MAGICO VENTO

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mar 17 Mag 2016 - 19:01


È contro i miei principi ma mi tenta mannaggia a lui
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da Laaya il Mar 17 Mag 2016 - 19:05

Da prendere assolutamente. Peccato soltanto non sia a colori.
avatar
Laaya
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA
DIPLOMATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 1834
Data d'iscrizione : 05.11.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mar 17 Mag 2016 - 19:11

26-27 Seminatori di morte-L'ultimo agguato

Hogan che manovra Pinkler e che inizia a scoprire la sua capacità di scoprire le vie dello spirito, John Smith infiltrato tra i contadini, Warren che vuole sostituire Hogan, Alexandra e la sua terribile storia infiltrata tra gli uomini di Hogan per ammazzare Pinkler. Hogan che ordina di fare fuori il suo ex socio cui ha preso tutto. E poi Aron, Sloane, le due gemelle mostruose e gli altri contadini e la leggenda della Donna Grano. Una storia doppia ricchissima di avvenimenti e interessantissimi personaggi e situazioni. Fantastico Hogan che scopre le vie dello spirito, fantastico il finale al fulmicotone, fantastico tutto. Nessun riassunto qui: da leggere e basta. Unica cosa che dico: il primo scontro con Hogan vede i nostri vincitori ed il caro Howard inquisito da un'inchiesta federale promossa da Fulton grazie alla testimonianza di Dick Carr (che verrà arruolato nel servizio segreto dice il senatore). Insomma avversario colpito ma non affondato. Buoni i disegni di Barbati-Ramella

Voto storia: 9
Voto disegni:7


Ultima modifica di chinaski89 il Mar 17 Mag 2016 - 19:25, modificato 1 volta
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mar 17 Mag 2016 - 19:12

@Laaya ha scritto:Da prendere assolutamente. Peccato soltanto non sia a colori.

Ah non è a colori? Allora col cavolo mi accontento della mia versione normale. Hanno pure tolto i colori al numero 100 mad
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mar 17 Mag 2016 - 23:28

N 28 La maschera del dio cannibale

Dopo molti numeri una storia con gli indiani e sugli indiani, niente horror e solo un mito accennato che da anche il titolo, stavolta si tratta di scongiurare una guerra coi Crow, nemici dei Sioux da sempre ed ora guidati da Tempesta di grandine, un guerriero spietato che ha appreso le arti della guerra dai bianchi. Nemico bastardo ed abbastanza astuto ma che si fa liquidare come un idiota. Molto riuscito il comprimario Cole Turpin, detto Molti Colori, ispirato alla figura realmente esistita di George Catlin, etnologo, scrittore e pittore americano. Poco riusciti i due idioti che scatenano tutto il casino per consentire ad uno di essi di conquistare il cuore di Rifiuta di smettere. Notevole il dialogo madre-figlia in cui la nostra eroina (che strombazzando allegramente con Ned e rifiutando di sposarsi causa l'ira dei giovani della tribù) parla con la madre della punizione barbara che Coda di Toro le inflisse per il suo tradimento.

Una storia minore e non molto riuscita dalla risoluzione un po troppo semplice, diciamo che Manfredi si riposa in attesa di altri capolavori che giungeranno presto. Capita persino su una straordinaria serie come questa. Belli i disegni di Biglia ma perde punti ai miei occhi per il suo rifarsi troppo a Frisenda dimostrando scarsa personalità

Voto storia: 5
Voto disegni: 7
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mer 18 Mag 2016 - 0:31

N 29 La donna del ritratto

Ned e Poe raggiungono Jim Brennan che ha chiesto di loro a St Louis, un agente federale infiltrato in una casa abitata da una donna è stato ucciso, la donna è Ellinor, la moglie di Hogan e origine delle sue ricchezze, che viene tenuta segregata e guardata a vista dagli uomini di Hogan per via del suo precario stato mentale. I nostri indagano perchè pare che il padre della ragazza avesse relazioni importanti con una società segreta che Hogan ha ereditato, tutto andrà però a rotoli perchè Ellinor è posseduta dallo spirito della madre, uccisa dal padre che l'aveva sposata per soldi, che la usa per vendicarsi sfogando la sua ira e, con un malsano senso di protezione, vuole salvarla. Finirà per gettarsi da un battello uccidendo così la figlia.

Storia interessante per la continuity con le origini della ricchezza di Hogan, purtroppo è riuscita proprio male tra personaggi poco interessanti e sequenze assurde o quasi. Da notare che qui Ned non comvina praticamente nulla: non si accorge dello spirito della madre, non riesce a salvare Hellinor e nella battaglia con Hogan zero progressi.
Anche Manfredi è umano: seconda storia di fila insufficiente, i prossimi tre numeri sono però straordinari a quanto ricordo. Vedremo. Disegni di Giez che non mi piacciono proprio.

Voto storia: 4.5
Voto disegni: 5
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mer 18 Mag 2016 - 22:17

N 30 Shado

Poe scrive sotto lo pseudonimo di Robert Short delle Dime Novel (su cui è interessantissima la Blizzard Gazzette) con protagonista Shado, ispirato molto liberamente a Ned, la cui nemesi è Titus Pane, per cui Poe si ispira ad un cacciatore di scalpi ucciso dal giovane Ned cacciatore di taglie (lo apprende su un giornale degli archivi di Sir Scott). Peccato che Titus non si chiami così e non sia per nulla morto..

Al netto di un finale un po troppo affrettato, questa è una storia spettacolare, bellissima l'idea del racconto nel racconto (tra l'altro avevo letto un'intervista in cui Manfredi diceva che Shado era la prima idea di MV, un apache assassino vendicatore e preda di terribili allucinazioni) con le sequenze fantastiche con la storia di Shado! Per il resto la vicenda è interessante e coinvolge al punto giusto, simpatico e riuscito il personaggio di Titus-Virgil. Tonka mi smentirebbe subito ma per me ottimi i disegni di Milazzo nonostante non sia ai suoi massimi livelli. Stupenda la copertina di Venturi, forse la sua migliore

Voto storia: 8.5
Voto disegni: 8

Ps: voglio una miniserie con Shado protagonista
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Gio 19 Mag 2016 - 21:05

N 31 Il mostro di Hogan

Un affranto Hogan si rivolge all'assemblea della Volta Nera, la setta di cui fa parte, per risolvere i suoi guai giudiziari. In seguito il Kadosh lo porta dal misterioso Aiwass, uno stregone che gli mette a disposizione un essere mostruoso esiliato in tempi remoti insieme ai suoi simili, il Vultur! Con esso Hogan giungerà ad un soffio dall'uccidere Ned ma, avendolo ormai in pugno, apprendere che di cognome faccia Ellis gli farà perdere per un attimo la connessione col mostro consentendo a Ned di cavarsela.

Capolavoro assoluto o poco ci manca, una delle storie migliori della saga, personaggi tutti mitici: Aiwass, Isi (che conosceremo sotto altre vesti), la Volta Nera, il professor Puck beh così non rende l'idea ma è da leggere ragazzi. Stupenda sceneggiatura con il contrasto festa-partita al villaggio/ Hogan all'abbazia coi confratelli e Aiwass, supportata divinamente dalle tavole di un Frisenda in stato di grazia a dir poco. Non ricordavo un tale capolavoro grafico! Spettacolare il quaderno riempito di Ned in una pagina ed End nell'altra, magnifico il finale con Hogan che strappa la pagina con End.

Voto storia: 10
Voto disegni: 10 e lode
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Lun 23 Mag 2016 - 0:34

N 32 L'incendio di Chicago

Altra storia bellissima cui fa da ambientazione il terribile incendio di Chicago del 1871. Data la versione ufficiale a dir poco ridicola si è sempre sospettato che avesse avuto origini dolose. Inutile dire che qui a provocarlo sarà Hogan.

Altra storia bellissima con l'ultimo scontro con il mitico nemico numero uno (ma sarà davvero così?), la solita galleria di personaggi riuscitissimi come Martin Lang, Mark, Syd-Dick e gli sgherri di Hogan. Bellissime le sequenze con i suoi incubi-visioni e magnifico il finale, una sceneggiatura coinvolgente e, come al solito con Manfredi, perfetta.

Voto storia: 9
Voto disegni: 7
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Lun 23 Mag 2016 - 23:57

N 33 Il ladro di bisonti

Altra bella storia con la tribù di Ned impegnata in una caccia ai sempre meno numerosi bisonti dovendo fronteggiare i pericoli di un lungo viaggio, del Ladro di bisonti -un demone che sfrutta invidie ed egoismi- e di un eventuale sconfinamento nei territori dei Pawnee che scatenerebbe una guerra anche coi soldati loro alleati

Bel numero davvero, molto interessante la descrizione di tutto ciò che sta intorno ad una caccia al bisonte, riusciti i personaggi degli akicita, soprattutto Cavallo Blu, un comprimario coi fiocchi. Disegni di Parlov sempre belli ma più altalenanti del solito e un po frettolosi a tratti. Frisenda non benissimo alla seconda copertina (ma la prima era un capolavoro) ma si rifarà alla grande

Voto storia: 7.5
Voto disegni: 7
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mar 24 Mag 2016 - 23:15

N 34 I cancelli dell'inferno

Ned e Poe sono sulle tracce degli assassini di un'indiana rapita e costretta a prostituirsi. Si trovano ad Hells Gate, una cittadina di canaglie che offre whisky e prostitute ai viandanti proprio mentre in città arriva il fanatico reverendo Hunger (ispirato alla figura storica del pastore metodista Haddock che cercò di redimere Sioux City) che vuole redimere il mondo spedendo all'inferno i peccatori.

Prima storia in cui Segura interviene ai testi (su soggetto di Manfredi) e si riconosce la sua mano: una vicenda violenta, un west brutto, sporco e cattivo e personaggi molto pittoreschi e sopra le righe. Riuscitissimo il personaggio di Hunger, un uomo il cui idealismo nobile è sfociato in fanatica ferocia. Comunque una storia che mi è sempre abbastanza piaciuta e che diverte al punto giusto, unico neo la caratterizzazione di Ned che a mio avviso Segura non ha molto nelle corde, soprattutto quando ha a che fare con la magia. Da notare che il nostro declina una tromb.. ehm un giretto con una tizia identica alla divina Marylin, non me l'aspettavo da Ned. Sempre in forma Ortiz il cui tratto sporco mi piace da morire. Ottima la copertina di Frisenda

Voto storia: 6.5
Voto disegni: 7.5
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Gio 26 Mag 2016 - 1:05

N 35 La luna delle foglie cadenti

Danza con l'erba e Sole nei capelli si amano di nascosto dal marito, il feroce guerriero Guscio duro. Scappano insieme dirette verso la montagna delle infedeli alla ricerca della mitica città di cristallo. Ned e Poe accorrono in loro aiuto dopo che MV ha avuto una visione in cui Doppia faccia, divinità protettrice delle donne, richiede di aiutare le due donne

Storia riempitivo che risulta molto godibile per via di un nemico azzeccato (Guscio duro), due comprimarie abbastanza buone (le due amanti) e per l'interessante tema della condizione femminile tra i Sioux (migliore che tra i bianchi dell'epoca per quanto durissima) peccato solo per il finale un po troppo compresso, buoni gli stakanovisti Barbati/Ramella

Voto storia: 7
Voto disegni: 7
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Gio 26 Mag 2016 - 1:49

N 36 La fuggitiva

Ned per caso a Bismarck si trova ad aiutare un vecchio che sfida un pericolosissimo pistolero per pagare l'ipoteca della banca. L'uomo ed il pistolero rimangono uccisi, Ned ferito. La vedova nel frattempo prova a pagare l'ipoteca coi soldi della banca ma il direttore rifiuta i Greenbacks (una valuta cartacea svalutatasi per la mancanza di oro dopo la guerra di secessione), Rita decide così di rapinare la banca di diecimila dollari (che considera il valore del suo terreno) e fuggire, Ned la aiuta e se ne innamora ricambiato, nel frattempo il gemello del pistolero cerca vendetta

Boh questa storia sinceramente la trovo stucchevole, fuori luogo, sempliciotta e un po ridicola. La risollevano un tantino la prima apparizione del Doc Dexter, il tema delle speculazioni bancarie e soprattutto delle diverse valute del tempo con il crollo del valore del cartaceo e gli scontri coi gemelli, due tizi molto tosti a dir poco. La storia d'amore invece mi pare completamente campata in aria e stupida. Esordio del maestro Milazzo sulla serie, che tratto ragazzi e che dinamismo impressionte. Non bellissimi ne troppo centrati i suoi Ned e Poe, ma il suo tratto è magico e suggestivo come sempre

Voto storia: 5
Voto disegni: 8

avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da Guitarjim1982 il Gio 26 Mag 2016 - 13:46

@chinaski89 ha scritto:Esordio del maestro Milazzo sulla serie, che tratto ragazzi e che dinamismo impressionte. Non bellissimi ne troppo centrati i suoi Ned e Poe, ma il suo tratto è magico e suggestivo come sempre

Smile

Albo non memorabile ma de La Fuggitiva Milazzo riesce a rendere benissimo la scena finale tra Rita e Ned... ma anche altri momenti della storia, con la sua capacità di far recitare i personaggi. Credo che Manfredi gli abbia affidato quest'avventura proprio per questo motivo. Surprised
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4622
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Sab 28 Mag 2016 - 1:08

N 37-38 La via oscura-Sipario nero

Ned viene chiamato al forte da Eccles per incontrare una donna che si dice sua moglie e che l'aveva creduto morto: la bellissima attrice Norma Snow. Nel frattempo Poe è a Chicago per verificare che Hogan sia davvero morto. Ned segue Norma a Pittsburgh dove spera di far chiarezza sul suo passato, qui il generale Grisham (ex comandante di Ned che lo odiava) è in campagna elettorale per la carica di senatore, nel frattempo si recano a Pittsburgh anche Poe e Dick Carr sulle tracce della Volta Nera di cui Grisham faceva parte e si scopre che Norma è un burattino nelle mani del fratello, capo della Volta Nera e che ha ingannato Ned seguendo un piano ordito da Aiwass per fargli uccidere Grisham che minaccia gli interessi della setta che ha tradito, sfruttando il fatto che il generale fosse coinvolto nel complotto dell'esplosione del blindato e i racconti di Norma..

Capolavoro assoluto! Torna un comprimario ormai dimenticato come Occhio di vetro, il barbone-informatore, flashback del passato di Ned, Aiwass e gli intrighi della Volta Nera, Dick e gli uomini di Fulton una storia doppia densissima di avvenimenti in cui ricompare pure un affranto Hogan allettato e curato dalla Volta Nera ed in particolare dal dottor Kernan, altri nemico che sarà molto presente nella serie in futuro. Poi c'è Norma, la mitica Norma di cui Ned si innamora (ricambiato pare) nonostante lo inganni e questa si che è una donna di cui il nostro può perdersi, con tutte le sue fragilità ed i suoi lati oscuri, non certo quella rompiballe di Rita.
Commentare una storia così è impossibile, troppi sono gli avvenimenti, troppe le scene memorabili e sequenze da incorniciare rese alla perfezione da quelli che sono forse i migliori disegnatori della testata: Parlov (la scena iniziale con Rifiuta di smettere, la sua versione di Norma, Chicago in ricostruzione, ecc beh wow)e Frisenda (su tutte Ned sotto la pioggia che salva Poe tra tuoni e fulmini e la prima pagina ma ce ne sono mille, molte da appendere in salotto)

Voto storia: 10 e lode
Voto disegni: Parlov: 9
Frisenda: 10 e lode
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Lun 30 Mag 2016 - 21:50

N 39 I quattro sciamani

Ned viene chiamato da Toro seduto per importanti questioni che riguardano l'opposizione indiana alla ferrovia, insieme a lui arrivano al villaggio Cavallo Pazzo con cui il nostro lega subito e Lungo Sacerdote, un imbroglione molto abile col suo fucile "kenparkeriano". Nel frattempo Poe si unisce alla spedizione della ferrovia difesa da 500 soldati guidati dal maggiore Baker.

Si apre con questa storia il filone delle guerre indiane storiche, la vicenda narrata è infatti vera così come è realmente accaduto l'episodio di Toro Seduto che sfida le pallottole nemiche fumando beatamente la sua pipa. La guerra è comunque evitata grazie a questo gesto di Toro Seduto ed al suo evitare di dare pretesti ai soldati. Molto interessante la descrizione del modo di condurre gli uomini di Toro Seduto (molto realistica anche per me che ho letto qualsiasi tipo di biografia su Cavallo Pazzo, Toro Seduti e compagnia bella. A proposito leggete Cavallo Pazzo e Custer se vi capita, lo presi su consiglio della Blizzard Gazzette ed è straordinario). Si notano le divisioni tra i Sioux che seguono Nuvola Rossa (che Cavallo Pazzo giudica un ex guerriero che ha vinto la guerra e perso la pace) e che la pace non durerà a lungo. Bruttini i disegni di Piccatto e poco riuscita anche la copertina di Frisenda

Voto storia: 7.5
Voto disegni: 5
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Mar 31 Mag 2016 - 0:14

N 40 Il clan della tigre

Ned e Poe sono a Bismarck per vedere i progressi della ferrovia che minaccia i territori Sioux, i lavori sono però fermi e la Northen Pacific pare sull'orlo del fallimento, i lavoranti cinesi sono trattati malissimo e sfruttati come schiavi ed il fantasma di una ragazza suicida appare a Ned chiedendogli di proteggere il fratello

Storia bellissima in cui Manfredi ci presenta le terribili condizioni degli operai della ferrovia, soprattutto i cinesi congrollati anche dalle Tong e sfruttati spietatamente. Molti personaggi notevoli in questa storia come Wu Sung, La bambola di Giada o Hu la tigre, piacevoli i ritorni del barista e di Doc Dexter ma la vera genialata Manfedi la fa con il sorvegliante Dunlay pugno di ferro: presentato come uno spietato aguzzino per mezzo albo quando ce lo troviamo davanti vediamo un uomo sconfitto, distrutto dall'oppio e dal rimorso, depresso e molto filosofico che saprà riscattare gli errori di una vita con una morte gloriosa! Geniale a dir poco! Milazzo sempre un gran bel vedere ma gli do qualche voto in meno giusto perchè il suo Ned non mi piace proprio

Voto storia: 8.5
Voti disegni: 8
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Sab 4 Giu 2016 - 18:44

N 41 Il doppio

Storia strana con tematiche da fantascienza pura, comunque ben congegnata soffre solo un finale un po troppo compresso, i disegni di Sicomoro proprio non li riesco a digerire

Voto storia: 6.5
Voto disegni: 4
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Sab 4 Giu 2016 - 18:53

N 42 Acqua di fuoco

I piedi neri sono distrutti dall'alcol che gli sgherri della ferrovia spacciano per tenerseli buoni, tutti tranne Sempre-in-piedi che se la sbevazza da mattina a sera senza subire danni sostenendo che l'alcol è solo una prova da superare. Ned e Poe inviati sul luogo da Toro Seduto scoprono una traffico clandestino di whisky

Storia per larghi tratti ridicola, Sempre in piedi è un gran comprimario, ma la sequenza in cui con 5 pallottole in corpo, un po di stricnina nello stomaco e buttato in un fiume ghiacciato se ne esce vivo mi fa sbellicare, e che è? Poi anche il modo in cui Ned si sbarazza degli sgangherati spacciatori è troppo facile e senza un minimo di pathos. Ridicolo anche che una tribù di alcolisti infoiati smetta in blocco per un discorso del morente sempre in piedi. Un po troppo facile così. Di buono c'è poco insomma, ma tra queste poche cose i disegni di Mastantuono spiccano alla grande

Voto storia: 3
Voto disegni: 8
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Lun 6 Giu 2016 - 19:37

N 43 Wild Bill

Avventura molto particolare, i nostri raccolgono Wild Bill morente e delirante nel deserto e lo salvano, il pistolero è inseguito da dei texani in cerca di vendetta e dai rimorsi per un grave errore commesso. La sua vista peggiora sempre più ed i nostri si troveranno ad aiutarlo in un feroce scontro a fuoco tra le vie di Glory.

Manfredi non si smentisce mai e presentandoci il più famoso pistolero del west in una tipica avventura western ce lo mette li mezzo cieco, delirante e perseguitato dai fantasmi del suo passato. Non una delle migliori storie di questa magnifica collana ma molto particolare, con la chicca dell'inizio a Blizzard con Ned che cerca di curare Bill. Lugano supporta Manfredi in fase di sceneggiatura ma non si nota, Biglia sempre troppo legato allo stile di Frisenda ci regala tavole stratosferiche. Da urlo la pagina iniziale.

Voto storia: 7.5
Voto disegni: 8.5
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da chinaski89 il Sab 11 Giu 2016 - 13:50

N 44 Gli spettri di Fort Laramie

Ned incontra Calamity Jane, che per la prima volta ci è rappresentata abbastanza realisticamente, e cioè come uno scorfano,, nel frattempo Poe apprende che il giornale con cui collabora si schiererà coi democratici sostenuti anche da Custer. Ricaduto nell'alcolismo e deluso da tutti minaccia il generale con la pistola durante un comizio, ma questi gli fa dubitare di tutto parlandogli degli scandali dell'amministrazione Grant sulla gestione dei fondi delle riserve indiane. Ned e Calamity sbaragliano intanto una delle punte dell'iceberg di questi scandali mentre Custer viene inviato in missione e Ned risolve anche un mistero su apparizioni al forte (che sono documentate davvero, dove le pescava ste cose Manfredi? Un mito).

Gran bella storia, Calamity e Custer veri come mai in un fumetto, personaggi sfaccettati e di indubbio fascino, bella tutta la vicenda dei fantasmi dell'indiana e del suo tenente, straordinario come sempre Dick Carr, una grande prologo per la saga che verrà.

Milazzo è sempre un grandissimo

Voto storia: 8.5
Voto disegni:8.5


Ultima modifica di chinaski89 il Dom 12 Giu 2016 - 9:27, modificato 1 volta
avatar
chinaski89
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da doctorZeta il Sab 11 Giu 2016 - 19:10

Storia introduttiva fantastica! Soprattutto i personaggi storici sono veramente ben realizzati e non stereotipati. Custer non è affatto un pazzo, Calamity Jane è una ragazza del west vero e proprio (basta vedere la foto che mette Manfredi in rubrica), non quella supergnocca che si è vista nella Storia del west (non chiedetemi in quale albo, perché è impossibile che vi risponda, in quanto la mia memoria non arriva a tanto, però mi ricordo che c'era nella serie). Insomma, applausi

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 5886
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da Guitarjim1982 il Dom 12 Giu 2016 - 13:44

è vero. Nella mitica saga della Storia del West, Calamity compare in Vento D'Autunno, dove è una bella signorina bionda. La versione di Manfredi è più storica e realistica, quindi più moderna, mentre quella di Luigi D'Antonio è più fantasiosa, legata all'immaginario fumettistico dell'epoca che voleva una Calamity più sensuale e "donna". E che sapeva sparare quanto un uomo.

Ricordo un'altra Calamity Jane a fumetti creata da Andrea Lavezzolo (l'autore del Piccolo Ranger e di tanti classici purtroppo dimenticati) che ho scoperto per caso in un fumetto degli anni Cinquanta: Calam, La Pantera del West, del 1951.





Anche questa è una Calamity Jane bella e grintosa. Ma d'altronde il West è fatto di uomini e donne che sono diventati mitici, ma anche personaggi che, invece, non hanno avuto niente di mitico. Come Custer.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4622
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da doctorZeta il Dom 12 Giu 2016 - 13:56

Quest'albo non lo conoscevo. È un tesoro nascosto oppure no? Magari si riesce a trovare nell'antiquariato

_________________________________________________
E ti sta parlando un Bonelli-dipendente...
avatar
doctorZeta
Oscar ZTN miglior forumista
Oscar ZTN miglior forumista

Messaggi : 5886
Data d'iscrizione : 08.06.16
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da Guitarjim1982 il Dom 12 Giu 2016 - 16:17

ristampe non ce ne sono, che io sappia di questa serie. I fumetti di una volta si trovano solo nei circuiti amatoriali (raramente), per chi ha TAAAANTI soldi, o se qualche anima pia ne fa delle scansioni pdf e le mette online.
avatar
Guitarjim1982
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA
LAUREATO IN ZAGOROLOGIA

Messaggi : 4622
Data d'iscrizione : 20.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: MAGICO VENTO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum