La pista della speranza (Maxi n.24)

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Andare in basso

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 Empty Re: La pista della speranza (Maxi n.24)

Messaggio Da Walter Dorian il Mer 15 Lug 2015 - 12:49

@Ninaccio ha scritto: i Mood nella realtà dei pionieri, potevano rispecchiare benissimo il corso della storia reale, di come la povera gente veniva sottomessa e sfruttata in una terra senza legge.
Beh, mi sembra che c'è stato molto spazio alle vicende di questa famiglia di disgraziati, facendo vedere come erano sprezzanti e arroganti certi signorotti. Surprised

_________________________________________________
PRENOTAZIONI ZAGORIANITA' N.12 - LA RIVISTA
La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 2gtvj8z
Walter Dorian
Walter Dorian
campione Febbre a 90
campione Febbre a 90

Messaggi : 11531
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 Empty Re: La pista della speranza (Maxi n.24)

Messaggio Da Ninaccio il Mer 15 Lug 2015 - 13:18

@Walter Dorian ha scritto:
@Ninaccio ha scritto: i Mood nella realtà dei pionieri, potevano rispecchiare benissimo il corso della storia reale, di come la povera gente veniva sottomessa e sfruttata in una terra senza legge.
Beh, mi sembra che c'è stato molto spazio alle vicende di questa famiglia di disgraziati, facendo vedere come erano sprezzanti e arroganti certi signorotti. Surprised

Infatti!
penso che le cose andassero così nella realtà, senza un eroe come Zagor ad aggiustarle...o forse ci piace pensare di si! no-ta

_________________________________________________
La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 5vdftw10
Ninaccio
Ninaccio
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3396
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Isola di Ustica

Torna in alto Andare in basso

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 Empty Re: La pista della speranza (Maxi n.24)

Messaggio Da Heisenberg il Ven 17 Lug 2015 - 12:32

Burattini qui propone una sceneggiatura che, a parer mio, poco ha coi canoni classici delle storie zagoriane, e proprio per questo non mi è piaciuta, ma neanche un po'. Il paragone ai Malavoglia nel descrivere le disavventure dei Moods sembra evidente, e lascia l'impressione che l'intera vicenda sia più adatta per un libro di narrativa che per un fumetto come Zagor.

La storia non cattura non affascina non lascia col fiato sospeso neanche in sporadiche occasioni. Persino la gag di cico la definirei banale e mi ha dato l'impressione di essere più vicina al mondo Disney che quello della Bonelli.

Gramaccioni in qualche tavola non mi è dispiaciuto ma nella maggior parte sembra il perfetto partner di una storia che purtroppo non saprei come definire se non 'brutta'.

Storia 5
Disegni 5
Heisenberg
Heisenberg
New Entry
New Entry

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 10.07.15

Torna in alto Andare in basso

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 Empty Re: La pista della speranza (Maxi n.24)

Messaggio Da Ninaccio il Ven 17 Lug 2015 - 18:59

A me la storia è piaciuta, strappalacrime al punto giusto anche se forse troppo estremizzata

_________________________________________________
La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 5vdftw10
Ninaccio
Ninaccio
DOTTORE DEL FORUM
DOTTORE DEL FORUM

Messaggi : 3396
Data d'iscrizione : 19.01.15
Località : Isola di Ustica

Torna in alto Andare in basso

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 Empty Re: La pista della speranza (Maxi n.24)

Messaggio Da Kramer76 il Gio 10 Dic 2015 - 10:30

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 2ajus5j

la pista della speranza
incredibile opera terza di gramaccioni, con il suo stile eretico, non guarda in faccia a nessuno.. opera certosina, di cesello oserei dire, retini in quantità tale che mai si erano visti, disegnati uno per uno i fiorellini di prateria e i mattoncini lego delle costruzioni in muratura, il massimo lo si raggiunge con il surreale tornado, peraltro con la spettacolare entrata in scena di san zagor.. se possibile la copertina di ferri è ancora più surreale.... lo stile di gramaccioni lo si apprezza solo ad un seconda o ad una decima lettura, ma è già dalla prima che si può "apprezzare" l'insospettabile, naturale, aderenza alle rimembranze berardiane del burattini minore... poesia (anzi direi più una prece) zagoriana trasciona dai forti toni melò-spiegò... in cui funzionano i principali meccanismi, il salvataggio e la citazione mohicana, e i personaggi principali, zagor e sharon, quindi tanto basta

voto 7+


Ultima modifica di Kramer76 il Gio 14 Mar 2019 - 12:20, modificato 8 volte
Kramer76
Kramer76
Vincitore EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA
Vincitore  EUROPA LEAGUE/SUPERCOPPA

Messaggi : 3860
Data d'iscrizione : 19.01.15

Torna in alto Andare in basso

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 Empty Re: La pista della speranza (Maxi n.24)

Messaggio Da Ospite il Mer 23 Mar 2016 - 22:38

Non sarebbe neanche male, ma la disavventura di Cico rovina tutto l'albo. Verrebbe veramente voglia di rileggere questa storia in una ristampa riveduta e corretta dove tutte le scene con Cico vengono eliminate.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

La pista della speranza (Maxi n.24) - Pagina 7 Empty Re: La pista della speranza (Maxi n.24)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum