dei Lupi Neri con l'ingegnosa trappola dei barili con la polvere da sparo fatti esplodere. Capone poi, ci mostra un Tonka assoluto protagonista carismatico fino ad arrivare alla sua vendetta personale battendo Cordero.
Stride un po' il diario del maggiore con tutti i nomi delle alte autorità che lo spalleggiavano scritte in un diario custodito: a parte che è da fessi lasciare una prova schiacciante in giro, ma poi era così impellente scriversi i propri piani e i nomi di chi lo appoggiava in un diario ? Degno di nota, il suicidio del maggiore alle strette.
Stride anche a me vedere questi Lupi Neri passare da invincibili a agnelli inermi; non perché visto l'ingegno e l'orgoglio dei Mohawk non ci stava la cosa, ma perché accade tutto in un lampo.
Storia che ricorderemo per la totale assenza di Cico che a me non ha turbato: ma non perché non voglio il messicano, ma perché se la sua presenza è poco incisiva come quella delle ultime storie, la totale assenza non turba più di tanto, e questo dovrebbe far riflettere.
A parte qualche primo piano un po' sgraziato, ottimo lo Zagor di Bisi, ma nel complesso un grande dinamismo e profondità nei disegni di Bisi.


Storia: 7
Disegni: 8,5

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11548
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Walter Dorian il Mar 8 Mar 2016 - 12:40

@MASSIMO ha scritto:Non mi risulta (ricordo male?) che la corazza originale di Iron Man fosse rimasta a Tonka....

Mi ricordo che Zagor nel finale di Iron Man gliela toglie, poi si vede Cico che al campo Mohawk se la mette, e molto probabilmente sarà rimasta lì custodita da Tonka.

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11548
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Smash il Mer 9 Mar 2016 - 22:14

Bella storia che meritava sicuramente uno sviluppo maggiore con un albo in più
ma il Capone classico e stakanovista che gioca con le citazioni di Iron Man, Guerra e Gli evasi diverte
storia senza pause e con un Tonka spavaldo e gagliardo con armatura e elmetto
Bisi fantastico, non ho parole!!! i campi lunghi sono magnifici.

Complessivamente un 7 alla storia e 9 ai disegni
Smash
Smash
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3144
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Devil Mask il Gio 10 Mar 2016 - 9:40

@Walter Dorian ha scritto:[size=16]
Storia che ricorderemo per la totale assenza di Cico che a me non ha turbato: ma non perché non voglio il messicano, ma perché se la sua presenza è poco incisiva come quella delle ultime storie, la totale assenza non turba più di tanto, e questo dovrebbe far riflettere.
Riflessione interessante.
Tanto meglio a volte non utilizzarlo se bisogna fargli fare giusto la presenza facendolo apparire come un personaggio qualunque.

_________________________________________________
Maurizio
Devil Mask
Devil Mask
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3347
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Isola della Scala(VR)

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da gigi brivio il Gio 10 Mar 2016 - 16:35

@Kramer76 ha scritto:Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 1zf1su8

il ritorno dei lupi neri
degno epitaffio per ADE CAPONE. a metà tra una storia tonkiana (la maledizione di tonka, la congiura degli dei, sulle piste del nord) e una storia di mignacco tipo il labirinto verde o tipo l'atteso (ma de che) numero 666: ci si diverte (il tonka metallaro) a cercare questa o quella citazione dal primo zagor nolittiano, che per me ha la medesima dignità del nolitta più maturo. iron man addirittura anticipa gli incubi di zagor. guerra! è la storia classica zagoriana sulle pulizie etniche. gli evasi è il primo ritorno a darkwood, con caratteristi e zagorabilia da golden age inoltrata. poi i disegni del grande Paolo Bisi (e non solo i disegni) richiamano l'inferno dei vivi e la rivolta. a me le copertine di ferri piacciono ancora e le ultime storie brevi mi sono tutte piaciute, però non vorrei che zagor diventasse sempre più un fumetto breve o un fumetto brivio, con tutti questi titoli ruffiani poi. negli anni ottanta e novanta le storie brevissime preannunciavano la chiusura di zagor...

Per fumetto "Brivio" intendi fumetto breve o che richiama l'aura Nolittiana?
gigi brivio
gigi brivio
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5762
Data d'iscrizione : 28.01.15
Località : Biassono

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 10 Mar 2016 - 16:53

un fumetto breve, da "striscia" anni cinquanta/sessanta

in effetti stanno per uscire alcuni maxi con doppia o tripla storia..
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3868
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da gigi brivio il Gio 10 Mar 2016 - 17:27

@Kramer76 ha scritto:un fumetto breve, da "striscia" anni cinquanta/sessanta

in effetti stanno per uscire alcuni maxi con doppia o tripla storia..
Ah sì? Non sapevo nulla.
gigi brivio
gigi brivio
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5762
Data d'iscrizione : 28.01.15
Località : Biassono

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Ospite il Gio 10 Mar 2016 - 17:28

Storia breve, ma bella.
Bisi mitico.
Grazie Ade.
Ti ricorderemo sempre.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da kit carson il Sab 12 Mar 2016 - 10:29

@chinaski89 ha scritto:Ma una storia di più di un albo non è per niente breve. Il problema è come viene svolta, questa imho ha un finale troppo compresso e sempliciotto, anche io preferisco di solito le storie più ad ampio respiro ma non si può dire che  una storia di un albo-un albo e qualcosa sia breve ne che sia per questo necessariamente più brutta

Questa tua considerazione e' molto interessante e penso meriti di essere ulteriormente sviscerata.
Io sono il primo che quando leggo un racconto di un albo/1,5 albi sulle testate di zagor e tex storgo il naso, in quanto ritengo che non abbiano "abbastanza respiro".
Eppure vi sono testate (ad esempio dragonero, brendon), in cui le storie durano un solo albo, eppure molte di esse sono eccezionali. Su queste ultime saghe accetto tranquillamene ed apprezzo i racconti che durano un solo albo, mentre su tex e zagor no. Sembra quasi che, a seconda della serie che leggo, il mio cervello (ammesso che ne abbia uno funzionante) switci e quindi mi faccia inconsciamente accettare/non accettare ciò che mi viene proposto.
Questo è sicuramente un mio limite è un incorretto pre-concetto, che comunque è una mia parte intrinseca, e quindi, quando affronto una lettura mi mette preventivamente in una determinata predisposizione. Questo non è corretto, in quanto un racconto andrebbe valutato solamente dopo averlo letto. Infatti iniziare a leggerlo con un pre-concetto porta necessariamente ad un giudizio non obiettivo. Ma purtroppo il sapere preventivamente che un racconto di tex o zagor durerà solamente un albo mi porta ad affrontare la lettura con poco entusiasmo e quindi questa mia attitudine influenza necessariamente anche il mio giudizio finale.
A mente fredda posso dire che ciò è incorretto, però questo purtroppo fa parte della mia natura
kit carson
kit carson
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3502
Data d'iscrizione : 24.01.15
Località : Lucca

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Marco65 il Sab 12 Mar 2016 - 22:22

Discreta storia vintage, molto lineare ma breve e telefonata che Ade ci ha lasciato in eredità..Dal ritorno dei Lupi neri che suscitano in me ricordi ed emozioni mai sopite, mi sarei aspettato qualcosa di più ma le premesse non erano esalanti.
Rendono abbastanza bene le scene d'azione con un grande Tonka, ma stride un po' il pensiero di Zagor che valuta Cordero un avversario ostico, quando mi pare invece che non riesce a mettere a segno nemmeno in colpo.
Cico assente.
Di rilievo il suicidio del generale.
Marco65
Marco65
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2563
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Digging David il Mer 16 Mar 2016 - 12:08

Sicuramente una bella storia,forse un po' prevedibile in alcuni passaggi,ma con degli spunti interessanti comunque grazie a Tonka che quando appare nelle storie è decisamente un grande personaggio e non grande inteso alla Cico.
Di ottima fattura i disegni,nel complesso una gran bella storia per me.
Digging David
Digging David
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1414
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da falask75 il Mer 16 Mar 2016 - 12:19

storia, nel complesso, che mi è piaciuta abbastanza...chiusa troppo frettolosamente. unico appunto le divise degli ex lupi neri che niente hanno a che fare col classico precedente...come detto da altri utenti, potevano cambiare il titolo. belli i disegni con un bisi sempre più a suo agio su zagor.

_________________________________________________
se zico ha giocheto con i guanti, il mio aristoteles giocherà col cappotto
falask75
falask75
PROFETA DI ZTN
PROFETA DI ZTN

Messaggi : 5724
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Viareggio

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Spirito senza scure il Mer 16 Mar 2016 - 14:07

Un ritorno al passato! Mi è sembrato di tornare indietro nel tempo di oltre 30 anni, una storia davvero vintage, come già scritto da altri.
Il giusto testamento postumo di un Ade Capone che ha sempre amato quel tipo di storie (e chi, con qualche primavera di troppo sulle spalle non le ama?...).
Niente di eccezionale per i più giovani, forse, ma a me è piaciuta no-ta

_________________________________________________
Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 AAD22eAzDkdil2mHOCFAMUgDa
Spirito senza scure
Spirito senza scure
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2871
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Ospite il Mer 16 Mar 2016 - 17:09

Ottima anche questa seconda parte di storia. Molto belle le scene di battaglia nella foresta, ottimo anche il finale. Storia molto classica che in definitiva mi è piaciuta! Exclamation
Belli i disegni di Bisi.
voto storia: 7.5
voto disegni: 8.5

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da mohican63 il Ven 18 Mar 2016 - 19:39

Grazie Ade ! A me è piaciuta , storia vecchio stampo , breve ma intensa , solo uno Zagoriano come LUI la poteva scrivere . Avete già scritto tutto voi , io personalmente me la ricorderò ! Exclamation

mohican63
campione Mondiale e Coppa America

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da chinaski89 il Ven 18 Mar 2016 - 22:18

@kit carson ha scritto:
@chinaski89 ha scritto:Ma una storia di più di un albo non è per niente breve. Il problema è come viene svolta, questa imho ha un finale troppo compresso e sempliciotto, anche io preferisco di solito le storie più ad ampio respiro ma non si può dire che  una storia di un albo-un albo e qualcosa sia breve ne che sia per questo necessariamente più brutta

Questa tua considerazione e' molto interessante e penso meriti di essere ulteriormente sviscerata.
Io sono il primo che quando leggo un racconto di un albo/1,5 albi sulle testate di zagor e tex storgo il naso, in quanto ritengo che non abbiano "abbastanza respiro".
Eppure vi sono testate (ad esempio dragonero, brendon), in cui le storie durano un solo albo, eppure molte di esse sono eccezionali. Su queste ultime saghe accetto tranquillamene ed apprezzo i racconti che durano un solo albo, mentre su tex e zagor no. Sembra quasi che, a seconda della serie che leggo, il mio cervello (ammesso che ne abbia uno funzionante)  switci e quindi mi faccia inconsciamente accettare/non accettare ciò che mi viene proposto.
Questo è sicuramente un mio limite è un incorretto pre-concetto, che comunque è una mia parte intrinseca, e quindi, quando affronto una lettura mi mette preventivamente in una determinata predisposizione. Questo non è corretto, in quanto un racconto andrebbe valutato solamente dopo averlo letto. Infatti iniziare a leggerlo con un pre-concetto porta necessariamente ad un giudizio non obiettivo. Ma purtroppo il sapere preventivamente che un racconto di tex o zagor durerà solamente un albo mi porta ad affrontare la lettura con poco entusiasmo e quindi questa mia attitudine influenza necessariamente anche il mio giudizio finale.
A mente fredda posso dire che ciò è incorretto, però questo purtroppo fa parte della mia natura

Capisco il tuo discorso ed in parte la pensavo come te, però secondo me si tratta appunto di un pregiudizio. Basta confrontare Frontera e Partita pericolosa per rendersene conto clap

In altri fumetti poi ci sono svariati esempi di capolavori brevi e in USA una storia di 98 tavole non sarebbe mai considerata breve
chinaski89
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3242
Data d'iscrizione : 21.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da graziano il Dom 20 Mar 2016 - 18:50

un po troppa confusione,già il titolo è sbagliato dato che con i lupi neri c'entravano ben poco con quelli mitici di nolitta,non ce l'ho con il buon ade ma con chi ha approvato questa storia che al limite poteva essere messa in uno speciale di ben più pagine però,non capisco il finale,mi da l'idea di uno che non sa più che pesci pigliare e butta giù qualcosa in fretta e furia per levarsela dalle balle
i disegni buoni
graziano
graziano
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2868
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : falconara marittima

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da newprincevaliant il Dom 20 Mar 2016 - 19:54

Letta e finalmente riletta una seconda volta. Lo ritenevo necessario per cercare nuovi spunti di valutazione. Una storia apparentemente semplice, perché si svolge in maniera lineare, con dei flashback nella giusta misura. Ma si tratta di una semplicità profonda, non certo superficiale. L'autore, il compianto  Ade Capone,sembra assegnare a Tonka il ruolo di protagonista principale, mentre Zagor diventa spesso un comprimario importante. Tonka aiutato dal suo amico Zagor, deve salvare la sua tribù dallo sterminio programmato dal generale Trafford, che per l'occasione ripropone in un restyling micidiale i famosi Lupi Neri. Questi indossano una versione moderna della mitica armatura di Iron Man, grazie alla quale sembrano invincibili. La  distinzione tra il bene e il male è  netta, non ci sono sfumature tra il bianco e il nero, non ci sono gradi di separazione. La differenza tra i buoni e i cattivi e' ben delineata. Non c'è possibilità di contaminazioni reciproche ( siamo lontani da uno Zagor che evoca lo spirito del male). Colpisce anche la maturità di alcuni dialoghi, in particolare quello tra Zagor e Tonka. La mancanza di Cico in questo caso è quantomeno opportuna. La sintassi psicologica della coppia di eroi ricalca uno schema letterario ben collaudato. Fatte le dovute differenze, mi ricorda in qualche modo la coppia di amici per la pelle Sandokan e il portoghese Yanez.  Zagor/Yanez agisce furbescamente, architettando la trappola mortale ai danni dei Lupi Neri. Ma la vendetta e il duello finale contro lo spietato capitan Cordero sarà di Tonka/Sandokan. Ci sono i Lupi Neri che attaccano Darkwood al posto degli inglesi che attaccano l'isola di Mompracem, ma il tema e' più o meno quello: un feroce razzismo mascherato da un selvaggio colonialismo( che ricorda i discorsi accademici dell'ultima apparizione di Hellingen). Capone però ci aggiunge il  colpo di scena in piu'. Tonka indosserà nello scontro finale con i Lupi Neri l'armatura originale di Iron Man, che renderà ancora più affascinante il duello con il malvagio Cordero. Cio' fa sembrare Tonka un cavaliere medievale che ingaggia il duello in nome della giustizia, non solo della vendetta. Ma il tocco da maestro che ci lascia Ade e' il suicidio imprevisto del generale Trafford. Decisione estrema di chi non accetta la sconfitta e di chi non ha nessuna forma di pentimento. Una storia questa che è il testamento morale lasciatoci da Ade Capone. Grazie Ade. Sui disegni di Bisi non ho parole. A parte alcuni volti di Zagor non troppo convincenti, per il resto qui siamo su livelli di eccellenza. Ormai in cima alla mia lista ci sono in solitario gli Esposito bros, Bisi, e Venturi, sia per il rapporto qualità/velocità ( la velocità, non mi stancherò mai di dirlo, fa parte del talento ed implica una maggiore tecnica), sia per la ricerca di uno  stile originale, che comporta ovviamente una maggiore personalità del disegnatore.

Voto alla storia 8
Voto ai disegni 8,5

_________________________________________________
Pensa in grande e manda tutti al diavolo (tutti i mediocri)
newprincevaliant
newprincevaliant
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Tonka il Dom 20 Mar 2016 - 21:37

@newprincevaliant ha scritto:( la velocità, non mi stancherò mai di dirlo, fa parte del talento ed implica una maggiore tecnica),


sarà anche così...ma se ho una tecnica sublime il che mi porta ad essere velocissimo ..ma poi ...per i più svariati motivi...disegno mezz'ora ogni 3 giorni...ecco che la tua teoria   non è applicabile Wink

_________________________________________________
JOEVITO NUCCIO: colui che disegna l'anima a Zagor
Tonka
Tonka
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3894
Data d'iscrizione : 20.01.15

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da newprincevaliant il Lun 21 Mar 2016 - 1:33

@Tonka ha scritto:
@newprincevaliant ha scritto:( la velocità, non mi stancherò mai di dirlo, fa parte del talento ed implica una maggiore tecnica),


sarà anche così...ma se ho una tecnica sublime il che mi porta ad essere velocissimo ..ma poi ...per i più svariati motivi...disegno mezz'ora ogni 3 giorni...ecco che la tua teoria   non è applicabile Wink

Intanto se disegni mezz'ora ogni 3 giorni difficilmente arriverai ad avere una tecnica sublime. Solo se disegni per ore ed ore,  studiando i grandi autori, riuscirai ad affinare la tua tecnica, mettendo a frutto il  talento che hai, se lo hai veramente il talento. Nessuno nasce imparato. Qui di sublime vedo solo la tua sublime ingenuità. stella2 stella2     E poi io non ho parlato solo del rapporto qualità/velocità.  Ho anche detto della capacità di alcuni autori di ricercare uno stile che abbia qualcosa di originale o diverso, senza dover cadere per forza nell'ossessione di imitare o clonare il Ferri della Golden Age (o il Tarzan di Joe Kubert), solo per fare colpo sui lettori. Ciò denota a mio avviso una scarsa personalità,  oltre che un talento minore.  E ancora....detto sinceramente io alla "copia", anche se copia d'autore, preferisco sempre l'originale. Cosa vuoi farci....sono fatto così.  Se poi te ti accontenti...beh...contento te contenti tutti. Wink


Ultima modifica di newprincevaliant il Lun 21 Mar 2016 - 16:53, modificato 1 volta

_________________________________________________
Pensa in grande e manda tutti al diavolo (tutti i mediocri)
newprincevaliant
newprincevaliant
FORUMISTA IN CRESCITA
FORUMISTA IN CRESCITA

Messaggi : 908
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608) - Pagina 4 Empty Re: Il ritorno dei Lupi Neri (n.607/608)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum