COMANDANTE MARK

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da Guitarjim1982 il Ven 8 Lug 2016 - 15:05

@doctorZeta ha scritto:Ma cosa c'entra con Mark?

nulla. L'ho specificato: "approfitto di questo spazio". Poi qua ho parlato e parlo spesso della Essegesse quindi un'attinenza c'è comunque.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4622
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da doctorZeta il Ven 8 Lug 2016 - 15:15

Bisognerebbe cambiare il topic in Mark ed Essegesse. Che ne dite?

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 5886
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da wakopa il Ven 8 Lug 2016 - 15:33

@Guitarjim1982 ha scritto:

Qui, in un colpo solo, abbiamo il bimbominchia che esclama stupore di fronte all'eroe (Miki) ma a sua volta abbiamo il CAPOSTIPITE del bimbominchia, ovvero lo stesso Miki! Che non gli basta essere imbattibile nei duelli, veloce come il lampo e dotato di un'astuzia volpina, no ha anche la capacità di conoscere TUTTI i dialetti indiani usati nel West! Bimbominchismo allo stato puro! Sono sicuro che anche Boselli avrà letto da bimbo questa storia. clap


il dramma e' che cose cosi' lui le ha scritte in questo secolo stella2
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4409
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da Guitarjim1982 il Mer 19 Ott 2016 - 12:03

VIKINGHI: ANDIAMO A COMANDARE

Ebbene sì, ammettiamolo pure, nel fumetto popolare italiano quello dei vichinghi, ossia della scoperta anticipata dell'America da parte di questi indomiti navigatori e guerrieri, è stato un tema ampiamente sfruttato dalle varie saghe bonelliane e non. Penso alla bellissima storia di Nolitta e Ferri Sfida all'Ignoto, ma anche a un'avventura come Ombre dal Passato di un crepuscolare GLB e Letteri. In queste storie la figura del Vichingo, questo biondo guerriero armato di spade e scudi e sopravvissuto, insieme alla sua gente, a un viaggio lungo e difficile anticipando la scoperta ufficiale dell'America suscita, da sempre, un certo fascino.



Prendiamo La valle fumante, quarantanovesimo episodio de Il Comandante Mark. Lasciatemi dire che questo qui è un racconto ricco di elementi classici e avventurosi: personaggi comici e misteriosi, tribù indiane bellicose, la ricerca di un misterioso serpente marino, navi vikinghe sotterrate, tesori, fosse ricolme di lava e il classico terremoto finale. Una storia in cui la tematica vichinga è appena sfiorata ma che a me, personalmente, ha avvinto sin dalla prima lettura e che dimostra come la saga di Mark non sia stata soltanto un contenitore di avventure contro le spie inglesi. Gli autori, com'è giusto che sia, hanno sempre saputo alternare vari elementi e generi narrativi nella serie e, in un prossimo post, dimostrerò che anche in Mark c'è stato spazio per storie atipiche e diverse dal solito (avventurose, pseudo-western, gialle e perfino horror), dove le Giubbe Rosse non compaiono!



Ma come ho detto quello vichingo è un tema ricorrente nelle storie classiche del trio torinese. La Essegesse, infatti, l'ha utilizzato in altre due celebri avventure legate alle saghe di Capitan Miki e Il Grande Blek.



La splendida sequenza qui sopra, uscita a inizio anni Cinquanta nei mitici albi a strisce, è tratta da un classico episodio di Miki. I disegni meravigliosi della Essegesse (vedere per credere) si rifanno volutamente al Valiant di Hal Foster e rappresentano uno dei punti più alti, insieme a Occhio Cupo di Galep, della letteratura disegnata di quegli anni. Miki, attraversando una grotta nascosta dalle cascate, entra in una valle fuori dal tempo e dalla storia, dove i Vichinghi hanno fondato una loro comunità. Una valle che conduce in un'epoca perduta e quasi fantasy fatta di cavalieri, armature, duelli, maghi, sortilegi e principesse da salvare... fino al classico ritorno a casa e alla fine del sogno.



Anche quella nel Regno di Akbat è una delle avventure più epiche di quegli anni gloriosi e che ha fatto sognare generazioni di lettori. In questa storia Blek, per aiutare la lotta contro l'egemonia inglese delle colonie americane, deve trovare fondi e denari necessari all'acquisto di armi e munizioni. Da questo semplice espediente letterario, il trio torinese crea quasi una fiaba in cui Blek è un gigante biondo al pari degli indomiti e irriducibili guerrieri vichinghi con cui si confronterà, ma anche l'eroe in grado di affrontare mostri, giganteschi avversari, piante assassine e sopravvivere a tornei all'ultimo sangue e a terribili prove pur di portare a casa il tesoro vichingo e il denaro necessario alla causa americana.

Insomma, la Essegesse ha saputo forse come pochi sfruttare questo tema classico della narrativa avventurosa. Se non conoscete queste storie leggetele; se le avete lette in passato, sarà un piacevole ricordo e un ritorno all'infanzia rileggerle anche oggi. In tempi in cui siamo costretti a vedere albi come Zenith 666 nelle edicole non è forse meglio riscoprire e amare questi cari e vecchi, ma mai ingenui (semmai infantili nel senso sublime del termine) fumetti del passato?
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4622
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da wakopa il Mer 19 Ott 2016 - 15:27

@Guitarjim1982 ha scritto:
se le avete lette in passato, sarà un piacevole ricordo e un ritorno all'infanzia rileggerle anche oggi. In tempi in cui siamo costretti a vedere albi come Zenith 666 nelle edicole non è forse meglio riscoprire e amare questi cari e vecchi, ma mai ingenui (semmai infantili nel senso sublime del termine) fumetti del passato?
piu' che un ritorno all'infanzia ,e' proprio un ritorno al fumetto vero,dopo aver letto z666,Mastrolindo,non umani l:o
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4409
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da doctorZeta il Mer 19 Ott 2016 - 16:01

Quotone

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 5886
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da toro seduto il Mer 19 Ott 2016 - 19:02

@Guitarjim1982 ha scritto:VIKINGHI: ANDIAMO A COMANDARE

Ebbene sì, ammettiamolo pure, nel fumetto popolare italiano quello dei vichinghi, ossia della scoperta anticipata dell'America da parte di questi indomiti navigatori e guerrieri, è stato un tema ampiamente sfruttato dalle varie saghe bonelliane e non. Penso alla bellissima storia di Nolitta e Ferri Sfida all'Ignoto, ma anche a un'avventura come Ombre dal Passato di un crepuscolare GLB e Letteri. In queste storie la figura del Vichingo, questo biondo guerriero armato di spade e scudi e sopravvissuto, insieme alla sua gente, a un viaggio lungo e difficile anticipando la scoperta ufficiale dell'America suscita, da sempre, un certo fascino.



Prendiamo La valle fumante, quarantanovesimo episodio de Il Comandante Mark. Lasciatemi dire che questo qui è un racconto ricco di elementi classici e avventurosi: personaggi comici e misteriosi, tribù indiane bellicose, la ricerca di un misterioso serpente marino, navi vikinghe sotterrate, tesori, fosse ricolme di lava e il classico terremoto finale. Una storia in cui la tematica vichinga è appena sfiorata ma che a me, personalmente, ha avvinto sin dalla prima lettura e che dimostra come la saga di Mark non sia stata soltanto un contenitore di avventure contro le spie inglesi. Gli autori, com'è giusto che sia, hanno sempre saputo alternare vari elementi e generi narrativi nella serie e, in un prossimo post, dimostrerò che anche in Mark c'è stato spazio per storie atipiche e diverse dal solito (avventurose, pseudo-western, gialle e perfino horror), dove le Giubbe Rosse non compaiono!



Ma come ho detto quello vichingo è un tema ricorrente nelle storie classiche del trio torinese. La Essegesse, infatti, l'ha utilizzato in altre due celebri avventure legate alle saghe di Capitan Miki e Il Grande Blek.



La splendida sequenza qui sopra, uscita a inizio anni Cinquanta nei mitici albi a strisce, è tratta da un classico episodio di Miki. I disegni meravigliosi della Essegesse (vedere per credere) si rifanno volutamente al Valiant di Hal Foster e rappresentano uno dei punti più alti, insieme a Occhio Cupo di Galep, della letteratura disegnata di quegli anni. Miki, attraversando una grotta nascosta dalle cascate, entra in una valle fuori dal tempo e dalla storia, dove i Vichinghi hanno fondato una loro comunità. Una valle che conduce in un'epoca perduta e quasi fantasy fatta di cavalieri, armature, duelli, maghi, sortilegi e principesse da salvare... fino al classico ritorno a casa e alla fine del sogno.



Anche quella nel Regno di Akbat è una delle avventure più epiche di quegli anni gloriosi e che ha fatto sognare generazioni di lettori. In questa storia Blek, per aiutare la lotta contro l'egemonia inglese delle colonie americane, deve trovare fondi e denari necessari all'acquisto di armi e munizioni. Da questo semplice espediente letterario, il trio torinese crea quasi una fiaba in cui Blek è un gigante biondo al pari degli indomiti e irriducibili guerrieri vichinghi con cui si confronterà, ma anche l'eroe in grado di affrontare mostri, giganteschi avversari, piante assassine e sopravvivere a tornei all'ultimo sangue e a terribili prove pur di portare a casa il tesoro vichingo e il denaro necessario alla causa americana.

Insomma, la Essegesse ha saputo forse come pochi sfruttare questo tema classico della narrativa avventurosa. Se non conoscete queste storie leggetele; se le avete lette in passato, sarà un piacevole ricordo e un ritorno all'infanzia rileggerle anche oggi. In tempi in cui siamo costretti a vedere albi come Zenith 666 nelle edicole non è forse meglio riscoprire e amare questi cari e vecchi, ma mai ingenui (semmai infantili nel senso sublime del termine) fumetti del passato?
....che disegni Mitici .... Exclamation Exclamation Exclamation
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2911
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

1986 intervista a Essegesse e ...

Messaggio Da L'uomo lupo il Lun 10 Lug 2017 - 15:52

https://www.facebook.com/198009230222364/videos/1482707911752483/

Se non vi interessano i tre grandi di Miki, Blek e Mark , vedete chi c'è dopo!
avatar
L'uomo lupo
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 504
Data d'iscrizione : 20.11.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da Guitarjim1982 il Lun 10 Lug 2017 - 17:02

Già l'avevo vista tempo fa. Si tratta dell'unico documento visivo sui tre componenti della ESSEGESSE. Un raro e introvabile video con annessa intervista. E c'è anche l'intervento di un autore molto amato (anzi, il più amato) in questo forum.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4622
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da natural killer il Lun 10 Lug 2017 - 17:10

Due direi...

_________________________________________________
the haematologist
avatar
natural killer
FORUMISTA HONORIS CAUSA
FORUMISTA HONORIS CAUSA

Messaggi : 9955
Data d'iscrizione : 27.01.15
Località : Sardegna centro orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da doctorZeta il Lun 10 Lug 2017 - 18:22

Spettacolare 'sto video Exclamation

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 5886
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da L'uomo lupo il Lun 10 Lug 2017 - 21:03

Peccato solo la non buona qualità dell'audio e il fatto che il maestro rimanga ... nell'ombra .
avatar
L'uomo lupo
FORUMISTA GRINTOSO
FORUMISTA GRINTOSO

Messaggi : 504
Data d'iscrizione : 20.11.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da toro seduto il Mar 11 Lug 2017 - 10:26

video molto bello ...grandi gli EsseGesse ....non gli avevo mai visti in video ..un gruppo davvero squisito e simpatico oltre che grandi autori dei miei personaggi preferiti da ragazzo come Blek e Mark !!! Indimenticabili .. no-ta
avatar
toro seduto
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 2911
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : parma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da Guitarjim1982 il Mar 11 Lug 2017 - 12:12

Ah Il Grande Blek che eroe!!! Mitica ESSEGESSE!!! Exclamation Exclamation

avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4622
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da wakopa il Mar 11 Lug 2017 - 15:48

spassosissimo il Miki In carne ed ossa clap Exclamation
avatar
wakopa
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014
campione Febbre 90 Mondiale Brasile 2014

Messaggi : 4409
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da Preacher il Mar 11 Lug 2017 - 23:58

Bello. Tre personaggi molto umili. Wink

_________________________________________________
"Non c'è cosa più deprimente dell'appartenere a una moltitudine nello spazio.
Né più esaltante dell'appartenere a una moltitudine nel tempo."Nicolás Gómez Dávila
avatar
Preacher
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3474
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Vasto(CH)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: COMANDANTE MARK

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum